Umaglesi Liga 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Umaglesi Liga 2009-2010
Competizione Umaglesi Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore GFF
Date dal 1º agosto 2009
al 20 maggio 2010
Luogo Georgia Georgia
Partecipanti 10
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Olimpi Rustavi
(2º titolo)
Secondo Dinamo Tbilisi
Retrocessioni Lokomotivi Tbilisi
Gagra
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Anderson Aquino (26)
Incontri disputati 180
Gol segnati 432 (2,4 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

L'Umaglesi Liga 2009-2010 è stata la ventunesima edizione della massima serie del campionato georgiano di calcio. La stagione è iniziata il 1º agosto 2009 e si è conclusa il 20 maggio 2010. L'Olimpi Rustavi ha vinto il campionato per la seconda volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Umaglesi Liga 2008-2009 è stato retrocesso il Borjomi, mentre dalla Pirveli Liga sono stati promossi il Baia Zugdidi e il Samt'redia.
Il Mglebi Zugdidi si è successivamente fuso nel Baia Zugdidi[1].
Inoltre, il Meskheti ha rinunciato alla Umaglesi Liga per iscriversi in Pirveli Liga. Di conseguenza il numero di squadre partecipanti si è ridotto da 11 a 10.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti si sono affrontate in un doppio girone all'italiana con doppie partite di andata e ritorno, per un totale di 36 giornate. La squadra prima classificata è stata dichiarata campione di Georgia ed ammessa al secondo turno preliminare della UEFA Champions League 2010-2011. La seconda e la terza classificata venivano ammesse al primo turno preliminare della UEFA Europa League 2010-2011. Se la squadra vincitrice della coppa nazionale, ammessa al secondo turno preliminare della UEFA Europa League 2010-2011, si classificava al secondo o terzo posto, l'accesso al primo turno di Europa League andava a scalare. Le ultime due classificate venivano retrocesse in Pirveli Liga.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

A seguito degli incidenti occorsi nel corso della partita del 20 marzo 2010, valevole per la ventiseiesima giornata, tra il Zest'aponi e l'Olimpi Rustavi, la partita è stata data persa per 0-3 a tavolino ad entrambe le squadre e all'Olimpi Rustavi sono stati anche comminati tre punti di penalizzazione[2].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2008-2009
Baia Zugdidi Zugdidi 7º posto in Umaglesi Liga (come Mglebi Zugdidi)
Dinamo Tbilisi Tbilisi 2º posto in Umaglesi Liga
Gagra Tbilisi 9º posto in Umaglesi Liga
Lokomotivi Tbilisi Tbilisi 6º posto in Umaglesi Liga
Olimpi Rustavi Rustavi 3º posto in Umaglesi Liga
Samt'redia Samtredia 1º posto in Pirveli Liga gruppo ovest
Sioni Bolnisi Bolnisi 5º posto in Umaglesi Liga
Spartaki-Tskhinvali Tskhinvali 10º posto in Umaglesi Liga
WIT Georgia Tbilisi Campione di Georgia
Zest'aponi Zestaponi 4º posto in Umaglesi Liga

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olimpi Rustavi (-3) 79 36 25 7 4 69 26 +43
2. Dinamo Tbilisi 74 36 22 8 6 62 19 +43
3. Zest'aponi 67 36 19 10 7 58 33 +25
4. WIT Georgia [3] 64 36 17 13 6 48 31 +17
5. Spartaki-Tskhinvali 43 36 11 10 15 44 58 -14
6. Sioni Bolnisi 38 36 8 14 14 27 43 -16
7. Samt'redia 37 36 10 7 19 43 68 -25
8. Baia Zugdidi 32 36 7 11 18 29 48 -19
1downarrow red.svg 9. Lokomotivi Tbilisi 26 36 5 11 20 19 50 -31
1downarrow red.svg 10. Gagra 24 36 5 9 22 30 59 -29

Legenda:

      Campione di Georgia e ammessa alla UEFA Champions League 2010-2011
      Ammesse alla UEFA Europa League 2010-2011
      Retrocesse in Pirveli Liga 2010-2011

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Olimpi Rustavi ha scontato 3 punti di penalizzazione[2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partite (1-18)[modifica | modifica wikitesto]

  Bai DiT Gag Lok Oli Sam Sio Spa WIT Zes
Baia Zugdidi –––– 0-6 2-2 2-1 1-2 2-2 2-0 4-1 0-1 0-1
Dinamo Tbilisi 1-0 –––– 2-0 1-0 4-0 2-0 0-2 5-0 0-0 2-0
Gagra 1-0 0-0 –––– 2-0 0-1 1-1 1-1 1-2 4-0 0-1
Lokomotivi Tbilisi 0-0 0-3 1-0 –––– 1-2 0-3 0-0 0-0 1-3 0-1
Olimpi Rustavi 2-0 1-0 5-0 3-1 –––– 5-0 3-0 1-1 0-0 1-0
Samt'redia 1-0 3-1 4-3 2-0 0-4 –––– 1-1 2-1 2-2 0-2
Sioni Bolnisi 1-0 0-0 1-1 0-0 0-6 3-0 –––– 1-4 0-1 0-0
Spartaki Tskhinvali 1-0 1-1 3-1 2-0 1-2 2-0 1-1 –––– 1-2 3-3
WIT Georgia 2-1 0-0 5-1 1-1 1-2 2-1 2-1 2-0 –––– 1-1
Zest'aponi 2-1 4-1 1-0 0-0 2-2 4-2 3-0 4-1 2-1 ––––

Partite (19-36)[modifica | modifica wikitesto]

  Bai DiT Gag Lok Oli Sam Sio Spa WIT Zes
Baia Zugdidi –––– 1-1 2-1 0-0 1-1 2-0 0-0 0-2 1-1 0-1
Dinamo Tbilisi 3-0 –––– 4-1 1-0 0-0 4-1 4-0 2-0 1-2 2-0
Gagra 1-1 0-1 –––– 0-1 0-2 2-1 1-2 4-1 0-1 0-0
Lokomotivi Tbilisi 1-3 0-3 1-1 –––– 0-2 3-2 0-1 2-1 0-1 1-1
Olimpi Rustavi 1-0 1-1 3-0 2-0 –––– 3-1 0-0 4-0 1-0 3-1
Samt'redia 0-1 0-1 1-0 1-2 0-1 –––– 2-1 2-1 1-0 2-3
Sioni Bolnisi 0-0 0-1 2-0 1-0 1-2 2-2 –––– 0-1 2-2 0-1
Spartaki Tskhinvali 2-0 2-1 0-0 1-1 4-1 1-1 1-3 –––– 0-0 1-4
WIT Georgia 2-2 0-2 2-0 3-0 2-0 1-1 0-0 3-1 –––– 1-1
Zest'aponi 4-0 0-1 4-1 1-1 [4] 5-1 1-0 0-0 0-1 ––––

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Zugdidi, su weltfussballarchiv.com. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  2. ^ a b RSSSF
  3. ^ WIT Georgia ammesso in UEFA Europa League 2010-2011 in qualità di vincitrice della coppa nazionale.
  4. ^ Partita data persa 0-3 a tavolino ad entrambe le squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]