Thai Airways International

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Thai Airways International
Thai Airways Logo.png
Thai Airways International Boeing 777-200ER MEL Nazarinia.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA TG
Codice ICAO THA
Identificativo di chiamata THAI
Descrizione
Hub Bangkok-Suvarnabhumi
Focus cities Phuket
Programma frequent flyer Royal Orchid Plus
Airport lounge
  • Royal First Lounge
  • Royal Orchid Spa
  • Royal Silk Lounge
  • Royal Orchid Lounge
Alleanza Star Alliance
Flotta 92 (+56 ordini)
Destinazioni 71
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 1º maggio 1960 a Bangkok
Stato Thailandia Thailandia
Sede Bangkok
Persone chiave
  • Ampon Kittiampon (Amministratore Delegato)
  • Piyasvasti Amranand (Presidente)
Dipendenti 25.925  (2011)
Slogan Smooth as Silk
Sito web www.thaiairways.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un A300-600 con la livrea della Thai
Un A330-300 con la nuova livrea della Thai

La Thai Airways International Public Company Limited (in thailandese การบินไทย) è la compagnia di bandiera della Thailandia che opera voli domestici, regionali ed intercontinentali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1º maggio 1910 ed operò con altri tipi di velivoli, esordì come Thai Airways International, compartecipata al 30% di Scandinavian Airlines System (SAS) assieme alla compagnia thailandese Thai Airways Company. Il primo volo avvenne il primo maggio del 1960 ad opera di un Douglas DC-6B. Inizialmente parte del personale, compresi piloti, appartenevano alla SAS, ma già dal 1966 personale Thai cominciò a rimpiazzare quello straniero. Nell' aprile del 1977 il governo thailandese comprò le restanti quote appartenenti alla SAS acquisendo completamente la compagnia.

La flotta iniziale con cui la compagnia iniziò ad operare i suoi primi undici voli era composta da tre Douglas DC-6B a cui si unì nel 1962 un Convair 990 Coronado. Nel 1964 un Caravelle SE-210 entra a far parte della flotta, seguito poi da altri 5 nel 1966. Nel 1970 Douglas DC-8 e DC-9 vennero acquistati, mentre l'anno successivo venne inaugurato il primo volo intercontinentale unendo Bangkok con Sydney. Nel 1973 vennero lanciate le rotte per Londra e Francoforte, mentre a Roma arrivò nel 1974. Con l' aumento considerevole di traffico nel 1978 vennero acquistati Airbus 300-B4 e McDonnell Douglas DC-10-30. Nel 1979 oltre ad ulteriori Airbus A300 si unirono alla flotta 2 Boeing 747-200 con cui Thai poté operare voli verso l' Europa senza scalo, mentre all'inizio degli anni 80' cominciò ad operare anche verso il Nord America, prima verso Los Angeles e poi Seattle. Nel 1988 la Thai e la Thai Airways Company si unirono, e così facendo la Thai cominciò a gestire anche i voli domestici, effettuati precedentemente dall' altra compagnia. Nel 1990 si unì alla flotta il primo Boeing 747-400 e nel 1994 la compagnia venne formalmente registrata come Thai Airways International Public Company Limited. Un primo Boeing 777-200, il primo al mondo motorizzato con i motori Rolls Royce Trent 800, arrivò presso la compagnia nel 1996. Nel 2004 la Thai acquisisce il 39% di partecipazione alla compagnia low cost Nok Air.

Thai è un membro fondatore della Star Alliance. Tradizionalmente utilizza la scritta "Thai" nella livrea di tutti i propri aeromobili. Come Singapore Airlines, Thai offre alcuni dei voli senza scalo più lunghi in commercio, da New York e Los Angeles verso Bangkok.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Destinazioni e Scali interni in Thailandia:

  • Thailandia: Chiang Mai, Chiang Rai, Pattaya, Phitsanulok, Mae Hong Son, Khon Kaen, Ubon Ratchathani, Udhon Thani, Hat Yai, Phuket, Surat Thani, Krabi, Samui.

Destinazioni e Scali Internazionali:

Un Airbus A340-600, con l'attuale livrea
Un Boeing 747-400 in decollo dal London Heathrow Airport con una livrea speciale commemorativa dei 50 anni della compagnia.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Flotta Thai Airways International[1]
Aero In flotta Ordini Passeggeri Note
F J Y Totale
Airbus A330-300 26 36 263 299
42 263 305
Airbus A340-600 6 8 60 199 267
Airbus A350-900 12 TBA 4 acquistati, 8 in leasing
Airbus A380-800 6 12 60 435 507
Boeing 737-400 5 12 137 149 Saranno ritirati entro il 2015
Boeing 747-400 14 10 40 325 375
Boeing 777-200 8 30 279 309
Boeing 777-200ER 6 30 262 292
Boeing 777-300 6 34 330 364
Boeing 777-300ER 9 5 42 306 348
Boeing 787-8 6 24 240 264 In leasing. Consegne dal 2014
Boeing 787-9 2 TBA In leasing. Consegne dal 2017
Totale 91 25

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Thai Airways International Fleet Details and History - Planespotters.net Just Aviation

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione