Bruno Mora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Mora
BrunoMora.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala destra
Ritirato 1971
Carriera
Giovanili
Sampdoria Sampdoria
Squadre di club1
1957-1960 Sampdoria Sampdoria 65 (19)
1960-1962 Juventus Juventus 54 (17)
1962-1969 Milan Milan 116 (26)
1969-1971 Parma Parma 24 (4)
Nazionale
1959-1965 Italia Italia 21 (4)
Carriera da allenatore
1977-1978 Parma Parma [1]
1978-1979 Cassino Cassino [2]
1982-1983 Parma Parma [3]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bruno Mora (Parma, 29 marzo 1937Parma, 10 dicembre 1986) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo ala destra.

In Serie A giocò con Sampdoria, Juventus e Milan. Con i rossoneri vinse la Coppa dei Campioni nel 1963 a Wembley contro il Benfica, la coppa Italia nel 1967 e lo scudetto nel 1967-68.

Giocò 21 partite nella Nazionale italiana realizzando 4 gol e fece parte della squadra azzurra anche ai mondiali di calcio 1962.

Un grave infortunio (frattura scomposta di tibia e perone, causata da uno scontro di gioco con il portiere del Bologna Giuseppe Spalazzi) gli impedì di prendere parte all'edizione dei mondiali di calcio del 1966, e gli compromise la prosecuzione della carriera ad alti livelli.

Ha concluso la sua carriera agonistica con il Parma nelle serie minori. In carriera ha totalizzato complessivamente 245 presenze e 62 reti in Serie A.

È deceduto nel 1986 all'età di 49 anni a causa di un tumore allo stomaco[4].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Coppacampioni.png Coppa dei Campioni: 1

Milan: 1963

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Scudetto.svg Campionato italiano: 2

Juventus: 1960-1961
Milan: 1967-1968

Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia: 1

Milan: 1966-1967

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, p. 436.
  • La raccolta completa degli album Panini, Gazzetta dello Sport, 1967-68, p. 43.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini, pag. 279
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini, pag. 318
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1983, edizioni Panini, pag. 293
  4. ^ Morto Bruno Mora, azzurro in Cile Archiviolastampa.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]