Football Club Infonet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Infonet
Calcio Football pictogram.svg
Kuradiked (Diavoletti)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Nero Rosso Bianco e Nero (Orizzontale).png Nero, bianco e rosso
Dati societari
Città Tallinn
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Fondazione 2002
Stadio Infoneti Lasnamäe Staadion
(1000 posti)
Sito web www.fcinfonet.ee
Palmarès
Titoli nazionali 1 Meistriliiga
Trofei nazionali 1 Coppa d'Estonia
1 Supercoppa d'Estonia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club Infonet, comunemente noto come Infonet e dal 2017 ufficialmente abbreviato in FCI Tallinn, è una società calcistica estone di Tallinn. Milita in Meistriliiga, la massima serie del campionato nazionale, che ha vinto nel 2016.

Ha raggiunto gli onori della cronaca internazionale il 13 giugno 2015 per aver vinto una partita di coppa nazionale con il risultato di 36-0.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 2002 col nome di FC Atletik Tallinn, ha inizialmente militato nelle categorie più basse del campionato estone. Nel 2008 è in III Liiga, quarta serie del campionato estone[2]; al termine della stagione seguente ottenne la promozione in II Liiga[3].

Alla prima stagione in II liiga si classificò subito secondo nel girone Nord/Est dietro il Puuma Tallinn: vinse poi i play-off superando prima l'HÜJK Emmaste (che si ritirò) e poi il Warrior Valga[4]

Nel 2011, dopo aver cambiato nome in FC Infonet, disputò l'Esiliiga e finì nuovamente in seconda posizione, dietro il Kalev Tallinn, ottenendo la possibilità di disputare i play-off promozione, che perse contro il Kuressaare[5].

Vinse però l'Esiliiga 2012, ottenendo la promozione in Meistriliiga. Nel primo anno nella massima serie estone ha ottenuto un sesto posto, migliorato con la quinta posizione nella stagione 2014 e con la quarta nel 2015.

Nel 2016 si rivela una delle squadre più competitive e trascorre la maggior parte del campionato al primo posto. I giochi restano aperti fino all'ultima giornata, in cui l'Infonet si presenta con un vantaggio di due punti sul Levadia Tallinn e sul Kalju Nõmme, avversario nell'ultima partita della stagione. Il primo tempo si chiude 1-0 per il Kalju, che si porta momentaneamente al primo posto, mentre il Levadia sta perdendo nel derby contro il Flora Tallinn. Ma nella ripresa l'Infonet ribalta il risultato e vince per 1-2, vanificando così anche la rimonta del Levadia (anch'esso vincitore per 2-1) e conquistando il primo titolo della sua storia, al quarto anno in massima serie.[6][7]

A fine stagione la squadra prende la denominazione di FCI Tallinn, in ottemperanza alle regole UEFA che non consentono riferimenti a sponsor, salvo casi eccezionali, nel nome ufficiale della squadra.[8]

L'annata 2017 inizia con la vittoria in Supercoppa d'Estonia contro il Flora Tallinn. Il 27 maggio 2017 conquista anche la sua prima Coppa d'Estonia battendo in finale il Tammeka Tartu per 2 a 0.[9] È invece amaro l'esordio in Champions League, con l'eliminazione al primo turno contro i maltesi dell'Hibernians. Tornando alle competizioni nazionali, disputa un campionato al di sotto delle aspettative che si conclude col quarto posto, a 25 punti di distanza dal Flora Tallinn vincitore.

