Meistriliiga 1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Meistriliiga 1992
Competizione Meistriliiga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Luogo Estonia Estonia
Partecipanti 14
Formula Due fasi a gironi
Risultati
Vincitore Norma Tallinn
(1º titolo)
Retrocessioni Maardu
Statistiche
Miglior marcatore Sergei Bragin (18 gol)
Incontri disputati 85
Gol segnati 375 (4,41 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1991 1992-1993 Right arrow.svg

La Meistriliiga 1992 fu la prima edizione della massima serie del campionato di calcio estone conclusa con la vittoria del FC Norma Tallinn, al suo primo titolo. Successe al vecchio campionato regionale di epoca sovietica, ereditandone l’organico dato che l’Estonia non aveva club rilevanti nei campionati federali.

Il campionato fu organizzato dal paese appena ammesso nella UEFA in una formula semplificata pur di fornire un campione da iscrivere in Europa per sottolineare l’indipendenza nazionale, e al contempo passare ad una calendarizzazione continentale.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Alla prima edizione del campionato dopo l'indipendenza dall'Unione Sovietica parteciparono 14 squadre suddivise in due gironi da sette, in modo da ridurre il numero di partite nei pochi mesi a disposizione. Al termine di una prima fase di sei partite di sola andata, otto squadre furono qualificate ai play-off per il titolo mentre le rimanenti sei al girone di play-out al termine del quale le ultime due furono retrocesse e la terzultima spareggiò contro la terza della seconda serie.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione precedente
Dünamo Tallinn Tallinn ?
EP Jõhvi Jõhvi 3° nel massimo campionato estone
Flora Tallinn Tallinn ?
Kalev Sillamäe Sillamäe 12° nel massimo campionato estone
600px vertical HEX-0080FF White Black.svg Kalev Tartu Tartu ?
600px Giallo e Nero orizzontale con striscia bianca.png Keemik Kohtla-Järve Kohtla-Järve 7° nel massimo campionato estone
Maardu Maardu 4° nel massimo campionato estone col nome di Eesti Fosforiit Tallinn
Merkuur Tartu Tallinn ?
Norma Tallinn Tallinn 2° nel massimo campionato estone
Trans Narva Narva 8° nel massimo campionato estone col nome di Autobaas Narva
Tulevik Viljandi Viljandi 9° nel massimo campionato estone col nome di VFK Viljandi
TVMK Tallinn Tallinn Campione della RSS estone
Vaprus Pärnu Pärnu 6° nel massimo campionato estone col nome di Kalakombinaat/MEK Pärnu.
Vigri Tallinn Tallinn 5° nel massimo campionato estone col nome di Vigri/Marat Tallinn.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo ovest[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Norma Tallinn 12 6 6 0 0 29 3 +26
2 TVMK Tallinn 9 6 4 1 1 21 6 +15
3 Vigri Tallinn 8 6 4 0 2 16 14 +2
4 Vaprus Pärnu 6 6 2 2 2 10 12 -2
5 Dünamo Tallinn 5 6 2 1 3 7 12 -5
6 Tulevik Viljandi 1 6 0 1 5 6 23 -17
7 Merkuur Tartu 1 6 0 1 5 5 24 -19
  • Ammessi al girone per il titolo: Norma Tallinn, TVMK Tallinn, KSK Vigri Tallinn e FC Pärnu Vaprus
  • Ammessi al girone retrocessione: Dünamo Tallinn, Viljandi Tulevik e Merkuur Tartu

Gruppo est[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Flora Tallinn 11 6 5 1 0 36 4 +32
2 EP Jõhvi 9 6 3 3 0 18 8 +10
3 600px vertical HEX-0080FF White Black.svg Kalev Tartu 8 6 3 2 1 22 14 +8
4 Trans Narva 8 6 3 2 1 14 9 +5
5 Kalev Sillamäe 3 6 1 1 4 4 10 -6
6 600px Giallo e Nero orizzontale con striscia bianca.png Keemik Kohtla-Järve 3 6 1 1 4 5 13 -8
7 Maardu 0 6 0 0 6 3 44 -41
  • Ammessi al girone per il titolo: Flora Tallinn, EP Jõhvi, Kalev Tartu e Trans Narva
  • Ammessi al girone retrocessione: Kalev Sillamäe, Keemik Kohtla-Järve e FK Maardu

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone per il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Estonia Coppacampioni.png 1 Norma Tallinn 12 7 5 2 0 22 4 +18
2 EP Jõhvi 10 7 3 4 0 23 14 +9
3 TVMK Tallinn[1] 8 7 3 2 2 23 13 +10
4 Flora Tallinn 8 7 3 2 2 17 9 +8
5 Vigri Tallinn 6 7 3 0 4 9 16 -7
6 600px vertical HEX-0080FF White Black.svg Kalev Tartu[2] 5 7 1 3 3 11 18 -7
7 Trans Narva 5 7 1 2 4 9 28 -19
Nuvola actions cancel.png 8 Vaprus Pärnu 3 7 1 1 5 10 22 -12

Girone retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
9 Dünamo Tallinn 8 5 4 0 1 14 5 +9
10 600px Giallo e Nero orizzontale con striscia bianca.png Keemik Kohtla-Järve 8 5 3 2 0 10 4 +6
11 Kalev Sillamäe 6 5 2 2 1 8 8 +0
Noatunloopsong.png 12 Merkuur Tartu 4 5 1 2 2 8 7 +1
1rightarrow blue.svg 13 Tulevik Viljandi 4 5 1 2 2 11 11 +0
1downarrow red.svg 14 Maardu 0 5 5 0 0 4 20 -16

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Norma Tallinn: campione d'Estonia e ammesso al turno preliminare di UEFA Champions League 1992-1993
  • Merkuur Tartu ammesso allo Spareggio promozione-retrocessione.
  • Tulevik Viljandi[3] e FK Maardu retrocesse in Esiliiga.

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Kreenholm 3 - 3 Merkuur Tartu ?
Merkuur Tartu 1 - 1 Kreenholm ?

Merkur Tartu salvo grazie alla Regola dei gol fuori casa.

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori della Meistriliiga 1992
Estonia
FC Norma Tallinn
Primo titolo

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos Nome Club Gol
1 Sergei Bragin FC Norma Tallinn 18
2 Sergei Afanasyev EP Jõhvi 13
3 Valeri Mozuhhin TVMK Tallinn 12
4 Urmas Kirs Flora Tallinn 11
Oleg Guzik TVMK Tallinn 11
6 Martin Reim Flora Tallinn 7
Indro Olumets Flora Tallinn 7
Aleksandr Zhurkin FC Norma Tallinn 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A fine stagione cambiò nome in Nikol Tallinn.
  2. ^ A fine stagione cambiò nome in Spordis ESDAG Tartu.
  3. ^ Il Tulevik Viljandi rimase nella Meistriliiga dato che il Vaprus Pärnu abbandonò la competizione nel 1992-1993.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio