Tolomeo Filadelfo (figlio di Marco Antonio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tolomeo Filadelfo (in greco antico: Πτολεμαῖος Φιλάδελφος, Ptolemaĩos Philádelphos; agosto 36 a.C.29 a.C. circa) è stato un principe egizio appartenente al periodo tolemaico.

Era terzogenito del triumviro Marco Antonio e della regina d'Egitto Cleopatra VII, dopo i gemelli Alessandro Helios e Cleopatra Selene.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 34 a.C. fu nominato dai genitori re di Siria, Fenicia e Cilicia; dopo l'occupazione di Alessandria d'Egitto da parte delle truppe di Ottaviano venne condotto a Roma e fatto allevare insieme ai fratelli da Ottavia minore.

Il destino di Tolomeo Filadelfo è sconosciuto. Le fonti antiche non accennano ad alcun servizio militare o carriera politica e tanto meno fosse stato coinvolto in qualche scandalo e se sopravvivesse all'età adulta. Tolomeo Filadelfo probabilmente morì di malattia, si suppone indigestione, nell'inverno del 29 a.C.