Federazione Italiana Scherma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federazione Italiana Scherma
Logo Federazione Italiana Scherma
Disciplina Fencing pictogram.svg Scherma
Fondazione 1909
Nazione Italia Italia
Confederazione Fédération Internationale d'Escrime
Sede Italia Roma
Presidente Italia Giorgio Scarso
Sito ufficiale www.federscherma.it/
 

La Federazione Italiana Scherma (FIS) si occupa della promozione della Scherma in Italia. È una federazione affiliata al CONI e alla Fédération Internationale d'Escrime (FIE).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La scherma italiana ebbe da sempre un ruolo fondamentale sul piano internazionale e nonostante questo fino al 1909 mancò totalmente un'associazione italiana. Nel 1901 vi fu un primo tentativo di istituzione, promosso dall'on. Enrico Arlotta con un gruppo di schermitori "dilettanti" (allora erano così definiti gli atleti) a Napoli, sede dell'Accademia Nazionale di Scherma. Già in questo primo tentativo venne stabilito che la sede della Federazione dovesse essere a Roma[1].

Occorrerà però aspettare fino al 1909 per vedere la nascita della Federazione Schermistica Italiana, ad opera del capitano Augusto Ciacci e del sen. Luigi Lucchini.

Il conte Ezio Ravascheri diresse la commissione incaricata di redigere lo statuto, e fu anche il primo presidente.

L'importanza dello sport crebbe, grazie anche ai successi olimpici, e addirittura nel 1920, ai giochi olimpici di Anversa, Nedo Nadi riuscì nell'impresa di vincere ben cinque medaglie d'oro.

Nel 1901 si tennero i primi campionati italiani per dilettanti[2] e nel 1906 Campionati italiani assoluti di scherma[3].

Nel 1913 nacque anche una Fédération Internationale d'Escrime, cui la FIS aderì. Nel 1923 la federazione cambierà nome in Confederazione Italiana di Scherma, per assumere il nome attuale nel 1933.

La FIS ha finora conquistato ben 121 medaglie olimpiche, superando qualsiasi altro sport praticato in Italia.

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

Giochi Olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai Giochi olimpici.

(dopo i giochi di Londra 2012)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Italia Italia 48 40 33 121
  • Edizioni prese in considerazione: da Atene 1896 in poi.

Campionati Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Mosca 2015)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal world centered-2.svg Silver medal world centered-2.svg Bronze medal world centered-2.svg Totale
1 Italia Italia 108 101 115 324
  • Edizioni prese in considerazione: da Parigi 1921 in poi.

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di scherma.

(dopo la Coppa del Mondo di scherma 2011)

  • 71 Trofei (57 individuali, 14 a squadre)
  • Edizioni prese in considerazione: dal 1972 in poi.

Campionati Europei[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei di scherma.

(dopo i campionati europei di Strasburgo 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
1 Italia Italia 74 51 75 200

Universiadi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma alle Universiadi.

(dopo le Universiadi di Kazan 2013)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
1 Italia Italia '89 73 63 225
  • Edizioni prese in considerazione: da Roma 1927 in poi (presi in considerazione anche i campionati sportivi universitari antecedenti alla I Universiade vera e propria).

Giochi del Mediterraneo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai Giochi del Mediterraneo.

(dopo i giochi di Mersin 2013)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
? Italia Italia 35 32 28 95

Under-23[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Europei Under-23[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei Under-23 di scherma.

(dopo i campionati europei di Tbilisi 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
1 Italia Italia 17 15 20 52
  • Edizioni prese in considerazione: da Monza 2008 in poi.

Giovani[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Mondiali Giovani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali giovani di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Plovdiv 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal world centered-2.svg Silver medal world centered-2.svg Bronze medal world centered-2.svg Totale
1 Italia Italia 60 66 91 217
  • Edizioni prese in considerazione: da Nizza 1950 in poi.

Coppa del Mondo Giovani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo giovani di scherma.

(dopo la Coppa del Mondo giovani di scherma 2014)

  • 47 Trofei (47 individuali)
  • Edizioni prese in considerazione: dal 1982 in poi.

Campionati Europei Giovani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei giovani di scherma.

(dopo i campionati europei di Gerusalemme 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
1 Italia Italia 59 27 58 144

Cadetti[modifica | modifica wikitesto]

Giochi Olimpici Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai I Giochi olimpici giovanili estivi.

(dopo i giochi di Nanchino 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Italia Italia 4 5 1 10

Campionati Mondiali Cadetti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali cadetti di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Plovdiv 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal world centered-2.svg Silver medal world centered-2.svg Bronze medal world centered-2.svg Totale
- Italia Italia 29 32 44 105

Campionati Europei Cadetti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei cadetti di scherma.

(dopo i campionati europei di Gerusalemme 2014)

Posizione nel Medagliere Paese Gold medal europe.svg Silver medal europe.svg Bronze medal europe.svg Totale
- Italia Italia 36 18 30 84

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti della Federazione Schermistica Italiana dal 1909 al 1923[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti della Confederazione Italiana di Scherma dal 1923 al 1933[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti della Federazione Italiana Scherma dal 1933 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Segretari generali[modifica | modifica wikitesto]

Consiglio Federale[modifica | modifica wikitesto]

Membro d'onore
Presidente
Vicepresidenti
Consiglieri
Segretario Generale

(dati aggiornati al 24 dicembre 2014)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Stampa in Archivio La Stampa, http://www.archiviolastampa.it/base.htm, 9 settembre 1901. URL consultato il 24 set 2011.
  2. ^ La Stampa in Archivio La Stampa, http://www.archiviolastampa.it/base.htm, 29 maggio 1901. URL consultato il 24 set 2011.
  3. ^ Albi d'oro - Campionati Italiani Assoluti
  4. ^ C.F. sciolto dal CONI con Delibera del 16.9.1959. Le funzioni direttive vennero assunte dal Comitato di Gestione, nominato dal CONI.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

scherma Portale Scherma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scherma