John Montagu, IV conte di Sandwich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Montagu, IV conte di Sandwich
John Montagu, IV conte di Sandwich
Ritratto di John Montagu, IV conte di Sandwich, di Thomas Gainsborough, 1783.
Conte di Sandwich
In carica 1729 –
1792
Predecessore Edward Montagu, III conte di Sandwich
Successore John Montagu, V conte di Sandwich
Nascita 13 novembre 1718
Morte Chiswick, 30 aprile 1792
Dinastia Montagu
Padre Edward Montagu, visconte Hinchingbrooke
Madre Elizabeth Popham
Consorte Dorothy Fane

John Montagu, IV conte di Sandwich (3 novembre 17183 aprile 1792) è stato un ammiraglio e diplomatico britannico, che succedette nel titolo di conte di Sandwich al nonno, il terzo conte, all'età di dieci anni, nel 1729.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di Edward Montagu, visconte Hinchingbrooke, figlio di Edward Montagu, III conte di Sandwich, e di sua moglie, Elizabeth Popham. All'età di quattro il padre morì. Sua madre si risposò presto ed ebbe pochi contatti con lei.

Dopo aver compiuto gli studi ad Eton College e presso il Trinity College di Cambridge, e dopo aver viaggiato qualche anno, ritornò in Inghilterra nel 1739 per insediarsi alla Camera dei lord nel seguito del Duca di Bedford e venendo presto promosso commissioner dell'ammiragliato e colonnello dell'esercito britannico.

Nel 1746 venne inviato al congresso di Breda con pieni poteri, continuando in seguito a prendere parte ai negoziati di pace fino alla conclusione del trattato di Aix-la-Chapelle (18 ottobre 1748) che pose termine alla guerra di successione austriaca. Ricoprì numerose cariche dello stato fino a qualche anno prima della sua morte.

La politica[modifica | modifica sorgente]

Le sue attività, in campo politico, sia come Primo Lord dell'Ammiragliato (carica ricoperta in 3 mandati per un totale di 15 anni), sia come segretario di stato per il dipartimento settentrionale (2 mandati, 4 anni) sono state oggetto di controversie. Sembra che la sua condotta fosse di grande scandalo alla morale pubblica, così come lo era stata la sua moralità privata. Durante tutta la sua lunga amministrazione, egli lasciò che gli interessi dell'ammiragliato stesso passassero in secondo piano rispetto a quelli del suo partito, sfruttando la sua protezione come motore per corruzioni e prevaricazioni politiche. Venne ritenuto anche parzialmente responsabile per l'inadeguatezza della marina britannica nella guerra di indipendenza americana. Ebbe un grande interesse nel secondo e nel terzo viaggio di Cook nell'oceano Pacifico.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Per diversi anni Sandwich aveva come amante Fanny Murray.

Sposò il 7 marzo 1740, Dorothy Fane, figlia del Charles Fane, I visconte Fane. Ebbero un figlio:

Sposò in seconde nozze la talentuosa cantante d'opera Martha Ray, scandalizzando l'opinione pubblica. Da questa seconda relazione nacquero 5 figli, tra cui Basil Montagu, scrittore, giurista e filantropo.

Tra le altre cose, sembra che il personaggio principale di Pigmalione di George Bernard Shaw, all'origine di My Fair Lady, possa essere stato costruito proprio sulla base della personalità dell'amante di Sandwich.

Nell'aprile 1779, l'artista venne uccisa da un corteggiatore geloso, James Hackman e il conte non si riprese mai dal lutto.

Sandwich come panino[modifica | modifica sorgente]

Lord Sandwich era notoriamente un uomo molto impegnato e spesso lo si indica come l'inventore del panino (in inglese sandwich). S'è sovente affermato che l'invenzione sarebbe stata fatta per permettere al conte di mangiare mentre giocava a carte o a golf, ma i suoi biografi affermano che non sarebbe corretto: è però alquanto probabile che il panino fosse un modo per mangiare senza allontanarsi dalla scrivania, dato che in quel periodo, verso la metà degli anni '60, Montagu era molto occupato.

La musica[modifica | modifica sorgente]

Dopo la sua carriera navale e politica, Sandwich si appassionò alla musica, soprattutto quella che lui definiva musica antica, cioè più vecchia di una ventina d'anni: fu il mecenate del violinista Felice Giardini e creò un club con cantanti professionisti che si esibivano in madrigali, canoni e glee, oltre a prestare la sua casa per numerosi e diversi spettacoli di Georg Friedrich Händel, la cui fama venne in questo modo rinvigorita.

Fu anche il principale fautore del primo concerto pubblico con un repertorio classico.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Voyage round the Mediterranean in the years 1738 and 1739. (1799).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 3267042 LCCN: n50027296

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie