Matteo Tagliariol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Matteo Tagliariol
Matteo Tagliariol Challenge SNCF Reseau 2015 ind t093802.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 82 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Spada
Squadra Aeronautica Militare
Palmarès
Giochi Olimpici 1 0 1
Mondiali 0 2 0
Europei 0 1 2
Giochi del Mediterraneo 0 1 0
Coppa del Mondo di scherma 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 ottobre 2009

Matteo Tagliariol (Treviso, 7 gennaio 1983) è uno schermidore italiano della specialità della spada.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ai Mondiali di San Pietroburgo, in Russia, Tagliariol nel 2007 aveva conquistato un nono posto nella spada individuale e un brillante argento con la squadra. Nel 2008 a Kiev, in Ucraina, ha conquistato un bronzo agli Europei nella prova a squadre.

Nella stagione 2007/08 l'atleta trevigiano si è imposto in tre prove di spada in Coppa del Mondo: a Tallinn (Estonia), Berna (Svizzera) e Montréal (Canada).

Ai giochi olimpici di Pechino 2008 ha battuto nettamente in finale il francese Fabrice Jeannet per 15-9, portando all'Italia la prima medaglia d'Oro dell'edizione e riportando in azzurro l'oro nella spada individuale, che mancava all'Italia da Roma 1960 quando a vincere fu Giuseppe Delfino. Nella stessa edizione dei Giochi ha fatto parte della squadra azzurra di spada che ha ottenuto la medaglia di bronzo, insieme a Stefano Carozzo, Diego Confalonieri e Alfredo Rota. Nel 2009, al Mondiale di scherma di Antalya, ha vinto l'Argento nella gara individuale di spada.

Allenato, a inizio carriera, da Ettore Geslao, maestro della società sportiva Lame della Marca Trevigiana, si trasferisce poi con Angelo Mazzoni, presso il Circolo Schermistico del Giardino. È tuttora atleta del Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare.

Nel 2008 ha partecipato alla terza edizione del reality La Talpa, momento celebre in questo programma è stato il superamento di una prova da parte di Matteo Tagliariol che prevedeva la rasatura del capo a crudo con utensili primitivi.

È stato anche testimonial assieme a sua madre Francesca per P&G attraverso il brand Dash.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha conseguito i seguenti risultati:

Pechino 2008: oro nella spada individuale e bronzo a squadre.
2007 - San Pietroburgo: argento nella spada a squadre.
2009 - Antalya: argento nella spada individuale.
2007 - Gand: argento nella spada individuale.
2008 - Kiev: bronzo nella spada a squadre.
2009 - Plovdiv: bronzo nella spada a squadre.

Vincitore individuale classifica finale 2008

2009 - Pescara: argento nella spada individuale.
  • Campionati del mondo Cadetti:
1999 - Keszthely: 36° individuale.
2000 - South Bend: 26° individuale.
  • Campionati del mondo Giovani:
2001 - Gdańsk: 1° a squadre.
2002 - Antalya: 5° a squadre e 3° Individuale.
2003 - Trapani: 57° individuale e 6° a squadre.
  • Campionati Europei Giovani:
2002 - Conegliano: 34° individuale e 3° a squadre.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Tagliariol ricevuto dal presidente Napolitano
Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 1º settembre 2008. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]
Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
«Campione Olimpico 2008 Spada Individuale»
— 17 dicembre 2008;[2]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

2008 - La Talpa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Matteo Tagliariol, su quirinale.it. URL consultato il 16 aprile 2011.
  2. ^ collari d'oro 2008, su coni.it. URL consultato il 12 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]