TAM Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TAM Airlines
TAM Airlines Logo.png
777tam.jpg
Compagnia aerea maggiore
Codice IATA JJ
Codice ICAO TAM
Identificativo di chiamata TAM
Inizio operazioni di volo 12 luglio 1976
Descrizione
Hub San Paolo-Guarulhos
Hub secondari
Programma frequent flyer TAM Fidelidade
Airport lounge VIP Lounge
Alleanza Oneworld
Flotta 166 (+130 ordini)
Destinazioni 62
Controllate TAM Airlines Paraguay
Azienda
Fondazione 11 novembre 1975 a Marília
Stato Brasile Brasile
Sede San Paolo
Gruppo LATAM Airlines Group
Persone chiave Claudia Sender (CEO)
Dipendenti 24 282  (2011)
Slogan (PT) Estou feliz que você veio
(IT) Sono contento che sei venuto
Sito web www.tamairlines.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

TAM Linhas Aéreas (precedentemente Transporte Aéreo Marília)[1] è la più grande compagnia aerea del Brasile e seconda maggiore dell'intero emisfero sud. La sigla TAM sta per Transportes Aéreos Meridionais. La sua sede è a San Paolo.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

TAM Airbus A320 con la livrea normale
Un Fokker 100 a Curitiba con la livrea normale; ora ritirato dal servizio
Un Airbus A330-200 con la livrea normale

Brasile Brasile[modifica | modifica wikitesto]

Centro Ovest[modifica | modifica wikitesto]

Nord Est[modifica | modifica wikitesto]

Nord[modifica | modifica wikitesto]

Sud Est[modifica | modifica wikitesto]

Sud[modifica | modifica wikitesto]

Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Nord America[modifica | modifica wikitesto]

Sud America[modifica | modifica wikitesto]

Alleanze[modifica | modifica wikitesto]

TAM Airlines è stato membro di Star Alliance dal 2009 al 31 marzo 2014, quando è entrato a far parte di oneworld.

Regionali[modifica | modifica wikitesto]

Destinazioni servite da alcuni vettori regionali, partner in code-sharing:

Accordi di Code-Sharing[modifica | modifica wikitesto]

TAM Airlines possiede accordi di code-sharing con i seguenti vettori:

TAM Mercosur[modifica | modifica wikitesto]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Totale (Ordini) Passeggeri
(First/Business/Economy/)
Rotte Note
Airbus A319-100 24 (34) 138 (0/0/138)
144 (0/0/144)
Rotte brevi e regionali
Airbus A320-200 86 (41) 156 (0/12/144)
168 (0/0/168)
174 (0/0/174)
Rotte brevi, medie ed internazionali (Buenos Aires, Caracas, Montevideo, Lima, Asunción)
Airbus A321-200 8 (21) 220 (0/0/220) Rotte medie
Airbus A330-200 18 (4) 223 (4/36/183) Rotte medie ed internazionali (Londra, Madrid, Miami, Milano, New York, Parigi, Santiago)
Airbus A350-900 (27) 366 (ND/ND/ND) Rotte internazionali Saranno consegnati nel 2013.
Boeing 767-300ER 3 205 (1/30/175) Rotte internazionali In phase-out nel 2015
Boeing 777-300ER 4 (10) 362 (4/56/302) Rotte internazionali (Francoforte e Londra)
Totale Aeromobili 145 (+ 137 ordini)
Aggiornamento: marzo 2011

L'età media della flotta TAM era di solo 7,1 anni ad ottobre 2008, il che ne faceva la compagnia aerea con la flotta più giovane del Brasile.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Nuova identità[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 febbraio 2008 la TAM ha presentato al mercato la sua nuova identità di compagnia[2][3], aggiungendo l'azzurro al tradizionale rosso. Il rosso per TAM rappresenta il lavoro di gruppo (team-work) mentre l'azzurro la "Passione per Volare e Servire".

TAM Nas Nuvens[modifica | modifica wikitesto]

La rivista di bordo di TAM, attualmente, è prodotta ogni mese dall'editrice New Content / Access con un tiraggio mensile di 150.000 esemplari. La Rivista si chiamava TAM Magazine fino a fine 2007, nel 2008 il suo nome cambiò. Il suo primo articolo fu dedicato alla cantante baiana Ivete Sangalo.

TAM RED Report[modifica | modifica wikitesto]

La Rivista di bordo TAM, offerta esclusivamente nei voli interncontinentali.

Fidelidade TAM[modifica | modifica wikitesto]

Fidelidade TAM è il programma per i viaggiatori frequenti di TAM Linhas Aéreas. I punti del programma del vettore brasiliano, possono essere riscossi in premi diversi, oltre che come biglietti aerei, sia per voli operati da TAM che da vettori partner. Per i residenti in Brasile è possibile riscuotere premi materiali tramite il Catalogo Multiplus Fidelidade.

Categoria\Classe Econômica Executiva Primera
BRANCO
100%
100% + 25%
100% + 50%
AZUL
100% + 25%
100% + 25% + 25%
100% + 50% + 25%
VERMELHO
100% + 50%
100% + 25% + 50%
100% + 50% + 50%

TAM Cargo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi TAM Cargo.

Museo TAM[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Museu TAM.

Nel novembre 2006 la TAM inaugurò il proprio Museo, inizialmente chiamato "Museu Asas de um Sonho" a São Carlos[4] nello Stato di São Paulo, considerato il più grande museo privato di aerei della America Latina. Ne fanno parte 80 esemplari di velivoli tra cui l'idrovolante italiano Savoia-Marchetti S.55 "Jahù" del 1924 ed un caccia tedesco Messerschmitt Bf 109.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Resumo Historico do Grupo TAM recuperate 26 gennaio 2012 (pt)
  2. ^ http://www.mzweb.com.br/tam/web/arquivos/TAM_PR_20080221_PORT.pdf
  3. ^ http://sbxp.info/photos/Tam%20de%20cara%20nova.jpg
  4. ^ http://www.museutam.com.br/smt/jsp/default.jhtml?adPagina=563

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]