Alessandro Zanoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Alessandro Zanoli
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 77 kg
Calcio
Ruolo Difensore
Squadra Salernitana
Carriera
Giovanili
2009-2018Carpi
2018-2020Napoli
Squadre di club1
2020-2021Legnago35 (1)[1]
2021-2023Napoli13 (0)
2023Sampdoria22 (2)
2023-2024Napoli4 (0)
2024-Salernitana11 (0)
Nazionale
2018Bandiera dell'Italia Italia U-180 (0)
2022-2023Bandiera dell'Italia Italia U-212 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 aprile 2024

Alessandro Zanoli (Carpi, 3 ottobre 2000) è un calciatore italiano, difensore della Salernitana, in prestito dal Napoli.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino destro duttile, capace di giocare anche a sinistra o da centrale in una difesa a tre, si distingue per la forte presenza fisica, velocità e intelligenza tattica.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Carpi,[2] nel gennaio 2018 viene acquistato in prestito dal Napoli.[3] Dopo sei mesi positivi con la formazione Primavera, il club partenopeo decide di versare nelle casse emiliane la somma pattuita per il riscatto (1,5 milioni di euro).[2] Disputa quindi altri due campionati con la formazione giovanile, di cui l'ultimo come fuori quota.[2]

Per la stagione 2020-2021, la prima da professionista, viene girato in prestito gratuito al Legnago, in Serie C.[4] Il 26 settembre debutta da titolare nell'incontro pareggiato 2-2 contro il Vis Pesaro,[5] mentre la settimana seguente realizza la sua prima rete in carriera contro il Ravenna.[6] Conclude l'esperienza con 37 presenze totali, 1 rete e 3 assist.[7]

Napoli e vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Terminato il prestito, torna al Napoli. Il 20 settembre 2021, sostituendo Mário Rui, debutta in Serie A durante la partita vinta 4-0 contro l'Udinese.[2] Il 4 novembre, invece, è la volta dell'esordio in UEFA Europa League, in cui gioca gli ultimi sette minuti della vittoriosa trasferta sul campo del Legia Varsavia (1-4).[8] Il 3 aprile 2022 parte da titolare per la prima volta in maglia azzurra,[9] contribuendo alla vittoria per 1-3 sul campo dell'Atalanta.[10] Conclude il suo primo anno partenopeo con 13 presenze totali.

La stagione 2022-2023 inizia con il debutto in UEFA Champions League, subentrando al posto di Giovanni Di Lorenzo nei minuti finali della partita vinta 1-6 in casa dell'Ajax.[11][12] Ottiene in seguito altre due presenze, prima contro i Rangers in Champions e poi contro il Sassuolo in campionato.[13][14]

Non trovando spazio, il 7 gennaio 2023 viene girato in prestito gratuito alla Sampdoria fino al termine della stagione, come parte di un'operazione di mercato che vede Bartosz Bereszyński compiere il percorso opposto (in prestito con diritto di riscatto).[15][16] Debutta per i blucerchiati il giorno dopo, nell'incontro casalingo perso per 0-2 proprio contro i partenopei, sostituendo Jeison Murillo all'inizio del secondo tempo.[17] Ottenuta la titolarità con l'allenatore Dejan Stanković, il successivo 19 marzo realizza la sua prima rete nel massimo campionato italiano, in occasione dell'incontro vinto 3-1 ai danni del Verona.[18] Si ripete il 15 maggio seguente, aprendo le marcature nell'1-1 finale contro l'Empoli.[19]

Tornato a Napoli, gioca la sua prima partita dell'annata 2023-2024 il successivo 21 ottobre, subentrando a Mário Rui nel secondo tempo della gara vinta per 1-3 sul campo del Verona, valida per la nona giornata di campionato.[20]

Il 17 gennaio 2024 viene ufficializzata la sua cessione in prestito semestrale alla Salernitana.[21][22] Debutta con i campani il 21 gennaio seguente, subentrando nel secondo tempo della gara casalinga persa per 1-2 contro il Genoa.[23]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 marzo 2018 viene chiamato dal CT Daniele Franceschini in nazionale Under-18, senza tuttavia esordire.[24]

Nel maggio 2022 viene convocato per la prima volta nella nazionale Under-21, guidata da Paolo Nicolato;[25] trova l'esordio il 6 giugno seguente, subentrando a Cambiaso al 61º minuto dell'incontro con il Lussemburgo, vinto per 3-0 dagli Azzurrini.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 marzo 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe internazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2020-2021 Bandiera dell'Italia Legnago C 35+2[27] 1 CI 0 0 - - - - - - 37 1
2021-2022 Bandiera dell'Italia Napoli A 12 0 CI 0 0 UEL 1 0 - - - 13 0
2022-gen. 2023 A 1 0 CI 0 0 UCL 2 0 - - - 3 0
gen.-giu. 2023 Bandiera dell'Italia Sampdoria A 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
2023-gen. 2024 Bandiera dell'Italia Napoli A 4 0 CI 1 0 UCL 1 0 SI - - 6 0
Totale Napoli 17 0 1 0 4 0 - - 22 0
gen.-giu. 2024 Bandiera dell'Italia Salernitana A 9 0 CI - - - - - - - - 9 0
Totale carriera 85 3 2 0 4 0 - - 91 3

