Franco Riccardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Franco Riccardi
Franco Riccardi.JPG
Nazionalità Italia Italia
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Spada
Palmarès
Italia Italia
Giochi Olimpici 3 1 0
Mondiali 2 3 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al aprile 2009

Franco Riccardi (Milano, 13 giugno 1905 [1]San Colombano al Lambro, 24 maggio 1968 [2]) è stato uno schermidore italiano, medaglia d'oro nella spada alle Olimpiadi di Berlino nel 1936. Ebbe Nedo Nadi come dirigente.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Riccardi si mise in evidenza dall'età di 16 anni, allievo della Società del Giardino di Milano. Vinse più di 50 medaglie d'oro in tornei in Italia e all'estero. Alle Olimpiadi di Amsterdam del 1928 insieme a Carlo Agostoni, Giulio Basletta, Marcello Bertinetti, Giancarlo Cornaggia-Medici e Renzo Minoli conquistò la medaglia d'oro nella spada a squadre. Ai Giochi di Los Angeles del 1932 la medaglia fu d'argento, sempre nella spada a squadre, con Giancarlo Cornaggia-Medici, Renzo Minoli e Saverio Ragno[3].

Toccò il culmine della sua carriera alle Olimpiadi di Berlino del 1936 quando vinse l'oro nella spada individuale ed anche l'oro nella prova a squadre con Giancarlo Brusati, Giancarlo Cornaggia-Medici, Edoardo Mangiarotti, Alfredo Pezzana e Saverio Ragno [3]. Va sottolineato che in queste Olimpiadi il trionfo della Spada italiana fu totale: Riccardi vinse l'oro, Ragno l'argento, Cornaggia-Medici il bronzo.

L'albo d'oro di Riccardi comprende due titoli a squadre ai Campionati internazionali di scherma del 1931 e 1933, nonché tre secondi posti ai campionati del 1929, 1930 e 1934.

Fu campione italiano dilettanti nel periodo 1927-1929; si classificò anche al terzo posto ai Campionati Europei del 1929.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha ottenuto i seguenti risultati:

Amsterdam 1928: oro nella spada a squadre.
Los Angeles 1932: argento nella spada a squadre.
Berlino 1936: oro nella spada a squadre ed individuale.
Napoli 1929: argento nella spada individuale.
Liegi 1930: argento nella spada a squadre.
Vienna 1931: oro nella spada a squadre.
Budapest 1933: oro nella spada a squadre.
Varsavia 1934: argento nella spada a squadre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Franco Riccardi, su pechino2008.coni.it. URL consultato il 16 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 23 maggio 2012).
  2. ^ (EN) Franco Riccardi, Sport-reference - Olympic Sports. URL consultato il 16 ottobre 2008.
  3. ^ a b La spada infilza l'oro che non t'aspetti, Gazzetta dello Sport, 19 settembre 2000. URL consultato il 16 ottobre 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enciclopedia Mondiale dello sport, Peruzzo editore, 1980

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]