Federazione Italiana Dama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo FID
Federazione Italiana Dama
DisciplinaInternational draughts.jpg Dama
Fondazione1924
NazioneItalia Italia
ConfederazioneFMJD
SedeItalia Roma
PresidenteItalia Carlo Andrea Bordini
Sito ufficiale

La Federazione Italiana Dama è stata fondata nel 1924 a Milano, da Luigi Franzioni ed altri, e nel 1993 è stata riconosciuta dal CONI, quale disciplina associata. È retta da un Consiglio Federale formato dal Presidente e nove consiglieri (due rappresentanti degli atleti, un rappresentante degli istruttori e sei rappresentanti delle società sportive). La periferia è articolata in Comitati e Delegazioni regionali e provinciali e Circoli e Sezioni damistiche, in tutta Italia.

Ha sede a Roma presso il Palazzo H del CONI ed il Presidente è Carlo Andrea Bordini, i vicepresidenti sono Claudio Ciampi (vicario) e Luca Iacovelli; il consiglio federale è completato da Daniele Bertè, Andrea Candoni, Massimo Pasqualino Ciarcià, Roberto Di Giacomo, Michele Faleo, Sylvie Proment, Ezio Valentini. Il Segretario generale è Giuseppe Secchi. Walter Signori ricopre la carica di Presidente onorario.

Organizza ogni anno numerose gare e Campionati per tutte le categorie di dama italiana e dama internazionale. Svolge una vasta attività giovanile, principalmente nelle scuole, che coinvolge ogni anno centinaia di istituti scolastici e decine di migliaia di studenti.

L'organo ufficiale della FID è il periodico Damasport, bimestrale edito dalla federazione stessa e spedito a tutti i tesserati. Damasport, il sito internet federale, la pagina Facebook e l'account Twitter rappresentano i principali canali di comunicazione tra la FID, i suoi Tesserati ed il mondo esterno. Il Campione del Mondo di Dama specialità "3-move" (con le prime tre mosse sorteggiate) e "Gayp" (Go as you please, cioè a mossa libera) è il Grande Maestro Michele Borghetti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]