Subito dopo la fine del campionato, viene avviata la fusione per incorporazione del FCI Tallinn nel Levadia Tallinn[10].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Infonet
  • 2007: milita in V liiga come Atletik Tallinn.
Primo turno preliminare in Coppa d'Estonia.
  • 2008: 7° nel girone Est di III liiga.
Primo turno preliminare in Coppa d'Estonia.
  • 2009: vince il girone Est di III liiga. Promosso in II liiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2010: 2° nel girone nord / est di II liiga, vince i play-off. Promosso in Esiliiga.
3º turno in Coppa d'Estonia.
  • 2011: cambia nome in FC Infonet.
2° in Esiliiga, perde i play-off promozione.
3º turno in Coppa d'Estonia.
  • 2012: 1° in Esiliiga. Promosso in Meistriliiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2013: 6° in Meistriliiga.
Semifinale in Coppa d'Estonia.
  • 2014: 5° in Meistriliiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2015: 4° in Meistriliiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2016: Campione di Estonia (1º titolo).
Terzo turno in Coppa d'Estonia.
  • 2017: 4° in Meistriliiga.
Vince la Supercoppa di Estonia (1º titolo).
Vincitore della Coppa di Estonia (1º titolo).

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche comprendono le stagioni a partire dal 2011, anno in cui il club prese ufficialmente il nome di FC Infonet.

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Meistriliiga 5 2013 2017 5
Esiliiga 2 2011 2012 2

Coppe Europee[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2016
2016-2017
2017
2012

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Semifinalista: 2013-2014
Secondo posto: 2011

Rosa 2017[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata a luglio 2017[11]

N. Ruolo Giocatore
1 Estonia P Matvei Igonen
2 Estonia D Andrei Kalimullin
3 Estonia D Roman Nesterovski
4 Estonia D Vladimir Avilov
5 Ghana D Ofosu Appiah
7 Estonia D Aleksandr Volodin
8 Estonia A Vladimir Voskoboinikov
9 Russia C Evgeny Kharin
10 Armenia C Aleksandr Tumasyan
11 Russia C Kirill Nesterov
12 Estonia D Aleksandr Kulinitš
N. Ruolo Giocatore
15 Estonia A Eduard Golovljov
16 Estonia P Mihhail Lavrentjev
18 Estonia C Vladislav Ogorodnik
20 Estonia C Pavel Dõmov
21 Russia C Sergei Tumasyan
22 Estonia A Artur Rättel
23 Estonia D Dmitri Kruglov
26 Estonia C Timur Bulavkin
27 Estonia C Aleksandr Dmitrijev
99 Estonia A Albert Prosa

Rosa 2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Estonia P Matvei Igonen
2 Estonia D Andrei Kalimullin
4 Estonia D Vladimir Avilov
5 Ghana D Michael Ofosu-Appiah
6 Ghana C Aminu Draman
7 Estonia D Aleksandr Volodin
8 Estonia A Vladimir Voskoboinikov
9 Russia C Yevgeni Kharin
10 Estonia C Sergei Mošnikov
12 Estonia D Aleksandr Kulinitš
N. Ruolo Giocatore
14 Estonia C Denis Vnukov
15 Estonia A Eduard Golovljov
16 Estonia P Mihhail Lavrentjev
20 Estonia C Pavel Dõmov
21 Russia C Sergei Tumasyan
22 Estonia A Artur Rättel
23 Estonia D Dmitri Kruglov
25 Estonia P Maksim Zelentsov
27 Estonia C Aleksandr Dmitrijev
33 Estonia C Nikolai Mašitšev

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sportal.it, Infonet senza pietà: 36-0 al Virtsu, su www.sportal.it. URL consultato il 1° ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Estonia 2008, rsssf.com. URL consultato il 27 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Estonia 2009, rsssf.com. URL consultato il 27 ottobre 2014.
  4. ^ (EN) Estonia 2010, rsssf.com. URL consultato il 27 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) Estonia 2011, Relegation play-off, all matches, wildstat.com. URL consultato il 22 aprile 2014.
  6. ^ (ET) Eesti meistriks tuli Tallinna FC Infonet, jalgpall.ee.
  7. ^ L'Infonet di Tallinn campione d'Estonia, it.eurosport.com.
  8. ^ (ET) FC Infonetist saab FCI Tallinn, soccernet.ee.
  9. ^ FCI TALLINN VS. TAMMEKA 2 - 0, it.soccerway.com.
  10. ^ (ET) Flora juubeldab, Levadia jätkab, Infonet kaob, sport.postimees.ee.
  11. ^ (ET) FCI Tallinn 'PL, fcinfonet.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]