Stati federati della Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stati federali della Germania)

I vari Land (/lant/, al plurale: Länder, /ˈlɛndɐ/, voce tedesca per "Stato" o "paese"), denominati non ufficialmente anche Bundesland (/ˈbʊndɛsˌlant/, al plurale: Bundesländer, /ˈbʊndɛsˌlɛndɐ/), sono gli Stati federati della Germania. Essi possono essere paragonati equivalentemente ai cantoni svizzeri.

Ognuno dei 16 stati è rappresentato a livello federale nel Bundesrat, la camera federale.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sottostante sono indicati i 16 stati che compongono la Germania.

Bundesland tedeschi
N. Sigla Stato Capitale Superficie
km²
Popolazione
(2011)
1 BW Baden-Württemberg Baden-Württemberg (Baden-Württemberg) Stoccarda 35 751,65 10 631 278
2 BY Baviera Baviera (Freistaat Bayern) Monaco di Baviera 70 549,19 12 604 244
3 BE Berlino Berlino (Land Berlin) città-land[nota 1] 891,75 3 388 000
4 BB Brandeburgo Brandeburgo (Brandenburg) Potsdam 29 477,16 2 449 511
5 HB Brema Brema (Freie Hansestadt Bremen) Brema 404,23 661 301
6 HH Amburgo Amburgo (Freie und Hansestadt Hamburg) città-land[nota 1] 755,16 1 735 000
7 HE Assia Assia (Hessen) Wiesbaden 21 114,72 6 045 425
8 MV Meclemburgo-Pomerania Anteriore Meclemburgo-Pomerania Anteriore (Mecklenburg Vorpommern) Schwerin 23 174,17 1 596 505
9 NI Bassa Sassonia Bassa Sassonia (Niedersachsen) Hannover 47 618,24 7 790 559
10 NW Renania Settentrionale-Vestfalia Renania Settentrionale-Vestfalia (Nordrhein-Westfalen) Düsseldorf 34 083,52 17 571 856
11 RP Renania-Palatinato Renania-Palatinato (Rheinland-Pfalz) Magonza 19 847,39 3 990 278
12 SL Saarland Saarland (Saarland) Saarbrücken 2 568,65 990 718
13 SN Sassonia Sassonia (Freistaat Sachsen) Dresda 18 414,82 4 046 385
14 ST Sassonia-Anhalt Sassonia-Anhalt (Sachsen-Anhalt) Magdeburgo 20 445,26 2 235 548
15 SH Schleswig-Holstein Schleswig-Holstein (Schleswig-Holstein) Kiel 15 763,18 2 815 955
16 TH Turingia Turingia (Freistaat Thüringen) Erfurt 16 172,14 2 160 840

Suddivisioni ulteriori[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati di maggiori dimensioni si ha l'ulteriore suddivisione amministrativa in:

  • Circondari (Landkreis o, in alcuni Stati, Kreis): ogni Stato (ad eccezione delle città-land di Berlino, Amburgo e Brema) è diviso in circondari. Complessivamente, al momento attuale, ne esistono 323. A questi si aggiungono le 117 città extracircondariali (kreisfreie Stadt) e circondari urbani (Stadtkreis, solo nel Baden-Württemberg) che non appartengono ad alcun circondario, ma sono città che, oltre alle funzioni comunali, svolgono anche le funzioni di un circondario. I circondari sono enti territoriali che dispongono di organi eletti direttamente.
  • Confederazioni comunali (Kommunalverband): in alcuni Stati esistono, come entità intermedie fra i circondari e i comuni, delle unioni di comuni con competenze e di forme diverse. Anche la definizione non è univoca, ma varia a seconda dell'ordinamento giuridico dello Stato a cui appartengono. Possono essere sia enti territoriali (Gebietskörperschaft) veri e propri che semplici enti di diritto pubblico (Körperschaft des öffentlichen Rechts) con limitate funzioni amministrative.
  • Comuni (Gemeinde): I comuni sono l'unità territoriale e amministrativa più piccola. In Germania attualmente esistono 12 320 comuni (situazione aggiornata al 1º marzo 2006). I comuni hanno degli organi eletti direttamente. A seconda dell'ordinamento comunale del singolo Stato, esistono varie classi di comuni, di cui la più importante è quella della città (Stadt). Vi sono inoltre 248 territori extracomunali (geimeindefreies Gebiet) che non appartengono ad alcun comune e che, di norma, sono aree disabitate o acque interne. Al di sotto del livello comunale esistono degli organi di decentramento e di limitato autogoverno nelle frazioni (Ortschaft, Ortsteil o Stadtteil), nei quartieri (Stadtteil) e nelle circoscrizioni urbane (Stadtbezirk).

Storia dei Länder[modifica | modifica wikitesto]

Gli Stati attuali sono il risultato della suddivisione del territorio tedesco avvenuta nel 1945. Entro le 4 zone di occupazione si trovavano inizialmente 17 Stati:

Nel 1952 gli Stati di Baden, Württemberg-Baden e Württemberg-Hohenzollern vennero uniti nell'unico Stato Baden-Württemberg. Nello stesso anno gli Stati appartenenti alla DDR non vennero formalmente disciolti ma venne tolta loro qualunque funzione amministrativa, cosa che di fatto equivalse ad una dissoluzione; al loro posto vennero creati 14 distretti e Berlino Est che divenne capitale della DDR.

Nel 1957 il Saarland entrò a far parte, come decimo Stato, della Repubblica Federale di Germania anche se economicamente rimase legato alla Francia fino al 1959.

L'8 dicembre 1958 gli Stati appartenenti alla DDR vennero formalmente disciolti.

Nel 1990 vennero disciolti i distretti sul territorio della DDR e vennero ricreati i cinque Stati tradizionali (il Meclemburgo venne rinominato Meclemburgo-Pomerania Anteriore) in parte con i confini ridisegnati, che divennero Stati della FDR.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Le città-land di Berlino e di Amburgo, da un punto di vista giuridico, sono sia un Land che una città e non sono ulteriormente suddivisi in comuni (Gemeinde). Il Land Brema è composto dalla città di Brema e dalla città di Bremerhaven.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4034013-2