Gli Snorky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gli Snorky
serie TV d'animazione
Titolo orig.Snorks
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreWilliam Hanna, Joseph Barbera
StudioHanna-Barbera
Retesyndication
1ª TVsettembre 1984 – gennaio 1989
Episodi65 (completa) (108 segmenti)
Durata ep.12 min
Rete it.Italia 1
1ª TV it.8 settembre 1985
Episodi it.65 (completa) (108 segmenti)
Durata ep. it.22 min
Dialoghi it.Ludovica Modugno
Studio dopp. it.Gruppo Trenta
Generecommedia, umoristico, avventura

Gli Snorky (Snorks) è una serie televisiva animata statunitense prodotta da Hanna-Barbera.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli Snorky sono piccoli esseri colorati che vivono nelle profondità del mare, a Snorkylandia. Gli Snorky prestano sempre attenzione ai numerosi pericoli insiti nell'oceano. Sulla testa hanno un respiratore, lo snorkel appunto, che viene usato per muoversi agilmente in acqua e per emettere un suono caratteristico.[1] Gli Snorky posseggono una tecnologia simile a quella degli esseri umani, con la differenza che questa è adattata al loro ambiente acquatico e usano conchiglie come moneta.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Nacquero come fumetto nel 1982 in Belgio, disegnati da Freddy Monnickendam. Vennero in seguito adattati come cartone animato dalla Hanna-Barbera Productions e trasmessi negli USA il sabato mattina dal 1984 al 1989 dalla rete NBC. Il cartone animato proseguì solo quattro stagioni, a causa del maggior successo ricevuto dalla popolare serie animata televisiva I Puffi.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

In Italia le quattro stagioni del cartone animato furono ridotte in due edizioni: il primo blocco di episodi venne trasmesso nel 1985 accompagnato dalla sigla Arrivano gli Snorky, il secondo l'anno successivo accompagnato dalla sigla Noi Snorky incontrerai. Entrambi i brani sono stati interpretati da Cristina D'Avena che in quel periodo pubblicò anche un album interamente dedicato alla serie animata intitolato CantaSnorky.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Grande Glu Glu (in lingua originale Governor Wetworth), di color arancione, padre di Ciuffino e Willie, è il governatore di Snorkylandia. È molto intelligente e severo. Vuole molto bene a Ciuffino e si preoccupa sempre di lui. Spesso rimprovera il dottor Galileone.
  • Superstellino (Allstar), a volte anche Superstellino Corallino, color giallo, è il protagonista della serie. Indossa pantaloni e scarpe blu con una casacca bianca. È atletico ed è interessato alla scienza e un grande inventore, come suo zio il dottor Galileone. È fidanzato con Bollicina. Non sopporta di essere preso in giro da Ciuffino.
  • Ciuffino (Junior), a volte anche Ciuffino Acquadolce, di colore arancione con un ciuffo di capelli blu marino, figlio di Grande Glu Glu, ha un carattere antipatico e un po' snob. Parla con un leggero rotacismo. Protagonista della serie insieme a Superstellino, che prende in giro chiamandolo "faccia da calamaro", ma i due sono anche amici.
  • Bollicina, a volte anche Bollicina Kelp (Casey), di colore rosa coi codini rossi legati con lacci verdi. Anche il vestito è verde, composto da un paio di pantaloni e un top a maniche lunghe. Fidanzata di Superstellino, ma a metà dell'ultima serie verrà attratta da Ciuffino.
  • Ricciolo, a volte anche Ricciolo Trillo (Tooter), di colore verde coi capelli ricci verde scuro, parla solo emettendo il suono "tut-tuut" e sembra più infantile dei suoi compagni, ma aiuta tutti in molte situazioni.
  • Frizzina, di color lilla coi capelli viola ed una stellina rossa tra i capelli, amica di Superstellino e Bollicina, ha un debole per Lucetto. Porta vestito e scarpe rosse.
  • Lucetto (Dimmy), di colore arancione, è un po' timido ed indossa una casacca gialla con una cintura nera e scarpe gialle. A metà delle serie viene fatto sparire dalla storia.
  • Tentacolino (Occy), color rosso e viola, è il calamaro animale domestico di Superstellino. Odia che Ciuffino prenda in giro lui e Superstellino, ed è per questo che gli ringhia. Talvolta, tuttavia, va d'accordo con lui. Originariamente era di proprietà di Ciuffino, che l'aveva preso come calamaro da guardia.
  • Ziffino (Willie) (chiamato a volte anche in italiano Willie) di color arancione è il fratello minore di Ciuffino. Ciuffino lo tratta sempre male per non far scoprire uno dei suoi segreti o per non farsi disobbedire. Fa amicizia con Stellina.
  • Vigilacquante (Corky), color arancione, agente di polizia di Snorkylandia, in pattuglia con Superstellino e i suoi amici.
  • Jojo, di colore marrone chiaro, è uno Snorky-Tarzanide ed è l'unico a possedere due snorkel. Ha un pesce cane di nome Fengy.
  • Dottor Galileone (Dr. Gallio), di colore viola coi capelli bianchi, è lo zio di Superstellino, è uno scienziato e inventore geniale ed è il più intelligente di Snorkylandia. È invidiato da suo fratello, il dott. Stranosnorky.
  • Stellina (SmallStar), color giallo coi codini rosa, è la sorellina neonata di Superstellino. Fa amicizia con Ziffino.
  • Sig.na Spugnetta (Ms. Seabottom), di colore giallo coi capelli viola, è l'insegnante di scuola degli Snorky.
  • Bibo e Biba (Snip & Snap), di colore viola, sono degli snorky-robot. Creati in realtà da Lattugone e Lattugona, si uniscono a Superstellino e i suoi amici. Bibo è maschio, mentre Biba è femmina.
  • Lattugone (Bigweed), a volte Muschio Verde, è il mostro delle alghe. È perfido e mostruoso e possiede abilità magiche. Vuole dominare Snorkylandia, odia gli Snorky e tenta di annientarli.
  • Lattugona (Lil' Seaweed), a volte Alga Verde o Alga Marina, è la scagnozza di Lattugone e come lui possiede abilità magiche.
  • Dottor Stranosnorky (Strangesnork), di colore viola coi capelli bianchi e una striscia nera, è il fratellastro di Galileone, che cerca sempre di conquistare Snorkylandia. È molto cattivo, geloso del fratello e smemorato. Il suo scagnozzo è un pesce gatto di nome Tigretto (Finneus in lingua originale).
  • Il Grande Snorky Vampiro o semplicemente Grande Snork Nork (Great Snork Nork), di colore viola. È il Conte Snorkula, l'equivalente del Conte Dracula. Dorme come i pipistrelli, ha molte abilità magiche e odia la luce del sole e del giorno. È un vampiro perfido e malvagio, che vuole conquistare Snorkylandia, e viene accompagnato dai suoi due scagnozzi che sono una sua versione in miniatura, con abilità magiche e di colore viola.
  • Il Mangiasnorky (Spike) è il principale predatore degli Snorky. Una creatura tutta rossa con quattro bocche supplementari sull'addome. Il suo nemico principale è un pesciolino affamatissimo.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Episodio pilota

È stato creato per la NBC nel 1982 e ci sono scarse informazioni a riguardo in quanto non è mai stato trasmesso.

  • 00. "Episodio pilota"

Stagione 1

  • 01. Viaggio alla sorgente / L'invasione dei pesci ronzanti
  • 02. Il ritratto del Grande Glù Glù / Alieni a Snorkylandia
  • 03. Una spia a Snorkylandia / Fidanzata di Tentacolino
  • 04. La snorkymania / La corsa dei cavallucci
  • 05. Il ballo di beneficenza / Vacanze in campeggio
  • 06. Il tesoro di Snorkylandia / Snorkydance
  • 07. Il segreto di Ciuffino / Una notizia da prima pagina
  • 08. La collana di corallo blu / Su e giù per il mare
  • 09. Il mostro di Snorkness / La gara di surf
  • 10. Il doppio gioco di Superstellino / 200 di Ciuffino
  • 11. Lucetto ballerino / Le manette degli antichi Snorky
  • 12. A lezione di danza / Ostrichetta e le sue bambine
  • 13. Il re delle alghe / Balena a Snorkylandia

Stagione 2

  • 01. L'epidemia di snorkite / La malattia di Ricciolo
  • 02. La miniera di Salgemma / Un viaggio avventuroso
  • 03. Un tubicino troppo grande / Il dottor Strangesnorky
  • 04. Ricciolo, primo in classifica / Un'acquasfera troppo pesante
  • 05. Frizzina, amazzone acquatica / Gli spazza-alghe in esilio
  • 06. Dango Mangiasnorky vegetariano / Una marea troppo bassa
  • 07. Tentacolino, amico del cuore / Fantasmi a Snorkylandia
  • 08. Ciuffino, governatore di Snorkylandia / Un calamaro da guardia
  • 09. Un doppio amico / Un simpatico pesce-mollo
  • 10. La perla dell'energia permanente / La sirena più piccola dell'oceano

Stagione 3

  • 01. Tutto è bene quel che finisce bene / La malattia di Superstellino
  • 02. Il circo marino / Due extraterrestri a Snorkylandia
  • 03. L'assedio dei mangiasnorky / Il gioco delle ombre
  • 04. La gara ad ostacoli / La pianta di Nettuno
  • 05. Un rivale per Tentacolino / Giochi pericolosi
  • 06. La strega della sabbia / La mappa del tesoro
  • 07. Ballo mascherato / Elezioni scolastiche
  • 08. L'anello magico / Avventura spaziale
  • 09. Provaci ancora Jo-Jo / Il più antico degli Snorky
  • 10. La scorciatoia più lunga / Spettro della contea di Snorky
  • 11. Una lucciola per amico / Un campeggio movimentato
  • 12. Le bacche della follia / Una principessa per Ciuffino
  • 13. Il delfino dorato / Una vacanza faticosa

Stagione 4

  • 01. Un litigio salutare / Un'amicizia impossibile
  • 02. Scherzi della memoria / La polvere magica
  • 03. Sogni di gloria / Un'amica caduta dal cielo
  • 04. Uno stupido Snorkysauro / La macchina scambiacervelli
  • 05. L'invenzione più bella / Lord Tentacolino
  • 06. Il supercarburante di Ciuffino / Il fantasma del principe
  • 07. La snorka di Snorkylandia / Il sosia di Ciuffino
  • 08. Robot troppo efficiente
  • 09. Uno spettacolo movimentato
  • 10. La perla della saggezza
  • 11. Dimostrazione di coraggio
  • 12. La grande lezione
  • 13. Ork, l'amico preistorico
  • 14. Il mago di ghiaccio
  • 15. Il mondo delle favole
  • 16. Il parco marino
  • 17. La notte della luna blu
  • 18. La regina del ballo d'autunno
  • 19. La foresta di Snorwood
  • 20. Il circo di pesce clown
  • 21. Il tesoro dell'isola dimenticata
  • 22. Un nuovo gioco
  • 23. La fiera delle scienze
  • 24. La trasformazione di Ciuffino
  • 25. Lattugone e il muschio bianco
  • 26. Una missione difficile
  • 27. La perla dei desideri
  • 28. La lampada magica
  • 29. Lo scettro del potere

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Grande Glu Glu Mario Bardella
Superstellino Mauro Gravina
Ciuffino Gianni Williams
Bollicina Giuppy Izzo
Frizzina Loredana Nicosia
Vigilacquante Raffaele Uzzi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ted Sennett, The Art of Hanna-Barbera: Fifty Years of Creativity, Studio, 1989, p. 237, ISBN 978-0-670-82978-1. URL consultato il 2 giugno 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]