Paolo Nicolato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Nicolato
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Italia Italia U-21
Carriera
Carriera da allenatore
1987-1988non conosciuta Maddalena Mazza Grand PrixGiovanissimi
1988-????non conosciuta San MartinoFemminile
????-1993non conosciuta BussolengoFemminile
1997/1998PGS Concordia
1998/1999Foroni
1999-2004ChievoGiovanili
2004-2012ChievoPrimavera
2012-2013ChievoVice
2013-2014ChievoPrimavera
2014-2015Lumezzane
2015-2016Lumezzane
2016-2017Italia Italia U-18
2017-2018Italia Italia U-19
2018-2019Italia Italia U-20
2019-Italia Italia U-21
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Finlandia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 luglio 2019

Paolo Nicolato (Lonigo, 21 dicembre 1966) è un allenatore di calcio italiano, commissario tecnico dell'Italia U-21.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato come centravanti nei dilettanti, inizia ad allenare nel 1987 presso la società veronese M.M.Grand Prix. Lavora per più di un decennio nei campionati dilettantistici nel Veronese (ACF S.Martino B.A., ACF Bussolengo, Concordia VR, Sona M.M. Mazza, A.C. Foroni) come tecnico di prima squadra.

Nel 1999 approda nei professionisti, al ChievoVerona, dove allena i Giovanissimi Regionali nella stagione sportiva 1999/2000.

Nel 2000/2001 gli viene affidata la categoria Allievi Nazionali dove rimarrà per tre stagioni, nell'ultima delle quali condurrà la squadra, per la prima volta nella storia del Chievo, alla vittoria del XXXII° Torneo "Città di Arco - Beppe Viola".

Nel 2004 viene promosso in Primavera, che guida per nove stagioni consecutive fino al 2012, portando la squadra clivense alle fase finale di categoria per le ultime cinque stagioni consecutive (2007/08: quarti di finale, 2008/09: semifinale, 2009/10: quarti di finale, 2010/11: sedicesimi di finale, 2011/12: ottavi di finale)

Nella stagione 2012/13 la società veneta gli affida il ruolo di vice allenatore della prima squadra (allenatore Eugenio Corini) sulla panchina di serie A, con la quale raggiunge la salvezza con due giornate di anticipo.

Torna alla guida della Primavera nel 2013/14, vince il proprio girone, si qualifica per la sesta volta alle fasi finali di categoria e porta il Chievo alla vittoria di uno storico Scudetto, dopo aver battuto Juventus ai quarti, Fiorentina in semifinale e Torino in finale.[1][2]

Terminata la sua lunga esperienza clivense, diventa nella stagione successiva il nuovo allenatore del Lumezzane nel campionato di Lega Pro. Viene esonerato il 30 ottobre 2014. Richiamato a marzo[3], conquista la salvezza ai play-out, sconfiggendo nella doppia sfida la Pro Patria.[4]

Non confermato per l'inizio della stagione seguente, viene nuovamente richiamato alla guida del club bresciano nel mese di dicembre[5], salvo poi essere nuovamente sollevato dall'incarico a febbraio,[6] dopo sole otto partite.

Il 4 agosto 2016, chiamato dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, diventa il nuovo tecnico della nazionale Under-18[7], della quale si occupa per tutta la stagione 2016/17.

Nella successiva stagione 2017/18 prosegue l'avventura federale, viene promosso ad allenatore dell'Under-19, con cui partecipa al campionato Europeo. Vince sia il girone eliminatorio che quello della Fase Elite, qualificandosi per la fase finale in Finlandia. Dopo aver vinto anche il girone di finale e la semifinale con la Francia (2 - 0), viene sconfitto nei tempi supplementari della finalissima dal Portogallo (3 - 4 il risultato finale), conquistando, con un bilancio in partite ufficiali di 8 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, la medaglia d'argento all'Europeo di categoria del 2018[8][9] e la qualificazione ai successivi mondiali Under 20.

Nel 2018/2019 è alla guida dell'Italia U-20, con la quale disputa in Polonia il Campionato mondiale di calcio Under-20. Vince il girone di qualificazione davanti a Ecuador (1 - 0), Giappone (0 - 0) e Messico (2 - 1), batte negli ottavi i padroni di casa della Polonia (1 - 0) e nei quarti il Mali (4 - 2), raggiungendo una prestigiosa semifinale mondiale, dove verrà sconfitto di misura dall'Ucraina (0 - 1), prossima campione del mondo. Termina l'avventura mondiale con un bilancio di 4 vittorie, un pareggio e una sconfitta, alla quale si aggiunge quella nella finale per il 3º posto con l'Ecuador (0 - 1).

