Isola fantasma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La mappa di Zeno del 1558 che mostra la Frislandia, un'isola fantasma nell'oceano Atlantico.

Le isole fantasma sono isole che nel corso dei secoli sono state accreditate come realmente esistenti e i cui contorni sono stati tracciati per un periodo di tempo sulle carte geografiche, dalle quali sono state successivamente rimosse, dopo averne dimostrato l'inesistenza.

In genere le isole fantasma derivano dalle relazioni dei primi navigatori ed esploratori di nuove terre. Solitamente la loro presunta esistenza nasceva da errori di identificazione e localizzazione di isole reali, come nel caso dell'isola di Pepys, o per errore delle coordinate geografiche trasportate sulle mappe.

Altre isole fantasma sono probabilmente dovute ad errori di navigazione, ad errate identificazioni di iceberg e banchi di nebbia o frutto di illusioni ottiche.

L'inesistenza di alcune isole è ad oggi dibattuta o di recente scoperta, come nel caso di Sandy Island (Nuova Caledonia), presente su google maps ma non rilevata da spedizioni scientifiche.

Mentre le isole fantasma non sono mai realmente esistite, altre come l'isola Thompson, Bermeja o l'isola del Podestà, potrebbero essere state isole reali successivamente distrutte da esplosioni vulcaniche, terremoti o frane sottomarine o ancora banchi di sabbia poi ricoperti dall'acqua, Tipico esempio è l'isola Ferdinandea.

In altri casi ancora quelle che venivano ritenute isole sono poi state identificate come penisole di terre più grandi: dal sedicesimo ad diciottesimo secolo in molte mappe la California era rappresentata come un'isola.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Henrt Stommel, Lost Islands: The Story of Islands That Have Vanished from Nautical Charts, University of British Columbia Press, Vancouver 1984. ISBN 0-7748-0210-3.
  • Gaddis, Vincent. Invisible Horizons, Chilton Books, New York 1965.
  • Clark Barnaby Firestone, The Coasts of Illusion: A Study of Travel Tales, Harper Books, 1924.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Isole