Maranzana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maranzana
comune
Maranzana – Stemma Maranzana – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Asti-Stemma.png Asti
Amministrazione
Sindaco Marco Lorenzo Patetta (lista civica Maranzana...viva) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 44°45′41″N 8°28′46″E / 44.761389°N 8.479444°E44.761389; 8.479444 (Maranzana)Coordinate: 44°45′41″N 8°28′46″E / 44.761389°N 8.479444°E44.761389; 8.479444 (Maranzana)
Altitudine 272 m s.l.m.
Superficie 4,37 km²
Abitanti 325[1] (31-12-2010)
Densità 74,37 ab./km²
Comuni confinanti Alice Bel Colle (AL), Cassine (AL), Mombaruzzo, Ricaldone (AL)
Altre informazioni
Cod. postale 14040
Prefisso 0141
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 005061
Cod. catastale E917
Targa AT
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 711 GG[2]
Nome abitanti maranzanesi
Patrono san Giovanni Battista
Giorno festivo 24 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Maranzana
Mappa di localizzazione del comune di Maranzana nella provincia di Asti
Mappa di localizzazione del comune di Maranzana nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Maranzana (Maransan-a in piemontese) è un comune di 335 abitanti della provincia di Asti, situato in quella zona del Piemonte ormai nota ai più come "terra del vino": Il Monferrato.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Per la bellezza del suo paesaggio totalmente immerso nel verde delle vigne e dei boschi è meta di turisti alla ricerca di tranquillità e di cultura. Il centro abitato si spinge fino ai bordi del Parco denominato "Bosco delle Sorti" all'interno del quale si trovano sentieri segnalati percorribili a piedi, in bicicletta e a cavallo.

Al centro dell'abitato, sulla sommità di una collina da cui si gode un magnifico panorama, sorge il castello del 1300 molto ben conservato, così come le torri e la cinta muraria. Sempre in paese si trova la casa-museo di Giacomo Bove, importante esploratore italiano vissuto tra il 1852 e il 1887.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Da studi fatti, il nome Maranzana potrebbe essere di origine prediale, vale a dire un sostantivo che si riferisce ad un territorio, un terreno. Prediale infatti deriva dal nome predio, latinismo che significa proprietà fondiaria, rustica, urbana. Alla base del toponimo potrebbero esserci nomi personali romani. La documentazione medioevale ci propone: Marencanus (riscontrato su carte del 1188); Maranzana del 1199; Marenzana del 1257; Maransana del 1353. Alcuni studiosi lo interpretano come derivato dal verbo latino "emereo" o dal nome personale romano "emerentius" o direttamente da "emerentiana". La decisiva denominazione di Maranzana risale non oltre XVI secolo, periodo in cui il termine non presenta ulteriori variazioni. Anticamente questo territorio fu abitato, secondo leggende, dai Celti che avrebbero invaso l'Italia attratti dai suoi ricchi prodotti agricoli. Secondo Livio, i Galli invasero l'Italia intorno al 500 a.C. e questa zona diventò Gallia Cisalpina. All'epoca Maranzana nacque come piccolo insediamento di pastori e agricoltori. Dal V secolo in poi si susseguirono le invasioni degli Ostrogoti, dei Longobardi e dei Franchi. Fino all'VIII secolo Maranzana e i territori circostanti subirono devastazioni. Nel 900 le nostre terre subiscono le incursioni dei Saraceni poi nel 951 iniziò la dinastia aleramica che diede origine al marchesato del Monferrato. Nel 1536 questo marchesato passò ai Gonzaga di Mantova e nel 1713 a Vittorio Emanuele di Savoia. Da quella data Maranzana seguì le sorti della storia dei Savoia, partecipò al Risorgimento Italiano, alle Guerre Mondiali sino ai nostri giorni.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La sua economia è prettamente agricola, con quasi esclusivo indirizzo vitivinicolo. L'unica sua grande industria è la cantina sociale "La Maranzana" che produce pregiati vini DOCG quali Moscato, Cortese, Dolcetto, Barbera, Brachetto e Chardonnay che commercia in Italia e all'estero.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • "Maranzana nei secoli", E. Colla
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte