Enrico Berrè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Berrè
Berre v Gu 2013 Fencing WCH SMS-IN t163125.jpg
Nazionalità Italia Italia
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Sciabola
Squadra Bianco e Celeste con aquila.svg S.S. Lazio Scherma
Fiamme Gialle
Palmarès
Mondiali 1 1 1
Europei 2 4 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2018

Enrico Berrè (Roma, 10 novembre 1992) è uno schermidore italiano, nella specialità della sciabola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a praticare la scherma nella Società Sportiva Lazio, Sezione Scherma, allenato nel fioretto da Matilde Lerro. In seguito è passato alla sciabola, si è allenato con Vincenzo Castrucci fino alla stagione 2011/2012, quando è entrato nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle. Da allora è socio onorario della S.S. Lazio.[1]

Berrè ha vinto la medaglia di bronzo agli europei di Zagabria del 2013 nella gara individuale di sciabola. Nello stesso Europeo ha vinto la medaglia di oro nella gara a squadre con gli altri sciabolatori della nazionale italiana.

Ai campionati del mondo di Budapest 2013 ha ottenuto un quinto posto nella gara individuale e un sesto posto nella gara a squadre. Ha vinto agli Europei di Strasburgo 2014 la medaglia di oro nella gare a squadre di sciabola.

Ha vinto agli Europei di Montreux 2015 la medaglia di argento nella gare a squadre di sciabola. Ha vinto nella gara a squadre la medaglia di Oro ai Mondiali di Mosca 2015.

Ai Mondiali del 2017 a Lipsia vince il bronzo a squadre nella sciabola. Ai Mondiali del 2018 a Wuxi vince l'argento a squadre nella sciabola.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mosca 2015: oro nella sciabola a squadre.
Lipsia 2017: bronzo nella sciabola a squadre.
Wuxi 2018: argento nella sciabola a squadre.
Zagabria 2013: oro nella sciabola a squadre e bronzo nella sciabola individuale.
Strasburgo 2014: oro nella sciabola a squadre.
Montreux 2015: argento nella sciabola a squadre.
Toruń 2016: argento nella sciabola a squadre.
Tbilisi 2017: argento nella sciabola a squadre,
Novi Sad 2018: argento nella sciabola a squadre,
Individuale: 5 podi
  • 1 vittoria (Plovdiv (BUL) 2013/2014)
  • 2 secondi posti (Dakar (SEN) 2016/2017; Algeri (ALG) 2017/2018)
  • 2 terzi posti (Padova (ITA) 2013/2014; Chicago (USA) 2013/2014)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) ENRICO BERRÈ SUL TETTO DEL MONDO, in S.S. Lazio Scherma Ariccia, 19 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2018.
  2. ^ Scherma, Mondiali: azzurri ko in finale, la sciabola è d'argento, in Repubblica.it, 25 luglio 2018. URL consultato il 27 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]