Cleopatra II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la figlia di Cleopatra, vedi Cleopatra Selene II.
Cleopatra II
Head of a statuette (Cleopatra I, Cleopatra II or Berenice III) a Lagid queen as Isis?, 2nd century BC?, discovered at El Ashmunein (ancient Hermopolis), Egypt, Louvre Museum (7462962150).jpg
Busto che potrebbe rappresentare Cleopatra II (o Cleopatra I o Berenice III) (Museo del Louvre, Parigi)
Regina d'Egitto
In carica 145144 a.C.
131127 a.C.
124116 a.C.
(dal 145 al 144 a.C. con Tolomeo VII)
(dal 131 al 130 a.C.con Tolomeo Menfite)
(dal 124 al 116 a.C. con Tolomeo VIII e Cleopatra III)
Predecessore Tolomeo VI (I), Tolomeo VIII (II), Tolomeo VIII e Cleopatra III (III)
Successore Tolomeo VIII (I), Tolomeo VIII e Cleopatra III (II), Tolomeo IX e Cleopatra III (III)
Nome completo Κλεοπάτρα
Kleopátra
Nascita 161 a.C.
Morte 101 a.C.
Dinastia Tolemaica
Padre Tolomeo V
Madre Cleopatra I
Consorte Tolomeo VI
Tolomeo VIII
Figli Da Tolomeo VI: Tolomeo Eupatore, Cleopatra Tea, Cleopatra III e Tolomeo VII
Da Tolomeo VIII: Tolomeo Menfite

Cleopatra II (in greco antico: Κλεοπάτρα, Kleopátra; 185 a.C.116 a.C.) è stata una regina egizia appartenente al periodo tolemaico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Tolomeo V e di Cleopatra I dopo la morte della madre (175) si sposò con il fratello Tolomeo VI nel 173 a.C. ed insieme all'altro fratello Tolomeo VIII furono correggenti d'Egitto dal 171 a.C. al 164.

Nel 170 Antioco IV re di Siria invase l'Egitto, provocando una guerra, vinta dall'Egitto con l'aiuto di Roma nel 168.

Cleopatra divenne reggente per il figlio Tolomeo VII in seguito alla morte del padre avvenuta nel 145 e l'anno seguente sposò l'altro suo fratello Tolomeo VIII Evergete II "Fiscone". Questi, ucciso il nipote, si proclamò re d'Egitto e nel 142 sposò la nipote Cleopatra III, ripudiando la sorella.

Nel 131 Cleopatra II scatenò una rivolta contro il Fiscone e riuscì a cacciare lui e la moglie da Alessandria d'Egitto. A questo punto Cleopatra proclamò re il figlio dodicenne di Fiscone, Tolomeo Menfite. Tolomeo VIII riuscì a far assassinare il figlio e mandò i pezzi del corpo a Cleopatra. Seguì quindi una sorta di guerra civile fra Alessandria, fedele a Cleopatra, ed il resto del paese controllato da Tolomeo. Dopo aver inutilmente tentato di offrire il trono a Demetrio II, nel 127 a.C. Cleopatra lasciò l'Egitto e si rifugiò in Siria. Tornata in patria nel 124 a.C. si riconciliò con il fratello e la figlia e governò con loro, fino alla morte di Tolomeo VIII avvenuta nel 116. Poco dopo morì anche lei.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Günther Hölbl, Geschichte des Ptolemäerreiches, Wissenschaftliche Buchgesellschaft, Darmstadt 1994 ISBN 3-534-10422-6.
  • Werner Huß, Ägypten in hellenistischer Zeit 332–30 v. Chr., C. H. Beck, München 2001 ISBN 3-406-47154-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Cleopatre II, antikforever.com.
  • (EN) Cleopatra II, geocities.com. (archiviato dall'url originale il ).
Predecessore Regina dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
163145 a.C.
Tolomeo VI
145144 a.C.
con Tolomeo VII
144131 a.C.
Tolomeo VIII
I
144131 a.C.
Tolomeo VIII
131127 a.C.
con Tolomeo Menfite
127124 a.C.
Tolomeo VIII con Cleopatra III
II
127124 a.C.
Tolomeo VIII con Cleopatra III
124116 a.C.
con Tolomeo VIII e Cleopatra III
116110 a.C.
Tolomeo IX con Cleopatra III
III
Controllo di autorità VIAF: (EN47566332 · GND: (DE119208245 · CERL: cnp00550113