Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Fearow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fearow
Fearow
Fearow

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese オニドリル Onidoriru
Tedesco Ibitak
Francese Rapasdepic
Pokédex
Colore Marrone
Classico 022
Johto 14
Hoenn 224
Caratteristiche
Categoria Pokémon Becco
Altezza 120 cm
Peso 38 kg
Generazione Prima
Evoluzione di Spearow
Stato Primo Stadio
Tipi Normale
Volante
Abilità Sguardofermo
Cecchino
Legenda · progetto Pokémon

Fearow (in giapponese オニドリル Onidoriru, in tedesco Ibitak, in francese Rapasdepic) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Normale/Volante. Il suo numero identificativo Pokédex è 22.

È uno dei Pokémon di Ash Ketchum nel manga Electric Tale of Pikachu.[1] Anche Gary Oak ed il Professor Oak hanno posseduto esemplari di Fearow.

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome deriva dall'unione delle parole inglesi fear (paura) e sparrow (passero).

Il suo nome giapponese, オニドリル Onidrill[2], potrebbe derivare dall'unione della parola 鬼 oni (demonio) con la parola inglese drill (trapano).

Il suo nome tedesco, Ibitak, probabilmente deriva dall'unione delle parole Ibis e Attacke (attacco).

Il suo nome francese, Rapasdepic, potrebbe derivare dall'unione delle parole rapace e piquer (picchiata).

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Fearow è basato sul cormorano o sull'aninga comune.

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si evolve da Spearow a livello 20.

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosso/Blu/X: Con le sue enormi e magnifiche ali, può mantenersi in aria senza mai dover atterrare per riposarsi.
  • Giallo: Questo Pokémon molto antico vola lontano e in alto immediatamente al minimo accenno di pericolo.
  • Oro/HeartGold: Si libra improvvisamente alto nel cielo, poi si lancia in picchiata e colpisce spietatamente la preda.
  • Argento: Usa con astuzia il suo becco lungo e sottile per catturare e mangiare piccoli insetti nel terreno.
  • Cristallo: Attacca usando il lungo becco. Ha un raggio d'azione davvero ampio, pertanto occorre fare attenzione.
  • RossoFuoco: Grazie alle magnifiche ali, può librarsi nel cielo restando in volo anche per un'intera giornata.
  • VerdeFoglia: Con le sue enormi e magnifiche ali, è in grado di volare senza mai atterrare per riposarsi.
  • Rubino/Zaffiro: Fearow è caratterizzato da un collo e un becco molto lunghi, dalla forma ottimale per la cattura della preda a terra o in acqua. Muove agilmente il becco lungo e affusolato per stanare la preda.
  • Smeraldo: Il lungo collo e il becco di Fearow hanno una forma ottimale per catturare la preda a terra o in acqua. Muove agilmente il becco lungo e affusolato per stanarla.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2/Y: Le sue ampie ali robuste gli permettono di volare tutto il giorno. Combatte usando il becco aguzzo.
  • SoulSilver: Usa con astuzia il suo becco lungo e sottile per catturare e nutrirsi di piccoli insetti nascosti nel terreno.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo, Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo, Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver Fearow è ottenibile nei Percorsi 17 e 18. Nelle versioni Giallo, HeartGold e SoulSilver è inoltre disponibile nei pressi del Percorso 16.

Nei titoli della prima generazione e nei remake della terza è possibile catturare il Pokémon lungo il Percorso 23. Nelle versioni Rosso Fuoco e Verde Foglia è inoltre presente in alcune località del Settipelago.

Nei videogiochi della seconda e quarta Fearow è ottenibile nei pressi dei Percorsi 9, 10 e 22. Solamente nei remake è disponibile nei Percorsi 47, 48 e nella Zona Safari di Johto. Nella versione Cristallo è inoltre presente lungo il Percorso 42.

In Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino è possibile catturabile Fearow lungo i Percorsi 225, 226, 227 e all'interno del Monte Ostile.

Nei videogiochi Pokémon Nero e Bianco e Pokémon Nero 2 e Bianco 2 Fearow è presente nei pressi del Percorso 15.

In Pokémon X e Y è disponibile lungo la Via Vittoria. In questi titoli può partecipare alle Lotte Aeree.[3]

Nel videogioco Pokémon Ranger è il Pokémon compagno del Ranger Furio.

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Fearow apprende numerose mosse di tipo Volante, tra cui Speculmossa, Perforbecco e Spennata. Può inoltre imparare le MN Volo e Scacciabruma.

Sebbene non sia un Pokémon di tipo Terra, Fearow può apprendere la mossa della quinta generazione Giravvita.

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Fearow appare per la prima volta nel corso dell'episodio Un'amica magnetica (Sparks Fly for Magnemite).[4] È inoltre presente nel lungometraggio Pokémon il film - Mewtwo contro Mew.[5]

In Una festa movimentata (Pallet Party Panic) Ash Ketchum incontra l'evoluzione dello Spearow che ha tentato di catturare nel primo episodio.[6]

Nella serie animata alcuni allenatori, compreso Gary Oak, hanno utilizzato esemplari di Fearow.

Nel manga[modifica | modifica wikitesto]

In Pokémon: The Electric Tale of Pikachu è il primo Pokémon catturato da Ash Ketchum.[1]

Nel manga Pokémon Adventures il Professor Oak possiede un esemplare di Fearow, evoluzione del suo Spearow.

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Fearow appare in 9 carte, prevalentemente di tipo Incolore, appartenenti a 8 set:[7][8]

  • Jungle
  • Gym Heroes (Olografica, Pokémon del capopalestra Lt. Surge)
  • Expedition (due carte, una delle quali Olografica)
  • EX Tempesta di Sabbia
  • EX RossoFuoco e VerdeFoglia
  • EX Guardiani dei Cristalli (come Fearow δ di tipo Lampo)
  • Alba Suprema
  • Forze Scatenate

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ash's Fearow da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Fearow da veekun
  3. ^ (EN) Pokémon X & Y - Sky Battles da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 30 - Sparks Fly For Magnemite da Serebii.net
  5. ^ (EN) Mewtwo Strikes Back da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 83 - Pallet Party Panic da Serebii.net
  7. ^ (EN) Fearow (TCG) da Bulbapedia
  8. ^ (EN) #022 Fearow - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, p. 71, ISBN 978-4-549-66914-0.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, p. 76, ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, p. 13, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 85, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 96, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 24, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 399, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 235, ISBN 978-0-307-46803-1.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 209, ISBN 978-0-307-46805-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon