Cocconato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cocconato
comune
Cocconato – Stemma Cocconato – Bandiera
Panorama del paese
Panorama del paese
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Asti-Stemma.png Asti
Amministrazione
Sindaco Monica Marello (lista civica per Cocconato) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°05′20″N 8°02′26″E / 45.088889°N 8.040556°E45.088889; 8.040556 (Cocconato)Coordinate: 45°05′20″N 8°02′26″E / 45.088889°N 8.040556°E45.088889; 8.040556 (Cocconato)
Altitudine 491 m s.l.m.
Superficie 16,52 km²
Abitanti 1 609[1] (31-12-2010)
Densità 97,4 ab./km²
Frazioni Bonvino, Cocconito, Foino, Gesso, Maroero, Solza, Spagnolino, Stazione, Tabiella, Tuffo, Vastapaglia
Comuni confinanti Aramengo, Brozolo (TO), Montiglio Monferrato, Moransengo, Passerano Marmorito, Piovà Massaia, Robella, Tonengo
Altre informazioni
Cod. postale 14023
Prefisso 0141
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 005042
Cod. catastale C807
Targa AT
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti cocconatesi
Patrono santi Fausto e Felice
Giorno festivo 11 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cocconato
Mappa di localizzazione del comune di Cocconato nella provincia di Asti
Mappa di localizzazione del comune di Cocconato nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Cocconato (Coconà [kʊkʊ'na] in piemontese, Cocnà [kʊk'na] in dialetto monferrino) è un comune italiano di 1.639 abitanti della provincia di Asti, in Piemonte.

Per il suo clima particolare viene denominato la Riviera del Monferrato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cocconato è stata nel medioevo il centro principale della famiglia comitale dei Radicati di origine manfredinga e sede di un feudo imperiale sino al 1586.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Palio[modifica | modifica wikitesto]

Nel comune di Cocconato, l'ultima domenica del mese di settembre, si disputa il Palio, gara di corsa con gli asini tra i borghi del Comune.
La particolarità del Palio di Cocconato consiste nel modo di conduzione degli animali: non sono cavalcati, ma incitati da due membri del borgo di appartenenza. Uno dei due tira l'animale dalla cavezza, l'altro lo incita dalle terga cercando d'impedire il sopravanzare degli altri borghi.
La gara si divide in due batterie di qualificazione e di una finale, il circuito, a forma ovale, parte da piazza Giordano verso est, prosegue in via Mazzini, piazza Cavour, e si conclude in piazza Giordano.
Le due batterie sono di 4 equipaggi ciascuna: i primi due equipaggi accedono alla corsa finale, gli ultimi due alla corsa di ripescaggio. Chi vince il ripescaggio accede alla finale, chi arriva ultimo al ripescaggio vince "la saracca" e l'anno successivo offrirà un banchetto a tutti gli altri borghi a base d'acciughe.
Chi si aggiudica la finale si fregia del Palio per un anno, che aggiunge onore al gonfalone del borgo.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sindaco eletto il 25 maggio 2014 è Monica Marello, a capo di una lista civica .

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Banca Dati MonferratoArte - Contiene un vasto repertorio storico-bibliografico degli artisti attivi nelle Chiese extraurbane della diocesi di Casale Monferrato.


PanoramaCocconato.JPG
Ingrandisci
Cocconato, scorcio sul Basso Monferrato
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte