Rhêmes-Saint-Georges

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rhêmes-Saint-Georges
comune
Rhêmes-Saint-Georges – Stemma Rhêmes-Saint-Georges – Bandiera
Panorama di Coveyrand (capoluogo) e dei villaggi limitrofi
Panorama di Coveyrand (capoluogo) e dei villaggi limitrofi
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Valle d'Aosta-Stemma.svg Valle d'Aosta
Provincia Non presente
Amministrazione
Sindaco Laura Cossard (lista civica Nos idées sont les vôtres) dal 24/05/2010
Territorio
Coordinate 45°39′19.44″N 7°09′17.28″E / 45.6554°N 7.1548°E45.6554; 7.1548 (Rhêmes-Saint-Georges)Coordinate: 45°39′19.44″N 7°09′17.28″E / 45.6554°N 7.1548°E45.6554; 7.1548 (Rhêmes-Saint-Georges)
Altitudine 1.218 m s.l.m.
Superficie 36,78 km²
Abitanti 209[1] (31-12-2010)
Densità 5,68 ab./km²
Frazioni Chahoz, Coveyrand (capoluogo), Créton, Frassiney, La Fabrique, Les Cris, Les Cloux, La Barmaz, Mélignon, Mougnoz, Proussaz, Sarral, Vieux, Voix
Comuni confinanti Arvier, Introd, Rhêmes-Notre-Dame, Valgrisenche, Valsavarenche
Altre informazioni
Cod. postale 11010
Prefisso 0165
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 007056
Cod. catastale H263
Targa AO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona F, 4 059 GG[2]
Nome abitanti rhêmeins o saintgeorgeais
Patrono san Giorgio
Giorno festivo 23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rhêmes-Saint-Georges
Posizione del comune di Rhêmes-Saint-Georges all'interno della Valle d'Aosta
Posizione del comune di Rhêmes-Saint-Georges all'interno della Valle d'Aosta
Sito istituzionale

Rhêmes-Saint-Georges (Sèn Dzordze de Réma in patois valdostano[3]) è un comune sparso italiano di 206 abitanti[4] che si trova nella Val di Rhêmes, valle laterale della Valle d'Aosta.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

In passato questo luogo era denominato Voix, in francese, voce) a causa dell'eco formata dalle pareti della valle in questo punto. La parola greca Rhêma, che denomina la valle, ha lo stesso significato. A partire dal 1400 circa, il comune prende il nome del Patrono, com'è il caso di Saint-Nicolas[5].

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il clima è quello tipico di un comune di media montagna. Gli inverni sono tipicamente freddi con temperature quasi sempre al di sotto dello zero, mentre le estati sono tipicamente miti con temperature diurne intorno ai 23°C. Le precipitazioni si concentrano soprattutto nella stagione autunnale e in quella primaverile, durante quella invernale sono sempre nevose.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il monumento ai caduti nella seconda guerra mondiale

Nel 1928 il governo fascista ha unificato i due comuni di Rhêmes-Notre-Dame e Rhêmes-Saint-Georges in un'unica entità comunale (Rhêmes, con capoluogo Rhêmes-Saint-Georges). Nel 1939 il nome del comune venne italianizzato in Val di Rema e quello del suo capoluogo in San Giorgio di Rema.
Dopo la Liberazione, nel 1946, i due comuni si sono ricostituiti ed hanno ripreso i nomi precedenti.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

La Chiesa di San Giorgio

Persone legate a Rhêmes-Saint-Georges[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[7]

Lingue e dialetti[modifica | modifica sorgente]

Come nel resto della regione, anche in questo comune è diffuso il patois valdostano.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Biblioteche[modifica | modifica sorgente]

In Frazione Vieux 1 ha sede la biblioteca comunale.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Fa parte della Comunità Montana Grand Paradis.

Sport[modifica | modifica sorgente]

In questo comune si gioca a palet, caratteristico sport tradizionale valdostano.[8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 536.
  4. ^ Dato Istat all'1/1/2007.
  5. ^ Abbé Joseph-Marie Henry, Vieux noms patois de localités valdôtaines, Imprimerie catholique, Aosta, 1936.
  6. ^ Le zone sismiche in Italia: Valle-Aosta, statistica 2006, www.abspace.it
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ Dati 2011. Cfr. Anna Maria Pioletti, Giochi, sport tradizionali e società. Viaggio tra la Valle d'Aosta, l'Italia e l'Unione Europea, Quart (AO), Musumeci, 2012, pp. 74-100, ISBN 978-88-7032-878-3.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) (IT) Corrado Binel, Rhêmes-Saint-Georges: segni, storia, contesti = Rhêmes-Saint-Georges : traces, histoire, contextes, Introd: Fratelli Ronc, 1989
  • (FR) Laura Cossard et al., Rhêmes-Saint-Georges: pays du Val d'Aoste, Aoste: Imprimerie valdôtaine, 2007
  • Segni della memoria, segni della fede: intesa fra l'amministrazione comunale e la parrocchia di Rhêmes-Saint-Georges per la promozione e valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici, Aosta: La Vallée, 2002
  • S. Bosonetto, D. Daudry, Reperti dell'epoca del bronzo in Val di Rhêmes, in Bulletin d'études préhistoriques alpines, fascicolo 5, 1973, p. 99 e segg.
  • (FR) Francesca Zanelli, Vie liturgique et dévotion populaire d'une paroisse de montagne: le coutumier "double" de Rhêmes-Saint-Georges, in Archivum Augustanum, 2, 2002, pp. 203-246
  • (FR) Rhêmes-Saint-Georges, Région autonome Vallée d'Aoste. Assessorat de l'instruction publique, Aoste: Duc, 1990
  • Guida Rurale della Valle d'Aosta. Comunità Montana Grand Paradis, Assessorato Agricoltura e Risorse Naturali - Regione Autonoma Valle d'Aosta, 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]