Il 3 luglio 2019 la Federazione Italiana gli affida la guida della nazionale dell'Italia U-21[10]. Tra Settembre 2019 e Novembre 2020 vince il proprio girone di qualificazione agli Europei 2021 (superando Irlanda, Islanda, Svezia, Armenia e Lussemburgo) con un turno d'anticipo, frutto dei 25 punti conquistati sui 30 a disposizione (8 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta). A Marzo 2021 disputa il girone finale affrontando in Slovenia la Repubblica Ceca, la Spagna e la squadra di casa che termina qualificandosi imbattuto ai quarti di finale del Campionato Europeo Under 21 (due pareggi con Rep.Ceca e Spagna ed una vittoria per 4 a 0 con la Slovenia). Il quarto di finale disputato a Ljubljana il 31 Maggio verrà perso contro il Portogallo (5-3 ai supplementari).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2014-2015 Italia Lumezzane LP 19+2[11] 2+2[11] 8 9 CI-LP 3 1 1 1 - - - - - - - - - - 24 5 9 10 20,83 Eson., Sub., 18º
dic. 2015-feb. 2016 LP 8 2 1 5 CI-LP - - - - - - - - - - - - - - 8 2 1 5 25,00 Sub., Eson.
Totale carriera 27+2 4+2 9 14 3 1 1 1 - - - - - - - - 32 7 10 15 21,88

Nazionale italiana Under-20[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Piazzamento Andamento Reti
Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte % vittorie GF GS DR
2019 Italia Italia U-20 Mondiale U-20 2019 7 4 1 2 57,14 8 5 +3
Dal 2018 al 2019 Amichevoli 10 3 1 6 30,00 18 16 +2
Totale Italia U-20 17 7 2 8 41,18 26 21 +5

Nazionale italiana Under-21[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 marzo 2021.

Stagione Squadra Campionato Piazzamento Andamento Reti
Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte % vittorie GF GS DR
2019 Italia Italia U-21 Qual. Euro U-21 2021 1º nel Gruppo 1, qualificato 5 4 1 0 80,00 15 0 +15
2020 5 4 0 1 80,00 12 5 +7
mar.-giu. 2021 Euro U-21 2021 Quarti di finale 4 1 2 1 25,00 8 6 +2
2021 Qual. Euro U-21 2023 nel Gruppo F 0 0 0 0 ! 0 0 0
2022 0 0 0 0 ! 0 0 0
Dal 2019 a oggi Amichevoli 2 2 0 0 100,00& 6 1 +5
Totale Italia U-21 16 11 3 2 68,75 41 12 +29

Panchine da commissario tecnico della nazionale italiana Under-21[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-9-2019 Catania Italia Under-21 Italia 4 – 0 Moldavia Moldavia Under-21 Amichevole Gianluca Scamacca
2 Davide Frattesi
Marco Tumminello
Cap: A. Pinamonti
10-9-2019 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 5 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 Manuel Locatelli (rig.)
Moise Kean (rig.)
Marco Tumminello
Riccardo Sottil
Gianluca Scamacca
Cap: M. Locatelli
10-10-2019 Dublino Irlanda Under-21 Irlanda 0 – 0 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Cap: M. Locatelli
14-10-2019 Erevan Armenia Under-21 Armenia 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 Gianluca Scamacca Cap: M. Locatelli
16-11-2019 Ferrara Italia Under-21 Italia 3 – 0 Islanda Islanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 2 Patrick Cutrone
Riccardo Sottil
Cap: M. Locatelli
19-11-2019 Catania Italia Under-21 Italia 6 – 0 Armenia Armenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 2 Moise Kean
Andrea Pinamonti
Niccolò Zanellato
Gianluca Scamacca
Enrico Del Prato
Cap: M. Locatelli
3-9-2020 Lignano Sabbiadoro Italia Under-21 Italia 2 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole Andrea Colpani
Filippo Melegoni
Cap: F. Melegoni
8-9-2020 Kalmar Svezia Under-21 Svezia 3 – 0 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Cap: P. Cutrone
13-10-2020 Pisa Italia Under-21 Italia 2 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 Riccardo Sottil
Patrick Cutrone
Cap: P. Cutrone
12-11-2020 Reykjavík Islanda Under-21 Islanda 1 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 2 Tommaso Pobega Cap: M. Gabbia
15-11-2020 Differdange Lussemburgo Under-21 Lussemburgo 0 – 4 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 2 Gianluca Scamacca
Andrea Pinamonti
Riccardo Marchizza
Cap: M. Gabbia
18-11-2020 Pisa Italia Under-21 Italia 4 – 1 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 2 Giacomo Raspadori
Youssef Maleh
Gianluca Scamacca
Cap: F. Melegoni
24-3-2021 Celje Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 1 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno Gianluca Scamacca Cap: P. Cutrone
27-3-2021 Maribor Spagna Under-21 Spagna 0 – 0 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno - Cap: P. Cutrone
30-3-2021 Maribor Italia Under-21 Italia 4 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno Giulio Maggiore
Giacomo Raspadori
2 Patrick Cutrone (1 rig.)
Cap: P. Cutrone
31-5-2021 Lubiana Portogallo Under-21 Portogallo 5 – 3 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - Quarti di finale Tommaso Pobega
Gianluca Scamacca
Patrick Cutrone
Cap: E. Del Prato
Totale Presenze 16 Reti 41

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Chievo: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]