Presidente federale della Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Presidenti federali della Germania.
Presidente federale della Germania
Standarte des Bundespräsidenten.svg
Frank-Walter Steinmeier Feb 2014 (cropped).jpg
Stato Germania Germania
Tipo Capo dello Stato
Istituito 13 settembre 1949
In carica Frank-Walter Steinmeier
Sede Berlino, Palazzo Bellevue
Sito web
Logo

Il presidente federale è il capo di Stato della Germania. Con l'approvazione della nuova costituzione tedesca nel 1949 si venne a creare l'attuale carica di presidente federale (Bundespräsident).

L'attuale presidente è Frank-Walter Steinmeier, in carica dal 19 marzo 2017.

Elezione[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente viene eletto dall'Assemblea federale (Bundesversammlung), per un mandato di cinque anni. Tale assemblea è composta da 620 deputati della camera bassa del Parlamento e da altri 620 delegati regionali.

Prerogative[modifica | modifica wikitesto]

Poiché la Germania si basa su un sistema parlamentare, il presidente è una figura al di sopra delle parti politiche, ha ruolo di rappresentanza, con poteri di governo non in termini di indirizzo politico ma ugualmente decisivi in quanto: propone il cancelliere al Bundestag che poi si esprimerà sulla sua elezione o meno, e inoltre in caso di elezione del cancelliere senza maggioranza assoluta il presidente può scegliere se nominarlo ugualmente o in alternativa sciogliere la Camera.

Residenza[modifica | modifica wikitesto]

La residenza presidenziale è il Palazzo Bellevue a Berlino. La seconda residenza ufficiale è la Villa Hammerschmidt a Bonn.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN239547792 · LCCN: (ENno2008072821 · GND: (DE4253759-9
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania