Svicolone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Svicolone
Nome orig. Snagglepuss
Lingua orig. Inglese
Autore Hanna-Barbera
Voce orig. Daws Butler
Voci italiane
Specie puma
Svicolone
serie TV cartone
Titolo orig. Snagglepuss
Autore Hanna-Barbera
Regia Joseph Barbera, William Hanna
1ª TV gennaio – dicembre 1961
Episodi 32 (completa)
Durata ep. 7'
Rete it. RaiUno, RaiDue, Italia 1, Cartoon Network, Boomerang, Boing
Episodi it. 32 (completa)
Durata ep. it. 7'
Genere commedia

Svicolone (Snagglepuss) è un personaggio immaginario protagonista di una omonima serie televisiva a cartoni animati ideata e prodotta dalla Hanna-Barbera nel 1959 e trasmessa nel 1961.

Caratterizzazione[modifica | modifica wikitesto]

È un puma antropomorfo, di colore rosa, e indossa un paio di polsini e un colletto con cravattino.

Svicolone è simpatico, gentile, amichevole, colto e raffinato (in particolare ha una passione per il teatro, e lo si vede frequentemente recitare l'Amleto di Shakespeare). Vorrebbe essere accettato dagli uomini, che invece lo considerano una belva feroce e gli danno la caccia.

La caratterizzazione del personaggio è basata in gran parte sulla voce, prestata da Daws Butler dell'originale inglese, e in italiano doppiato da Renzo Palmer, che interpreta Svicolone con un marcato accento bolognese. Il personaggio è noto per l'uso di una serie di espressioni-tormentone, fra cui "Svicolo tutto a mancina" (o "tutto a dritta", o in altre varianti; in inglese era l'espressione del gergo teatrale exit... stage left!), pronunciata subito prima di fuggire dagli inseguitori di turno, e "perfino" (even nell'originale) usato come intercalare.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio esordì come comprimario minore nei cartoni animati delle serie Ernesto Sparalesto e Snooper e Blabber. L'apprezzamento da parte del pubblico convinse Hanna e Barbera a creare una serie dedicata al personaggio che venne trasmessa a partire dal 1961 all'interno dell'Orso Yoghi Show.

Elenco episodi[modifica | modifica wikitesto]

  1. La missione del maggiore (Major Operation)
  2. Feud For Thought
  3. Live and Lion
  4. Fraidy Cat Lion
  5. Devo lo sceriffo fa la parte del leone (Lions Share Sheriff)
  6. Cagey Lion
  7. Regina fa di me quello che vuoi (Royal Ruckus)
  8. The Roaring Lion
  9. Tante fatiche per pochi applausi (Paws for Applause)
  10. Com'è difficile andare allo zoo (Knights and Daze)
  11. Gli indesiderabili (The Gangsters All Here)
  12. Having a Bowl
  13. Diaper Desperado
  14. Arrow Error
  15. Twice Shy
  16. Cloak and Stagger
  17. Remember Your Lions
  18. La forza del palcoscenico (Remember The Daze)
  19. Trained Lion
  20. Jangled Jungle
  21. Lions Track
  22. Fight Fright
  23. Il forte impatto della primavera (Spring Hits A Snag)
  24. Legal Eagle Lion
  25. Anche il poeta sbaglia (Don't Know It Poet)
  26. Tail Wag Snag
  27. Rent And Rave
  28. Footlight Fright
  29. One Two Many
  30. La gesta dei cavalieri (Royal Rodent)
  31. Piacere fantasma, e lei? (Be My Ghost)
  32. Ordinatelo al leone (Charge that Lion)

Impatto culturale[modifica | modifica wikitesto]

  • Il titolo dell'album dei Rush, Exit...Stage Left, riprende il tormentone del personaggio in Italia reso come «svicolo tutto a mancina».

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione