Benito Sarti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benito Sarti
Benito Sarti.jpg
Benito Sarti da ragazzino al centro con la maglia del Padova
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Altezza 173 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato 1969
Carriera
Giovanili
1953-1954 Padova Padova
Squadre di club1
1954-1957 Padova Padova 22 (0)
1957-1959 Sampdoria Sampdoria 63 (0)
1959-1968 Juventus Juventus 206 (1)
1968-1969 Varese Varese 7 (0)
Nazionale
1958-1961 Italia Italia 6 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al dicembre 2008

Benito Sarti (Padova, 23 luglio 1936) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Figlio di un ortolano, si formò nella squadra della sua città, con cui esordì in Serie A durante il campionato 1955-56; nel 1957 passò alla Sampdoria e poi, nel 1959, alla Juventus per 80 milioni di lire[senza fonte]. Il 9 novembre 1958 aveva debuttato in Nazionale a Parigi, in un'amichevole contro la Francia terminata sul 2-2.

Nel 1962, nel corso di una partita contro il Milan, si fratturò il menisco, rimanendo fermo per due mesi. L'infortunio gli costò la maglia azzurra: dopo quello stop, infatti, Sarti non fu più convocato in nazionale. Con la Juventus vinse tre scudetti e tre Coppe Italia. Lasciò i bianconeri nel 1968 ed abbandonò il calcio dopo una breve parentesi con il Varese.

In Serie A ha collezionato in totale 296 presenze ed 1 gol.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Juventus: 1959-1960, 1960-1961, 1966-1967
Juventus: 1958-1959, 1959-1960, 1964-1965

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]