Maurizio De Giovanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) è uno scrittore italiano, famoso per i suoi romanzi di letteratura gialla.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Maurizio de Giovanni è nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora. Nel 2005 partecipa, quasi per gioco, ad un concorso indetto da Porsche Italia riservato a giallisti emergenti presso il Gran Caffè Gambrinus. Realizza quindi un racconto ambientato nella Napoli degli anni trenta intitolato I vivi e i morti, con protagonista il personaggio che renderà famoso De Giovanni, il commissario Ricciardi. Il racconto vince in quell'anno il premio nazionale 'Tiro Rapido'. Il racconto è la base di un romanzo edito da Graus nel 2006, Le lacrime del pagliaccio, poi riedito l'anno dopo con il titolo Il senso del dolore dando così inizio alla serie delle inchieste del Commissario Ricciardi.

Nel 2007 Fandango edita Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi, la prima delle quattro stagioni . Segue nel 2008 La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi, nel 2009 Il posto di ognuno. L'estate del commissario Ricciardi e nel 2010 Il giorno dei morti. L'autunno del commissario Ricciardi. Per quest'ultimo arrivano anche i primi importanti riconoscimenti. Definito pubblicamente un piccolo capolavoro, vince nel 2011 il premio Nebbia Gialla di Suzzara e il premio Hadrianus a Tarquinia.

Nel 2011 esce in libreria, questa volta per Einaudi Stile Libero, Per mano mia. Il Natale del commissario Ricciardi. Il successo è immediato e al libro e al suo autore vengono presto dedicate critiche e recensioni entusiaste. Il libro viene premiato, tra gli altri, con il Premio 'Mariano Romiti' 2012 e il Premio Eccellenza della Scrittura Italiana di Carinate.

Nel 2012 si cimenta in un noir ambientato nella Napoli di oggi e pubblica con Mondadori il libro intitolato Il metodo del coccodrillo. Il suo nuovo personaggio, presente del romanzo, l'Ispettore Lojacono, entra anche lui subito nel cuore dei suoi fedeli lettori. Il libro vince il prestigioso Premio Scerbanenco 2012 e il Premio Mediterraneo del Giallo e del Noir. Nello stesso anno Einaudi ripubblica le cosiddette stagioni del commissario Ricciardi in versione tascabile ed a novembre ritorna ad esso con il romanzo Vipera. Nessuna resurrezione per il commissario Ricciardi delle edizioni Einaudi Stile Libero, che lo consacra definitivamente tra i più grandi giallisti italiani. A questo libro sono stati attribuiti nel 2013 prestigiosi riconoscimenti quali il Premio Selezione Bancarella, il premio Camaiore Letteratura Gialla e il premio Giuria Viareggio

Nel 2013 torna in libreria l'Ispettore Lojacono, questa volta con Einaudi, e questa volta affiancato dalla sua nuova squadra, nel romanzo I Bastardi di Pizzofalcone, ispirata all'87º Distretto di Ed McBain, segnando la transizione del personaggio dal genere noir al police procedural con l'introduzione di altri sei nuovi personaggi. Anche questo libro viene accolto da ottime recensioni e successo di vendite. Non molto tempo dopo De Giovanni da alle stampe Buio per i bastardi di Pizzofalcone, uscito a novembre 2013, che ha consolidato la fedeltà dei suoi lettori anche per i nuovi personaggi e porta a nuove recensioni positive per l'autore: «Probabilmente è il migliore dei suoi libri - ha scritto Enzo D'Errico sul Corriere della Sera - un intreccio mozzafiato che ti cattura facendo a meno dell’adescamento sentimentale suggerito dall’eroe solitario e ti tiene prigioniero senza versare una sola goccia di sangue». Di questa serie di romanzi sono stati acquistati i diritti televisivi e presto diventerà una fiction per Rai 1.

Nello stesso mese esce un suo racconto, dal titolo Un giorno di Settembre a Natale, all'interno dell'antologia Regalo di Natale edito da Sellerio.

Nel 2014 esce in libreria per le edizioni Cento Autori l'antologia intitolata Le mani insanguinate, una raccolta di quindici tra i suoi migliori racconti noir. Nello stesso anno ritorna nelle librerie il commissario Ricciardi con 'In fondo al tuo cuore' che scala rapidamente le classifiche delle vendite.

La fama dei suoi personaggi ha varcato da tempo anche i confini tanto che le stagioni di Ricciardi sono state già tradotte in spagnolo e catalano per poi essere pubblicate in Spagna e in America Latina, in Germania sono in libreria già cinque storie edite da Suhrkamp Verlag, poi in Francia, Gran Bretagna, negli Stati Uniti ed in Danimarca.

In USA e in U.K. dicono di lui :

“De Giovanni’s slashing wit cuts deeply into his cameo portraits of the high and mighty, even as his elegant style ennobles the wretched lives he views with such compassion.” –– The New York Times Sunday Book Review

“Reading a novel by Maurizio de Giovanni is like stepping into a Vittorio De Sica movie.”––The New York Times

“This is one of the best books I have read this year.” —Crime Scraps Review (on Blood Curse)

Lo scrittore napoletano ha un grande seguito anche sui social network (Facebook e Twitter) dove sono migliaia i fans che seguono e partecipano alle pagine dedicate alla sua attività. Nel 2014 gli è stata dedicata anche una camera di un hotel a Napoli. La motivazione: con la sua penna, è riuscito sapientemente a raccontare uno dei film più suggestivi e belli di sempre: Napoli con i suoi vicoli, la cultura, la storia e la cronaca di tutti i giorni.

Opinionista per i maggiori quotidiani nazionali, oltre a storie per il teatro, da grande sportivo e tifoso del Napoli ha pubblicato diversi racconti sulla sua squadra del cuore. Collabora attualmente per il Mattino di Napoli, il Corriere dello Sport - Stadio ed è ospite fisso nel Processo del Lunedì in onda su RaiSport. Inoltre interviste sulla sua città e sulla squadra azzurra sono molto frequenti su giornali, radio e televisioni locali.

Opere[modifica | modifica sorgente]

La serie del commissario Ricciardi[modifica | modifica sorgente]

Ciclo di romanzi ambientati nella Napoli degli anni Trenta aventi per protagonista il commissario Ricciardi. La sua particolarità è il 'Fatto', non poter evitare di percepire gli ultimi istanti di vita e le parole delle vittime di morte violenta .

La serie dell'Ispettore Lojacono[modifica | modifica sorgente]

Ciclo di romanzi noir ambientati nella Napoli contemporanea aventi per protagonista l'Ispettore Lojacono e la squadra di poliziotti soprannominati I bastardi di Pizzofalcone.

  • 2013 - I bastardi di Pizzofalcone, Einaudi
  • 2013 - Buio per i bastardi di Pizzofalcone, Einaudi

La serie sportiva[modifica | modifica sorgente]

Altri racconti[modifica | modifica sorgente]

Traduzione[modifica | modifica sorgente]

Le opere di De Giovanni sono tradotte in diverse lingue:

Lingua tedesca[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 - Der Winter des Commissario Ricciardi, Suhrkamp
  • 2010 - Der Fruhling dec Commissario Ricciardi, Suhrkamp
  • 2011 - Der Sommer des Commissario Ricciardi, Suhrkamp
  • 2012 - Die Gabe des Commissario Ricciardi, Suhrkamp
  • 2014 - Die Versuchung des Commissario Ricciardi, Suhrkamp
  • 2014 - Das Krokodil, Rowholt Kindler

Lingua spagnola[modifica | modifica sorgente]

  • 2011 - El invierno del comisario Ricciardi, Lumen
  • 2012 - La primavera del comisario Ricciardi, Lumen
  • 2012 - El verano del comisario Ricciardi, Lumen
  • 2013 - El otono del comisario Ricciardi, Lumen
  • 2014 - Con mis propias manos, Lumen
  • 2014 - El método del cocodrilo, Roja & Negra

