Meistriliiga 1996-1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Meistriliiga 1996-1997
Competizione Meistriliiga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore EJL
Luogo Estonia Estonia
Partecipanti 8
Formula Due fasi con gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Lantana Tallinn
(2º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Estonia Sergei Bragin (18 gol)
Incontri disputati 116
Gol segnati 346 (2,98 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995-1996 1997-1998 Right arrow.svg

La Meistriliiga 1996-1997 fu la sesta edizione della massima serie del campionato di calcio estone conclusa con la vittoria del FC Lantana Tallinn, al suo secondo titolo consecutivo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Fu confermata la formula della precedente stagione: il numero di squadre rimase fermo ad otto e il torneo era diviso in due fasi: nella prima fase le squadre si incontrarono in turni di andata e ritorno, per un totale di 14 incontri per squadra. Venivano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Le prime sei classificate si qualificavano nel girone per il titolo, portandosi dietro la metà (approssimata per eccesso) dei punti accumulati nella prima fase.

Le ultime due classificate dovevano invece disputare un torneo a sei insieme alle prime quattro classificate dell'Esiliiga 1996-1997: al termine di tale girone le prime due potevano ottenere il posto in Meistriliiga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione precedente
Lantana Tallinn Tallinn Campione estone
Trans Narva Narva 5° in Meistriliiga
Flora Tallinn Tallinn 2° in Meistriliiga
Sadam Tallinn Tallinn 4° in Meistriliiga
Blu e Bianco.png FC Marlekor Tallinn[1] Tallinn 3 in Meistriliiga
Lelle[2] Lelle 6° in Meistriliiga
EP Jõhvi Jõhvi 7° in Meistriliiga, 1° nel girone retrocessione/promozione
Vall Tallinn Tallinn 2° in Esiliiga, 2° nel girone retrocessione/promozione, promosso

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt Pt2 G V N P GF GS DR
1 Lantana Tallinn 35 18 14 11 2 1 30 9 +21
2 Flora Tallinn 29 15 14 9 2 3 27 9 +18
3 Blu e Bianco.png FC Marlekor Tallinn[3] 22 11 14 6 4 4 20 17 +3
4 Lelle 21 11 14 5 6 3 20 16 +4
5 Trans Narva 20 10 14 5 5 4 20 19 +1
6 Sadam Tallinn 16 8 14 5 1 8 24 26 -2
7 EP Jõhvi 13 - 14 4 1 9 10 20 -10
8 Vall Tallinn 1 - 14 0 1 13 9 44 -35

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lantana Tallinn, Trans Narva, Flora Tallinn, Sadam Tallinn, Marlekor Tallinn e Lelle ammessi al girone per il titolo.
  • Vall Tallinn ed Eesti Põlevkivi Jõhvi ammessi al Girone promozione/retrocessione.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone per il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Estonia Coppacampioni.png 1 Lantana Tallinn 23 + 18 = 41 10 7 2 1 22 6 +16
Coppauefa.png 2 Flora Tallinn 23 + 15 = 38 10 7 2 1 25 7 +18
Coppacoppe.png 3 Sadam Tallinn 16 + 8 = 24 10 5 1 4 13 9 +4
4 Lelle[4] 9 + 11 = 20 10 3 0 7 6 21 -15
5 Blu e Bianco.png FC Marlekor Tallinn[5] 8 + 11 = 19 10 2 2 6 7 19 -12
6 Trans Narva 7 + 10 = 17 10 2 1 7 8 19 -11

Girone promozione/retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 EP Jõhvi 25 10 8 1 1 28 5 +23
1downarrow red.svg 2 Vall Tallinn[4] 22 10 7 1 2 29 15 +14
3 Pärnu 13 10 4 1 5 9 27 -18
1uparrow green.svg 4 600px Verde Con Striscia Nera.png FC Lelle[4][6] 12 10 4 0 6 22 18 +4
5 600px Blu e Giallo diagonale.png Jalgpallikool Tallinn 8 10 2 2 6 11 19 -8
6 Kalev Sillamäe 6 10 1 3 6 6 21 -15

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nome Club Gol
1 Sergei Bragin FC Lantana Tallinn 18
2 Andres Oper FC Flora Tallinn 13
3 Maksim Gruznov FC Lantana Tallinn 12
4 Jonatan Johansson FC Flora Tallinn 9
Stanislav Kitto FC Narva Trans 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Precedentemente noto come Tevalte-Marlekor Tallinn.
  2. ^ Precedentemente noto come Tervis Pärnu.
  3. ^ Durante la stagione il FC Tevalte/Marlekor cambiò il nome in FC Marlekor.
  4. ^ a b c A fine stagione il Tulevik Viljandi acquisì il titolo del Lelle SK e ne prese il posto in Meistriliiga. Allo stesso tempo il FC Lelle acquisì il titolo sportivo del Vall Tallinn, ne prese il posto in Meistriliiga e cambiò a sua volta il nome in Lelle SK. Il Vall Tallinn ripartì dall'Esiliiga.
  5. ^ Marlekor Tallinn cambiò il suo sponsor e fu rinominata TVMK Tallinn alla fine della stagione.
  6. ^ Da non confondere con il Lelle SK.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio