Tolomeo Apione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo Apione
Ptolemy Apion MAN Napoli Inv5598.jpg
Busto di Tolomeo Apione
(Museo archeologico nazionale, Napoli)
Re di Cirene
In carica 116 a.C. –
96 a.C.
Predecessore Tolomeo VIII
Successore Repubblica romana
Nome completo Πτολεμαῖος Απίων
Ptolemaĩos Apíon
Nascita 154 a.C.
Morte 96 a.C.
Dinastia Tolemaica
Padre Tolomeo VIII
Madre Irene (concubina)

Tolomeo Apione (in greco antico: Πτολεμαῖος Απίων, Ptolemaĩos Apíon; 154 a.C.96 a.C.) è stato un sovrano egizio appartenente alla dinastia tolemaica, ultimo sovrano greco della Cirenaica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tolomeo VIII e di una concubina, salì al trono della Cirenaica alla morte del padre. Secondo la volontà di questi, Apione, che non si sposò e non ebbe figli, alla propria morte (96 a.C.) lasciò il regno in eredità alla Repubblica romana.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hans Volkmann, "Ptolemaios (11)", Der Kleine Pauly, volume 4 (1979), p. 1221.
Predecessore Re di Cirene Successore
163116 a.C.
Tolomeo VIII
11696 a.C. nessuno
(annessione alla Repubblica romana)