Lingua catalana[modifica | modifica sorgente]

  • 2011 - L'hivern del comissari Ricciardi, La Campana
  • 2011 - La primavera del comissari Ricciardi, La Campana
  • 2012 - La tardor del comissari Ricciardi, La Campana
  • 2013 - El nadal del comissari Ricciardi, La Campana

Lingua francese[modifica | modifica sorgente]

  • 2011 - L'hiver du commissaire Ricciardi, Rivages/Noir
  • 2013 - La méthode du crocodile, Fleuve Noir
  • 2013 - Le printemps du commissaire Ricciardi, Rivages/Noir
  • 2014 - L'été du commissaire Ricciardi, Rivages/Noir
  • 2014 - La méthode du crocodile (poche), ed. 10/18

Lingua inglese (U.K.)[modifica | modifica sorgente]

Lingua inglese (U.S.A.)[modifica | modifica sorgente]

  • 2012 - I Will Have Vengeance, Europa Editions-World Noir
  • 2013 - Blood Curse, Europa Editions-World Noir
  • 2013 - The Crocodile, Europa Editions-World Noir
  • 2013 - Everyone in their place, Europa Editions-World Noir
  • 2014 - The Day of the Dead, Europa Editons-World Noir
  • 2014 - By my hand, Europa Editions-World Noir

Lingua danese[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

2005[modifica | modifica sorgente]

  • Premio nazionale Tiro Rapido per giallisti esordienti ('I vivi e i morti')

2008[modifica | modifica sorgente]

  • Premio I colori di Napoli - Cultura miglior autore

2011[modifica | modifica sorgente]

  • Premio G. Imbucci - Università di Salerno Impegno sociale e promozione culturale
  • Premio Badia - IX Edizione - II Classificato
  • Premio Campania 2011 - Cultura
  • Corpi Freddi Awards - Miglior romanzo (Il giorno dei morti) e miglior autore italiano
  • Premio Letteratura Gialla di Camaiore (Il giorno dei morti)
  • Premio Nebbia Gialla di Suzzara (Il giorno dei morti)
  • Premio Hadrianus di Tarquinia (Il giorno dei morti)

2012[modifica | modifica sorgente]

  • Premio L'altra Italia - Agorà - Napoli
  • Premio Pontano 'Personalità' per la Letteratura
  • Premio Europa Rinascimento - Aieta
  • Premio Agamar - Maratea Film Festival
  • Premio Bruno Cavallini - Pordenone
  • Corpi Freddi Awards - Miglior romanzo (Per mano mia) e miglior autore italiano
  • Premio Mediterraneo Giallo e Noir - secondo classificato (Per mano mia)
  • Premio Mariano Romiti - Viterbo (Per mano mia)
  • Eccellenza della scrittura italiana Carinate - Maison Impero Couture (Per mano mia)
  • Premio Scerbanenco - Noir Film Festival Courmayeur (Il metodo del coccodrillo)

2013[modifica | modifica sorgente]

  • Premio Sublimitas alla carriera - Ariano Irpino
  • Premio Selezione Bancarella (Vipera)
  • Premio letterario Franco Fedeli (Vipera)
  • Premio Camaiore Letteratura Gialla (Vipera)
  • Premio Giuria Viareggio (Vipera)
  • Premio Fenice Europa (Vipera)
  • Corpi Freddi Awards - Miglior romanzo italiano (Il metodo del coccodrillo) e miglior autore
  • Premio Mediterraneo del Giallo e del Noir (Il metodo del coccodrillo)
  • Premio Letterario Mariano Romiti - secondo classificato (Il metodo del coccodrillo)
  • Premio Letterario Riviera delle Palme (Il senso del dolore)
  • Premio Letterario Francesco Gelmi di Caporiacco (Per mano mia)

2014[modifica | modifica sorgente]

  • Premio Eduardo Nicolardi - Napoli

Note[modifica | modifica sorgente]


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]