Meistriliiga 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Meistriliiga 2010
Competizione Meistriliiga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 20ª
Organizzatore UEFA
Date dal 9 marzo 2010
al 6 novembre 2010
Luogo Estonia Estonia
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Flora Tallinn
(8º titolo)
Retrocessioni Lootus
Statistiche
Miglior marcatore Estonia Sander Post (24 gol)
Incontri disputati 180
Gol segnati 577 (3,21 per incontro)
Distribuzione geografica Meistriliiga2010.jpg
Distribuzione geografica delle squadre della Meistriliiga 2010
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2011 Right arrow.svg

La Meistriliiga 2010 fu la 20ª edizione della massima serie del campionato di calcio estone disputata tra il 9 marzo e il 6 novembre 2010 e conclusa con la vittoria del Flora Tallinn, al suo ottavo titolo.

Capocannoniere del torneo fu Sander Post con 24 reti.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

A seguito della retrocessione del Kalev Tallinn venne promossa la squadra vincitrice della seconda divisione, il Lootus Kohtla-Järve.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti giocano un doppio turno andata e ritorno (andata e ritorno + andata e ritorno), pertanto ciascuna squadra gioca 4 volte contro ciascuna avversaria per un totale di 36 giornate.

La squadra campione di Estonia ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2011-2012, partendo dal secondo turno preliminare.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League 2011-2012, partendo entrambe dal primo turno preliminare.
Il vincitore della Coppa 2010 è ammesso alla UEFA Europa League 2011-2012, partendo dal secondo turno preliminare.
Retrocede direttamente l'ultima in classifica, mentre la penultima disputa uno spareggio contro la seconda della seconda divisione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2009
Flora Tallinn Tallinn A. Le Coq Arena 4º posto
Kalev Sillamäe Sillamäe Stadio Kalevi 2º posto
Kalju Nõmme Tallinn Stadio Hiiu 5º posto
Kuressaare Kuressaare Kuressaare linnastaadion 8º posto
Levadia Tallinn Tallinn Stadio Maarjamäe Campione
Lootus Kohtla-Järve Stadio Spordikeskuse K-J 2º posto in Esiliiga
Paide Paide Stadio Ühisgümnaasiumi 9º posto
Tammeka Tartu Tartu Stadio Tamme 7º posto
Trans Narva Narva Stadio Kreenholmi 3º posto
Tulevik Viljandi Viljandi Viljandi linnastaadion 6º posto

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 7 novembre 2010.

Classifica finale 2010 Pt G V N P GF GS DR
Estonia 1. Flora Tallinn 91 36 29 4 3 104 32 +72
Coppauefa.png 2. Levadia Tallinn 86 36 26 8 2 100 16 +84
Coppauefa.png 3. Trans Narva 74 36 22 8 6 67 31 +36
4. Kalju Nõmme 62 36 18 8 10 59 42 +17
5. Kalev Sillamäe 59 36 18 5 13 79 53 +26
6. Tammeka Tartu 40 36 11 7 18 50 66 -16
1downarrow red.svg 7. Tulevik Viljandi 29 36 8 5 23 33 62 -29
8. Paide 26 36 6 8 22 30 79 -49
Noatunloopsong.png 9. Kuressaare 24 36 7 3 26 33 93 -60
1downarrow red.svg 10. Lootus 20 36 6 2 28 22 103 -81

Spareggio promozione/retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Kiviõli
14 novembre 2010, ore 12:00 CET
Kiviõli Tamme Auto 2 – 1 Kuressaare Kiviõli stadium (70 spett.)

Kuressaare
20 novembre 2010, ore 12:00 CET
Kuressaare 3 – 0 Kiviõli Tamme Auto Kuressaare linnastaadion

Il Kuressaare vince lo spareggio e rimane in Meistriliiga.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[1][2][modifica | modifica wikitesto]

24 gol
21 gol
20 gol
16 gol
14 gol
  • Estonia Deniss Malov (LEV)
13 gol
12 gol
9 gol

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ET) Meistriliiga 2010 statistika – Väravalööjad, Soccernet.ee, 15 settembre 2010. URL consultato il 16 settembre 2010.
  2. ^ (ET) VÄRAVALÖÖJATE EDETABEL (2010), EJL, 4 giugno 2010. URL consultato il 4 giugno 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio