Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 54°15′00″S 36°45′00″W / 54.25°S 36.75°W-54.25; -36.75

Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali
Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali - Bandiera Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali - Stemma
(dettagli) (dettagli)
Motto: Leo terram propriam protegat (latino)
(Il leone protegga la sua terra)
Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali
Nome ufficiale South Georgia and the South Sandwich Islands
Dipendente da Regno Unito Regno Unito
Lingue ufficiali Inglese
Capitale Grytviken (de iure)
King Edward Point (de facto)
Politica
Status Territorio d'oltremare
Regina Elisabetta II
Commissario Nigel Haywood
Superficie
Totale 3.903 km²
 % delle acque trascurabile
Popolazione
Totale 30 ab. (2011)
Densità 0,006 ab./km²
Geografia
Continente America meridionale
Fuso orario UTC -2
Economia
Valuta Sterlina britannica
Varie
TLD .gs
Inno nazionale God Save the Queen
Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali - Mappa
 

La Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali (in inglese: South Georgia and the South Sandwich Islands) è un territorio d'oltremare britannico situato nell'Oceano Atlantico meridionale.

Amministrativamente il territorio fu costituito nel 1985, in precedenza faceva parte della Dipendenza delle Isole Falkland (Falkland Islands Dependancy).

È composto dai due arcipelaghi seguenti:

Le isole sono prive di popolazione stabile, gli unici residenti sono i membri della base militare britannica e gli scienziati della base del British Antarctic Survey a Grytviken.

La sovranità sulla Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali è contesa fin dalla scoperta delle isole. Attualmente l'area è rivendicata dall'Argentina (dove sono chiamate Islas Georgias del Sur y Islas Sandwich del Sur), la disputa si è acuita durante la Guerra delle Falkland nel 1982 e rimane tuttora irrisolta. Da sottolineare circa queste isole è che costituiscono lo Stato con meno abitanti al mondo, infatti secondo alcune fonti sono abitate da sole trenta persone (fonte Earth flags)

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Golfo di Cumberland con penisola di Thatcher e Grytviken

Il potere esecutivo appartiene alla regina ed è esercitato dal Civil Commissioner, posizione ricoperta dal Governatore delle isole Falkland. All'Assistente del Commissioner sono affidati i compiti politici e la gestione delle licenze di pesca, vi è inoltre un Operations Manager incaricato degli aspetti amministrativi legati al territorio.

Sulle isole non vi è popolazione permanente; i due istituti britannici di presidio, quello militare e quello scientifico, svolgono autonomamente i loro compiti di gestione, con avvicendamento del personale sotto controllo del governo britannico. Le relazioni diplomatiche sono gestite direttamente dal Foreign Office. Occupate dagli argentini durante la guerra delle Falkland nel 1982, vennero riconquistate dai britannici durante l'Operazione Paraquet, e da allora i territori celebrano il giorno della liberazione (14 giugno).

Economia[modifica | modifica sorgente]

Poiché la popolazione della Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali è davvero ridottissima, a causa del clima rigido e alla distanza dal continente, l'attività economica è molto limitata. Le entrate del territorio derivano da:

  • erogazione di licenze di pesca
  • turismo sotto forma di oneri di attracco richiesti alle navi
  • emissione di francobolli prodotti e stampati nel Regno Unito

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Isole[modifica | modifica sorgente]

Il territorio d'oltremare è composto dalle seguenti isole:

Villaggi storici e moderni della Georgia del Sud

Isole delle Sandwich meridionali:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]