Winston Bogarde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Winston Bogarde
Winston Bogarde.jpg
Dati biografici
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
 ????-1988 SVV SVV
Squadre di club1
1988-1990 SVV SVV 11 (1)
1990-1991 Excelsior Excelsior 10 (1)
1991-1994 Sparta Rotterdam Sparta Rotterdam 65 (14)
1994-1997 Ajax Ajax 62 (6)
1997-1998 Milan Milan 3 (0)
1998-2000 Barcellona Barcellona 40 (2)
2000-2004 Chelsea Chelsea 9 (0)
Nazionale
1995-1998 Paesi Bassi Paesi Bassi 20 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Winston Bogarde (Rotterdam, 22 ottobre 1970) è un ex calciatore olandese, di ruolo terzino sinistro.

Giocò con SVV, Excelsior Rotterdam, Sparta Rotterdam, Ajax, Milan, Barcellona e Chelsea, ma non riuscì a giocare con continuità dopo aver lasciato l'Ajax, se si esclude la stagione 1998-1999 con il Barcellona, con cui disputò 19 gare nella Primera División spagnola.

Con la Nazionale olandese, in cui esordì nel 1995, vanta 20 presenze, alcune delle quali ai Mondiali 1998.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 si è visto pignorare la casa per debiti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Olanda[modifica | modifica wikitesto]

Bogarde iniziò la sua carriera nel SVV, nella stagione 1988-1989. Vi giocò per due stagioni, disputando 11 partite e segnando un gol. Passò all'Excelsior Rotterdam nel 1990. Qui segnò una rete in 10 partite. Nella stagione 1991-1992 si trasferì ad un'altra squadra di Rotterdam, lo Sparta.

Conquistato il posto da titolare nello Sparta, con 65 partite e 14 gol all'attivo, attirò l'interesse dell'Ajax, che lo ingaggiò all'inizio della stagione 1994-1995. Con i biancorossi di Amsterdam conquistò la Champions League 1995 insieme a compagni di squadra del calibro di Edwin van der Sar, Marc Overmars, Frank e Ronald De Boer, Edgar Davids, Clarence Seedorf, Frank Rijkaard, Nwankwo Kanu e Patrick Kluivert.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1997 Bogarde fu acquistato dal Milan, ma non riuscì a farsi notare. Infatti fu schierato soltanto in 3 partite nella stagione 1997-1998. Nella stagione seguente fu ceduto.

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1998-1999, voluto dall'allenatore Louis van Gaal, firmò per il Barcellona. Nonostante una prima stagione promettente (19 partite giocate), negli anni a venire fu utilizzato sempre di meno, tanto che collezionò solo 9 presenze in tre stagioni.

Inghilterra[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2000-2001 lo acquistò il Chelsea su suggerimento del connazionale Mario Melchiot. Alcune settimane dopo la firma del nuovo contratto, il neo-allenatore dei Blues Claudio Ranieri dichiarò di volerlo cedere. Le pressioni di Bogarde furono nella direzione di un rispetto reciproco del contratto, ma di fatto non fu quasi mai utilizzato dal Chelsea nel corso della stagione.

L'8 novembre 2005 annunciò il ritiro dall'attività agonistica.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Le ottime prestazioni con l'Ajax gli valsero la chiamata in Nazionale olandese, con cui esordì il 13 dicembre 1995 contro l'Irlanda (battuta 2-0). Partecipò al campionato d'Europa 1996.

Malgrado lo scarso utilizzo del calciatore nel Milan, Bogarde fu convocato ugualmente dal CT Guus Hiddink per il campionato del mondo 1998. Nella manifestazione giocò soltanto una partita, quella pareggiata per 2-2 contro il Messico, subentrando ad Arthur Numan durante i novanta minuti. Con la squalifica di Numan, titolare della fascia sinistra della difesa olandese, sembrò che Bogarde potesse essere schierato da titolare nella semifinale contro il Brasile, ma il calciatore si infortunò seriamente in allenamento e fu ricoverato in ospedale. Il suo posto fu preso da Philip Cocu.

Conta 20 presenze in Nazionale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 1994-1995, 1995-1996
Ajax: 1994, 1995
Barcellona: 1997-1998, 1998-1999
Barcellona: 1997-1998

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 1994-1995
Ajax: 1995
Barcellona: 1997
Ajax: 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ All'ex Wooter pignorano casa per debiti in Extra Time, 8 novembre 2011, p. 10.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 9315007