Tolomeo Apione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo Apione
Ptolemy Apion MAN Napoli Inv5598.jpg
Busto di Tolomeo Apione
(Museo archeologico nazionale di Napoli)
Re di Cirene
In carica 116 a.C. –
96 a.C.
Predecessore Tolomeo VIII
Successore Repubblica romana
Nome completo Πτολεμαίος Απίων
Ptolemaĩos Apíon
Nascita 154 a.C.
Morte 96 a.C.
Dinastia Tolemaica
Padre Tolomeo VIII
Madre concubina

Tolomeo Apione (in greco antico: Πτολεμαίος Απίων, Ptolemaĩos Apíon; 154 a.C.96 a.C.) è stato un sovrano egizio appartenente alla dinastia tolemaica, ultimo sovrano greco della Cirenaica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tolomeo VIII e di una concubina, salì al trono della Cirenaica alla morte del padre. Secondo la volontà di questi, Apione, che non si sposò e non ebbe figli, alla propria morte (96 a.C.) lasciò il regno in eredità alla Repubblica romana.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hans Volkmann, "Ptolemaios (11)", Der Kleine Pauly, volume 4 (1979), p. 1221.
Predecessore Re di Cirene Successore
163116 a.C.
Tolomeo VIII
11696 a.C. nessuno
(annessione alla Repubblica romana)