Piea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piea
comune
Piea – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Asti-Stemma.png Asti
Amministrazione
Sindaco Bruna Fasolio (lista civica Campanile, spiga e grappolo) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 45°01′30″N 8°04′18″E / 45.025°N 8.071667°E45.025; 8.071667 (Piea)Coordinate: 45°01′30″N 8°04′18″E / 45.025°N 8.071667°E45.025; 8.071667 (Piea)
Altitudine 275 m s.l.m.
Superficie 8,89 km²
Abitanti 636[1] (31-12-2010)
Densità 71,54 ab./km²
Frazioni Primparino, San Grato, Vallia, Vallunga
Comuni confinanti Cortanze, Cunico, Montafia, Piovà Massaia, Soglio, Viale
Altre informazioni
Cod. postale 14020
Prefisso 0141
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 005084
Cod. catastale G593
Targa AT
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti pieesi
Patrono santi Filippo e Giacomo
Giorno festivo 3 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Piea
Mappa di localizzazione del comune di Piea nella provincia di Asti
Mappa di localizzazione del comune di Piea nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Piea (Pièja in piemontese) è un comune di 619 abitanti della provincia di Asti.

Il Comune è sede di un castello, prima fortificazione, poi palazzo gentilizio : originario dell'XI secolo, nel XVIII secolo fu dimora dei conti Roero. Ospita a maggio una mostra di antiquariato ed è inserito nel circuito storico-museale dei "Castelli Aperti" del Basso Piemonte.

Luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Chiesa parrocchiale, eretta sul finire del secolo XVI°, con il nome di "Santi Filippo e Giacomo Apostoli" cui fu aggiunto "Maria Madre di Dio"
  • Cappella della Beata Vergine della Neve, adiacente all'attuale cimitero, fu costruita nel 1600, in forza di un voto fatto dalla comunità per la liberazione dal flagello della peste
  • Cappella di San Sebastiano, nel centro del paese, è stata costruita verso il 1600, . Nel 1863 venne ristrutturata, e fu eretto il campanile
  • Chiesa di San Grato venne eretta ad opera degli abitanti della frazione omonima poco prima del 1700.
  • Chiesa di Vallunga, dedicata alla Madonna del Carmine
  • Inoltre nel territorio, esteso 890 ettari, sono presenti 15 Santelle.
  • Il Castello è una antica fortezza di poco successiva all'anno mille, che nel 1700 subì l'abbattimento dei bastioni, per farne una residenza gentilizia, successivamente circondata da un meraviglioso giardino all'italiana
  • Suggestivi sono anche diversi pozzi, sfuggiti al tempo

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte