Jalgpalliklubi Narva Trans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
JK Trans Narva
Calcio Football pictogram.svg
JK Narva Trans.png
Autotööstused (Automotivi)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso e Blu.svg Rosso, blu
Dati societari
Città Narva
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Fondazione 1979
Presidente Bielorussia Nikolai Burdakov
Allenatore Lettonia Dmitrijs Kalašņikovs
Stadio Narva Kreenholmi Staadion
(3.000 posti)
Sito web www.fctrans.ee/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Coppa di Estonia
Trofei nazionali 2 Supercoppe d'Estonia
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Jalgpalliklubi Narva Trans, meglio noto come Trans Narva, è una società calcistica estone con sede nella città di Narva. Milita in Meistriliiga, la massima serie del calcio estone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra nasce nel 1979 con il nome di Football Club Avtomobilist Narva, nel 1985 cambia il nome in Football Club Autobaas Narva e nel 1991 assume la denominazione attuale.

Con la ritrovata indipendenza dell'Estonia fu collocato nella Meistriliiga, campionato che disputa ininterrottamente fin dalla sua fondazione, raggiungendo nel 2019 un record di 29 stagioni, condiviso col Flora Tallinn.

Nel 2001 vinse la Coppa d'Estonia, suo primo trofeo, ottenendo per la prima volta l'accesso alla Coppa UEFA.

Nel 2006 la squadra finì al secondo posto, miglior risultato di sempre in campionato, e si qualificò per la seconda volta in Coppa UEFA. Nel 2007 e nel 2008 vinse la Supercoppa nazionale.[1]

Dopo oltre un decennio di piazzamenti validi per partecipare alle coppe europee, dal 2014 al 2016 concluse nella parte medio-bassa della classifica.

Ha chiuso la Meistriliiga 2017 al quinto posto, ma, con l'incorporazione dell'Infonet Tallinn nel Levadia Tallinn, il piazzamento è sufficiente per partecipare ai preliminari di UEFA Europa League 2018-2019; il cammino si interrompe subito contro i bosniaci dello Zeljeznicar, che vincono 2-0 e 3-1 il doppio incontro di andata e ritorno. In campionato si classifica al 4º posto.

Nel 2019 conquista la Coppa d'Estonia battendo in finale il Kalju Nõmme per 2-1 ai supplementari[2]; torna così a vincere la Eesti Karikas dopo diciotto anni, nonché a sollevare un trofeo a undici anni dall'ultima Supercoppa d'Estonia.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Trans Narva
  • 1979: fondazione del club col nome di F.C. Avtomobilist Narva.

  • 1984: 11° nel massimo campionato estone. Retrocesso.

  • 1985: cambia nome in F.C. Autobaas Narva.

  • 1987: 14° nel massimo campionato estone. Retrocesso.

  • 1989: 11° nel massimo campionato estone. Retrocesso.

  • 1991: 8° nel massimo campionato estone.
  • 1992: cambia nome in Jalgpalliklubi Trans Narva. 4° nel gruppo Est di Meistriliiga, 7º posto finale.
  • 1992-1993: 6° in Meistriliiga.
  • 1993-1994: 4° in Meistriliiga.
Finalista in Coppa d'Estonia
Semifinalista in Coppa d'Estonia.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
Semifinalista in Coppa d'Estonia.
5° nel Gruppo 10 di Intertoto
Semifinalista in Coppa d'Estonia.
  • 1998: 4° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 1999: 4° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto.
  • 2000: 5° in Meistriliiga.
Vince la Coppa d'Estonia (1º titolo).
1º turno in Coppa Intertoto.
  • 2001: 4° in Meistriliiga.
Turno preliminare in Coppa UEFA.
  • 2002: 4° in Meistriliiga.
  • 2003: 4° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto
  • 2004: 4° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto
  • 2005: 3° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto
  • 2006: 2° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto
  • 2007: 4° in Meistriliiga.
1º turno preliminare in Coppa UEFA
Vince la Supercoppa d'Estonia (1º titolo).
  • 2008: 3° in Meistriliiga.
1º turno in Coppa Intertoto
Vince la Supercoppa d'Estonia (2º titolo).
1º turno di preliminare in Europa League.
  • 2012: 4° in Meistriliiga.
1º turno di preliminare in Europa League.
  • 2013: 7° in Meistriliiga.
1º turno di preliminare in Europa League.
  • 2014: 7° in Meistriliiga.
  • 2015: 6° in Meistriliiga.
  • 2016: 8° in Meistriliiga.
  • 2017: 5° in Meistriliiga.
  • 2018: 4° in Meistriliiga.
1º turno di preliminare in Europa League.
  • 2019: in Meistriliiga.
Vince la Coppa d'Estonia (2º titolo).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2000-2001, 2018-2019
2007, 2008

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2006
Terzo posto: 1994-1995, 2005, 2008, 2009, 2010, 2011
Finalista: 1993-1994, 2006-2007, 2010-2011, 2011-2012
Semifinalista: 1994-1995, 1996-1997, 1997-1998, 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2008-2009, 2012-2013, 2017-2018
Finalista: 2001, 2012

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche comprendono le stagioni a partire dal 1992, anno della fondazione del campionato estone.

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Meistriliiga 29 1992 2019 29

Coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Il Trans Narva conta 16 partecipazioni alle coppe europee:

Competizione GP V P S GF GS
Coppa UEFA / Europa League 16 1 0 15 7 54
Coppa Intertoto 18 1 1 16 13 56
Totale 34 2 1 31 20 110

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata a luglio 2018[3]

N. Ruolo Giocatore
1 Kosovo P Betim Halimi
2 Estonia D Nikita Savenkov
3 Brasile D Matheus Troche
4 Spagna D Hector Pano Marrero
5 Estonia D Igor Ovsjannikov
8 Russia C Aleksandr Zakarlyuka
9 Estonia A Eduard Golovljov
10 Russia A Dmitry Barkov
11 Estonia D Maksim Tšerezov
13 Estonia C Arseni Kovaltšuk
14 Russia C Dmitri Proshin
16 Russia C Sergei Kondratsev
17 Estonia A Artjom Škinjov
N. Ruolo Giocatore
18 Estonia A Vadim Mihhailov
19 Costa d'Avorio C Irié Bi Séhi Elysée
20 Estonia C Nikita Mihhailov
21 Estonia D Viktor Plotnikov
22 Estonia D Tanel Tamberg
23 Russia D Artjom Davodov
27 Albania C Arbër Basha
33 Estonia P Nikita Jegorov
63 Bermuda D Dante Leverock
69 Estonia P Aleksandr Gorbunov
81 Estonia P Artur Kotenko

Rosa 2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Estonia P Aleksei Matrossov
2 Estonia D Nikita Savenkov
3 Estonia D Roman Nesterovski
5 Estonia D Igor Ovsjannikov
7 Russia C Kirill Nesterov
8 Estonia P Nikita Tokaitšuk
9 Estonia A Artjom Škinjov
10 Russia C Timur Dzhuraev
11 Russia C Sergei Kapustin
12 Estonia A German-Guri Lvov
N. Ruolo Giocatore
13 Estonia C Georgi Tunjov
14 Russia C Dmitri Proshin
16 Azerbaigian A Rizvan Umarov
18 Estonia A Vadim Mihhailov
20 Russia D Dmitri Chernukhin
21 Estonia D Viktor Plotnikov
22 Estonia D Tanel Tamberg
23 Russia A Dmitri Barkov
33 Russia P Arnold Kreger
77 Estonia C Svjatoslav Jakovlev

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ET) Klubi ajalugu, fctrans.ee (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2017).
  2. ^ (ET) Tipneri karika võitis Narva Trans, su jalgpall.ee, 25 maggio 2019.
  3. ^ (RU) Основной состав ФК «Нарва Транс», su fctrans.ee.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ET) Sito ufficiale, su fctrans.ee. URL consultato il 29 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2006).
  • (ENRU) Profilo su WildStat, su wildstat.com.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio