Johann Vogel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Vogel
Vogel061115.jpg
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 175 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
Meyrin
Squadre di club1
1992-1999 Grasshoppers 133 (13)
1999-2005 PSV 169 (7)
2005-2006 Milan 14 (0)
2006-2007 Betis 17 (0)
2008-2009 Blackburn 7 (0)
2011-2012 Grasshoppers 3 (0)
Nazionale
1995-2007 Svizzera Svizzera 94 (2)
Carriera da allenatore
2011-2012Grasshoppers
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al settembre 2012

Johann Louis François Vogel (Ginevra, 8 marzo 1977) è un ex calciatore svizzero, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Veste i colori del Meyrin, squadra della seconda divisione elvetica, fino al 1992, quando passa al Grasshoppers, squadra della Super League rossocrociata. Nel 1999 si sposta nell'Eredivisie olandese, al PSV Eindhoven, dove milita per 7 anni imponendosi all'attenzione europea. Oltre a diventare un perno fondamentale della squadra pluricampione dei Paesi Bassi, forma infatti un centrocampo di spessore con giocatori come Mark van Bommel e Phillip Cocu.

Nella stagione 2005-2006 viene acquistato dal Milan, squadra della Serie A italiana, dove giunge a parametro zero in quanto a fine contratto con il PSV. Nella squadra rossonera non trova però spazio e non scende in campo con la continuità di rendimento che l'aveva contraddistinto nelle precedenti annate. In rossonero riesce comunque a dare il suo contributo con 14 presenze in campionato, 5 in Champions League e 3 in Coppa Italia.

Nell'estate 2006 passa al Betis Siviglia come parziale contropartita per il trasferimento dell'attaccante Ricardo Oliveira dal club spagnolo al Milan. Nell'estate 2007 si presenta in ritiro insieme ai suoi legali per chiedere la rescissione del contratto dopo l'esclusione dalla rosa da parte dell'allenatore Héctor Cúper[1], che gli impedisce di allenarsi con i compagni.

Il 27 dicembre 2007 rescinde il contratto che lo lega al Betis e dichiara di essere alla ricerca di un club militante nel campionato svizzero. Nonostante ciò il 18 marzo 2008 firma per il Blackburn un contratto poi rescisso il 7 aprile 2009. Il 5 novembre 2009 annuncia il suo ritiro dall'attività agonistica, a 7 mesi di distanza dalla sua ultima gara ufficiale. Dopo il suo ritiro diventa l'allenatore delle giovanili del Grasshoppers. Dal mese di ottobre 2011 si allena con la prima squadra, ma deve aspettare l'inizio della seconda parte della stagione per poter nuovamente scendere in campo con la maglia della squadra allenata da Ciriaco Sforza e quindi fare il suo ritorno all'attività agonistica.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito nella Nazionale svizzera a 18 anni, l'8 marzo 1995, in Svizzera-Grecia (1-1). Dal 1999 è stato anche capitano della selezione: fino al 2007, anno del ritiro dalla Nazionale, ha collezionato 94 presenze e 2 gol, partecipando al campionato d'Europa 1996, campionato d'Europa 2004 e al campionato del mondo 2006. Al campionato d'Europa 1996 era anche, con 19 anni appena compiuti, il più giovane partecipante alla competizione.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2011-2012 allena la squadra svizzera Grasshoppers.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Grasshoppers: 1994-1995, 1995-1996, 1997-1998
Grasshoppers: 1993-1994
PSV Eindhoven: 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2004-2005
PSV Eindhoven: 2004-2005
PSV Eindhoven: 2000, 2001, 2003

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su johannvogel.ch. Modifica su Wikidata
  • (ENDEFRESAR) Johann Vogel, su FIFA.com, FIFA. Modifica su Wikidata
  • (EN) Johann Vogel, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Johann Vogel (calciatore), su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Johann Vogel (allenatore), su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Johann Vogel, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (EN) Johann Vogel, su soccerbase.com, Racing Post. Modifica su Wikidata