Tolomeo VII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo VII
(Tolomeo Neo Filopatore)
Signore d'Egitto
Stemma
In carica 145 a.C.
(co-reggente dal 147 a.C., poi con Cleopatra II)
Predecessore Tolomeo VI
Successore Tolomeo VIII
Nome completo Πτολεμαῖος Νέος Φιλοπάτωρ (Ptolemaĩos Néos Philopátor)
Nascita 162 a.C. circa
Morte 145 a.C.
Dinastia Tolomei
Padre Tolomeo VI
Madre Cleopatra II

Tolomeo Neo Filopatore (in greco antico: Πτολεμαῖος Νέος Φιλοπάτωρ, Ptolemaĩos Néos Philopátor; 162 a.C. circa – 145 a.C.), chiamato nella storiografia moderna Tolomeo VII, è stato un faraone egizio appartenente al periodo tolemaico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tolomeo VI Filometore e Cleopatra II, fu associato al trono dal padre già a partire dal 147 a.C.[1] Quando, nel 145 a.C., Tolomeo VI morì in Siria, il figlio Tolomeo ascese al trono, finché non venne ucciso poco dopo dallo zio, Tolomeo VIII Evergete, che prese il suo posto.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bunson 2014, p. 317.
  2. ^ Bierbrier 2008, p. 185; Bunson 2014, p. 317.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morris L. Bierbrier, Historical Dictionary of Ancient Egypt, Scarecrow Press, 2008, ISBN 978-0-8108-6250-0.
  • Margaret Bunson, Encyclopedia of Ancient Egypt, Infobase Publishing, 2014, ISBN 978-1-4381-0997-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
163145 a.C.
Tolomeo VI
145 a.C.
con Cleopatra II
145131 a.C.
Tolomeo VIII
Predecessore Sacerdote eponimo di Alessandro Successore
145/144 a.C.
sconosciuto
144/143 a.C. 143/142 a.C.
sconosciuto