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-6-2022 Differdange Lussemburgo Under-21 Bandiera del Lussemburgo 0 – 3 Bandiera dell'Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Ingresso al 61’ 61’
24-3-2023 Backa Topola Serbia Under-21 Bandiera della Serbia 0 – 2 Bandiera dell'Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 2 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 37 (1) se si considerano i Play-out
  2. ^ a b c d e Leonardo Gualano, Chi è Alessandro Zanoli, il nuovo terzino del Napoli, su goal.com, 21 ottobre 2021. URL consultato il 21 febbraio 2022.
  3. ^ Fabrizio Rinelli, Napoli, per la difesa è già pronto Alessandro Zanoli, il promettente 2000 della Primavera, su Calcio Fanpage, 15 marzo 2018. URL consultato il 21 febbraio 2022.
  4. ^ Poker d'assi per mister Bagatti!, su legnagocalcio.it, 22 settembre 2020. URL consultato il 22 febbraio 2022.
  5. ^ Vis Pesaro dal 1898 - FC Legnago Salus, 26/set/2020 - Serie C - Girone B - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 24 marzo 2022.
  6. ^ Ravenna ancora al palo, il Legnago vince 1-0, su San Marino RTV, 5 ottobre 2020. URL consultato il 23 maggio 2022.
  7. ^ Alessandro Zanoli - Rendimento 20/21, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 24 marzo 2022.
  8. ^ Legia Varsavia-Napoli 1-4: tabellino, statistiche e marcatori, su Corriere dello Sport - Stadio, 4 novembre 2021. URL consultato il 24 marzo 2022.
  9. ^ Atalanta - SSC Napoli, 03/apr/2022 - Serie A - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 3 aprile 2022.
  10. ^ Napoli, che prova di forza! Vince 3-1 in casa dell'Atalanta e prende il Milan in vetta, su La Gazzetta dello Sport, 3 aprile 2022. URL consultato il 3 aprile 2022.
  11. ^ Ajax-Napoli 1-6: gli azzurri più belli di sempre entrano nella storia, su msn.com. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  12. ^ Ajax-Napoli 1-6: gol e highlights: altro show europeo, Spalletti a punteggio pieno, su sport.sky.it. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  13. ^ SSC Napoli - Glasgow Rangers, 26/ott/2022 - UEFA Champions League - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  14. ^ SSC Napoli - US Sassuolo, 29/ott/2022 - Serie A - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  15. ^ Il Napoli ufficializza il trasferimento di Zanoli alla Sampdoria con la formula del prestito, su sscnapoli.it. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  16. ^ Federico Berlingheri, Zanoli è blucerchiato: arriva dal Napoli a titolo temporaneo, su sampdoria.it, 7 gennaio 2023. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  17. ^ UC Sampdoria - SSC Napoli, 08/gen/2023 - Serie A - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato l'8 gennaio 2023.
  18. ^ Serie A: Sampdoria-Verona 3-1, i blucerchiati abbandonano l'ultimo posto, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 20 marzo 2023.
  19. ^ UC Sampdoria - Empoli FC, 15/mag/2023 - Serie A - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 22 maggio 2023.
  20. ^ Verona-Napoli LIVE, su sport.sky.it, 21 ottobre 2023. URL consultato il 22 ottobre 2023.
  21. ^ ALESSANDRO ZANOLI È UN NUOVO GIOCATORE DELLA SALERNITANA, su salernitana.it, 17 gennaio 2024.
  22. ^ Bruno Marra, Il Napoli ufficializza la cessione di Zanoli alla Salernitana con la formula del prestito, su SSC Napoli, 17 gennaio 2024. URL consultato il 17 gennaio 2024.
  23. ^ Sky Sport, Salernitana-Genoa LIVE, su sport.sky.it, 21 gennaio 2024. URL consultato il 21 gennaio 2024.
  24. ^ Saporetti e Zanoli in Nazionale Under 18, su Gazzetta di Modena, 6 gennaio 2018. URL consultato il 24 marzo 2022.
  25. ^ Qualificazioni. Convocati 26 Azzurrini, prima chiamata per il difensore del Napoli Zanoli, su figc.it, 27 maggio 2022. URL consultato il 1º giugno 2022.
  26. ^ Qualificazioni europee. L’Italia batte il Lussemburgo, sorpassa la Svezia e conquista il primato del girone in solitaria, su figc.it, 6 giugno 2022. URL consultato il 6 giugno 2022.
  27. ^ Nei Play-out

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]