Football Club Merkuur Tartu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Football Club Merkuur Tartu
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag red HEX-CE2931.svg Rosso
Dati societari
Città Tartu
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Fondazione 1987
Scioglimento2007
Rifondazione2013
Stadio Annelinn Staadion
(100 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club Merkuur Tartu, meglio noto come Merkuur Tartu oppure Merkuur, è stata una società calcistica estone di Tartu.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

JK Merkuur Tartu (1987-2006)[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato nel 1987 col nome di Jalgpalliklubi Leivakimbonaat Tartu. Dopo tre anni cambiò nome in Jalgpalliklubi Merkuur Tartu.

Con la ritrovata indipendenza dell'Estonia, partecipò alle prime edizioni della Meistriliiga: dopo due campionati con risultati di bassa classifica, alla terza stagione retrocesse in Esiliiga. Qui rimase un solo anno, retrocedendo immediatamente dopo i play-out in II Liiga.

Nel 1996-1997 vinse il girone Sud/Ovest di II Liiga, tornando in Esiliiga dove rimase per due stagioni prima di andare incontro a una nuova retrocessione. L'anno successivo fu di nuovo primo nel girone e risalì immediatamente in Esiliiga.

Dopo quattro stagioni di Esiliiga nel 2004 arrivò la svolta: il Levadia Maardu spostò la propria sede a Tallinn diventando Levadia Tallinn, mentre la squadra che in precedenza aveva portato tale nome diventò la formazione riserve, scendendo in Esiliiga e liberando un posto nella massima serie. Venne ripescato il Merkuur Tartu che, dopo 10 anni, poté tornare a disputare la Meistriliiga, poi conclusa al quinto posto, il miglior piazzamento nella massima serie.

JK Maag Tartu (2006-2007)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 disputò la Meistriliiga col nuovo nome di Jalgpalliklubi Maag Tartu; a fine stagione si fuse con la squadra concittadina del Tammeka Tartu dando vita al Maag Tammeka Tartu. La nuova squadra disputò due stagioni di Meistriliiga, infine si sciolse facendo rinascere solo il Tammeka.

FC Merkuur Tartu (2013-2017)[modifica | modifica wikitesto]

La squadra è ricomparsa come Football Club Merkuur Tartu nel 2013, iscritta nel campionato di IV Liiga, concluso col ripescaggio in III Liiga. In quegli anni prese parte anche alle edizioni della Eesti Karikas.

Nel 2016 il Merkuur partecipa al girone Nord/Est di II Liiga, conquistando a fine stagione la vittoria del campionato (la terza complessiva della categoria) e la promozione in Esiliiga B, alla quale però rinuncia restando in II Liiga anche per la stagione successiva, nella quale si classifica al quarto posto.

Nel 2018 non si iscrive a nessun campionato, interrompendo per la seconda volta la sua storia.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Merkuur Tartu
  • 1987: fondazione del club come JK Leivakimbonaat Tartu.

  • 1990: cambia la denominazione in JK Merkuur Tartu.

Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 1994-1995: 4° nel Girone Sud Esiliiga. Retrocesso in II Liiga dopo i play-off contro il Vall Tallinn.
  • 1995-1996: 3° in II Liiga.
  • 1996-1997: 1° in II Liiga. Promosso in Esiliiga.
  • 1997-1998: 4° in Esiliiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 1998: 7° in Esiliiga. Retrocesso in II Liiga.
  • 1999: 2° in II Liiga. Promosso in Esiliiga.
  • 2000: 6° in Esiliiga, salvo dopo i play-off.
  • 2001: 4° in Esiliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2002: 5° in Esiliiga.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2003: 6° in Esiliiga, salvo dopo i play-off.
  • 2004: acquisisce i diritti sportivi del Levadia Tallinn, ottenendo il diritto a partecipare alla Meistriliiga.
5° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2005: 6° in Meistriliiga.
Semifinale in Coppa d'Estonia.
  • 2006: Cambia nome in JK Maag Tartu; 5° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.

  • 2013: rifondazione del club come FC Merkuur Tartu. In IV Liiga. Promosso in III Liiga.
Secondo turno in Coppa d'Estonia.
  • 2014: 7° nel girone Sud di III Liiga.
Secondo turno in Coppa d'Estonia.
  • 2015: 1° nel girone Sud di III Liiga. Promosso in II Liiga.
Terzo turno in Coppa d'Estonia.
  • 2016: 1° nel girone Nord/Est di II Liiga.
Secondo turno in Coppa d'Estonia. Rinuncia alla promozione in Esiliiga B.
  • 2017: 4° nel girone Nord/Est di II Liiga. Non iscritto alla stagione successiva.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1996-1997, 1999, 2016

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Semifinalista: 2005-2006

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Meistriliiga 6 1992 2006 6
Esiliiga 7 1994-1995 2003 7
II Liiga 3 1995-1996 1999 3
II Liiga 2 2016 2017 2
III Liiga 2 2014 2015 2
IV Liiga 1 2013 2013 1

Formazione riserve[modifica | modifica wikitesto]

La formazione riserve era conosciuta come Merkuur-Juunior Tartu. Con tale nome ha disputato nel 2005 l'Esiliiga.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]