Godzilla (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Godzilla
videogioco
Godzilla GB.jpg
Schermata del titolo
Titolo originaleGojira-kun: Kaijū Daikōshin
PiattaformaGame Boy
Data di pubblicazioneGiappone 18 dicembre 1990
Flags of Canada and the United States.svg ottobre 1990
Zona PAL 1991
GenereAzione
OrigineGiappone
SviluppoCompile
PubblicazioneToho, Nintendo (Europa)
MusicheIfukube Akira (sigla), Masanobu Tsukamoto
SerieGodzilla
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore[1]
SupportoCartuccia

Godzilla (ゴジラくん 怪獣大行進 Gojira-kun: Kaijū Daikōshin?, lett. "Godzilla-kun: Grande marcia mostruosa") è un videogioco per Game Boy sviluppato dalla Compile. Il gioco è una conversione di un precedente titolo, uscito nel 1985 per MSX. Benché il videogioco sia stato pubblicato nel 1990 (1991 in Europa), molti dei mostri presenti nel videogioco sono della generazione shōwa, oltre a mostri della generazione heisei nella loro forma showa. La versione internazionale del titolo è leggermente differente da quella giapponese nel design dei personaggi[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia del gioco, vari mostri che Godzilla aveva sconfitto in passato, hanno rapito suo figlio, Minilla e lo hanno nascosto all'interno di un labirinto. Godzilla dovrà combattere i mostri avversari e risolvere i rompicapo che si troverà di fronte, mentre è alla ricerca del figlio sull'interno del labirinto.

Mostri presenti nel gioco[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Solo nell'edizione giapponese.
  2. ^ (EN) Godzilla (Game Boy), su The Cutting Room Floor. URL consultato il 23 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi