Alfa Romeo Proteo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfa Romeo Proteo
Descrizione generale
Costruttore Italia  Alfa Romeo
Tipo principale Coupé-Cabriolet
Produzione nel 1991
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Altro
Stile Walter De Silva

L' Alfa Romeo Proteo è un prototipo di auto Coupé-Cabriolet presentato dall'Alfa Romeo nel 1991, disegnato da Walter De Silva.

Derivata dalla 164 presenta comunque grosse differenze estetiche e tra le sue particolarità vi sono le quattro ruote sterzanti e la presenza di un tettuccio ripiegabile totalmente trasparente.

Nonostante il buon riscontro del pubblico l'auto non venne mai prodotta in serie, ma detterà comunque le linee stilistiche dei modelli della casa per gli anni novanta a partire da quelle dell'Alfa Romeo GTV.

Il modello è custodito presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

  • Tipo motore V6
  • Cilindrata (cc) 2959
  • Potenza (cv) 260
  • Velocità massima (km/h) 250

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili