Godzilla (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Godzilla
serie TV cartone
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti, Giappone
Regia Ray Patterson, Carl Urbano
Produttore Doug Wildey
Musiche Hoyt Curtin
Studio Hanna-Barbera, Toho
Rete NBC (USA), TV Tokyo (Giappone)
1ª TV 9 settembre 1978 – 8 dicembre 1979
Episodi 26 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 30 min
Rete it. Rete 4
Episodi it. 26 (completa)
Durata ep. it. 22 min
Studio dopp. it. A&D
Dir. dopp. it. Adolfo Fenoglio

Godzilla è una serie televisiva animata giapponese-statunitense prodotta da Hanna-Barbera e dalla Toho nel 1978, la serie è un adattamento animato sui film su Godzilla. La sigla italiana era cantata da Nico Fidenco, incisa sul singolo Fantasupermega/Godzilla - Gudzuki - Godzilla.[1] Nella serie è introdotto il personaggio di Godzuky, un piccolo Godzilla combinaguai.[2]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Godzilla
  • Godzuky
  • Pete
  • Capitan Majors
  • Brock
  • Quinn

Stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1 (1978-1979)[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo inglese Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Fire Bird 9 settembre 1978
2 The Earth Eater 16 settembre 1978
3 Attack of the Stone Creature 23 settembre 1978
4 The Megavolt Monster 30 settembre 1978
5 The Seaweed Monster 7 ottobre 1978
6 The Energy Beast 14 ottobre 1978
7 The Colossus of Atlantis 21 ottobre 1978
8 The Horror of Forgotten Island 28 ottobre 1978
9 Island of Lost Ships 4 novembre 1978
10 The Magnetic Terror 11 novembre 1978
11 The Breeder Beast 18 novembre 1978
12 The Sub-Zero Terror 25 novembre 1978
13 The Time Dragons 2 dicembre 1978

Stagione 2 (1979-1980)[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo inglese Prima TV USA Prima TV Italia
14 Calico Clones 15 settembre 1979
15 MicroGodzilla 22 settembre 1979
16 Ghost Ship 29 settembre 1979
17 The Beast of Storm Island 6 ottobre 1979
18 The City in the Clouds 13 ottobre 1979
19 The Cyborg Whale 20 ottobre 1979
20 Valley of the Giants 27 ottobre 1979
21 Moonlode 3 novembre 1979
22 The Golden Guardians 10 novembre 1979
23 The Macro-Beasts 17 novembre 1979
24 Pacific Peril 24 novembre 1979
25 Island of Doom 1º dicembre 1979
26 The Deadly Asteroid 8 dicembre 1979

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fantasupermega / Godzilla - Gudzuki - Godzilla, su Tana delle Sigle. URL consultato l'11 novembre 2017.
  2. ^ Godzilla e... Godzuky!!!, su CartoniEGiochi.com, 13 agosto 2017. URL consultato l'11 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]