Il cielo in una stanza (album Mina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il cielo in una stanza
Il cielo in una stanza Mina 1960.jpg
ArtistaMina
Tipo albumStudio
Pubblicazionegiugno 1960
Durata29:58
Dischi1
Tracce12
GenereFolk
Pop
Musica leggera
EtichettaItaldisc LPMH 182
Registrazionemono
FormatiLP, MC, CD
Mina - cronologia
Album precedente
(1960)
Album successivo
(1961)

Il cielo in una stanza è il secondo album ufficiale della cantante italiana Mina, pubblicato su LP dall'etichetta Italdisc e distribuito nel giugno del 1960.[1][2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Contiene canzoni edite precedentemente su singoli o su EP durante lo stesso anno, eccetto Ho paura pubblicata su 45 giri successivamente, a ottobre.

L'album ristampato su CD la prima volta nel 1992 dalla Raro! Records (526 877-2) e poi inserito in un cofanetto a edizione limitata insieme al precedente e al successivo (74321-10026-2), allegando le riproduzioni delle copertine originali dei tre LP.

Nel 2009 è stato rimasterizzato su vinile da 180 grammi dalla Carosello. In quest'ultima edizione l'etichetta presenta la riproduzione in miniatura della copertina originale.

In tutti i brani Mina canta accompagnata dall'orchestra di Tony De Vita.

I brani[modifica | modifica wikitesto]

Le durate sull'album sono leggermente inferiori a quelle effettive dei singoli, questo per far entrare 6 canzoni nei circa 15 minuti di musica per lato previsti dal supporto LP.

Il cielo in una stanza dura 1:59 a fronte di 2:54, si tratta addirittura di due registrazioni diverse del 1960. La più lunga, denominata "extended", si trova nelle raccolte Mina Gold (1998) e Ritratto: I singoli Vol. 1 (2010).[3]

Sono cover in italiano di due brani originali del 1959:

Di queste canzoni, intitolate rispettivamente Personalità e Rossetto sul colletto, esistono anche le versioni di Mina su flexy-disc, allegate ai numeri 78 (30 giugno 1960)[4] e 96 (29 ottobre 1960)[5] della rivista Il Musichiere.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Il cielo in una stanza – 1:59 (Gino Paoli; edizioni musicali Fama)
  2. Pesci rossi – 2:20 (Tony De Vita; edizioni musicali Curci)
  3. Briciole di baci – 2:33 (testo: Mogol – musica: Carlo Donida; edizioni musicali R.R.R.)
  4. Ho paura – 3:03 (testo: Pino Donaggio, Bruno Pallesi – musica: Pino Donaggio; edizioni musicali Accordo)
  5. Personalità (Personality) – 2:27 (testo: Giuseppe Perotti – musica: Lloyd Price, Harold Logan; edizioni musicali Mondia)
  6. La nonna Magdalena – 2:05 (testo: Nicola Salerno, Vito Pallavicini – musica: Pino Massara; edizioni musicali S. Cecilia)
Lato B
  1. Coriandoli – 3:10 (testo: Leo Chiosso – musica: Roberto Livraghi; edizioni musicali Tiber)
  2. Una zebra a pois – 3:22 (testo: Lelio Luttazzi, Dino Verde, Marcello Ciorciolini – musica: Lelio Luttazzi; edizioni musicali Suvini-Zerboni)
  3. Invoco te – 3:03 (testo: Gian Carlo Testoni – musica: Glauco Masetti, Tony De Vita; edizioni musicali Accordo)
  4. Rossetto sul colletto (Lipstick on Your Collar) – 1:30 (testo: Elvia Figliuolo – musica: George Goehring; edizioni musicali Francis Day)
  5. Serafino campanaro – 2:07 (testo: Nicola Salerno – musica: Mansueto De Ponti; edizioni musicali S. Cecilia)
  6. Un piccolo raggio di luna – 2:19 (testo: Nicola Salerno – musica: Berto Pisano; edizioni musicali S. Cecilia)

Edizioni fuori dall'Italia[modifica | modifica wikitesto]

L'album, pubblicato in Argentina e in Perù con la stessa copertina (Philips P 13939 L) e i titoli delle canzoni tradotti in spagnolo, anche se tutti i testi sono in italiano.

Analoga anche la versione pubblicata in Brasile, con l'unica differenza che per la copertina dell'album è stato utilizzato il dettaglio di una fotografia di repertorio degli anni '60 usata dalla Italdisc su diversi singoli.[6]

Lato A
  1. Un cielo para los dos
  2. Peces Rojos
  3. Pedacitos de besos
  4. Tengo Miedo
  5. Personalidad
  6. La abuela Magdalena
Ilcieloinunastanzaargentina.jpg
Lato B
  1. Coriandros
  2. Una cebra a lunares
  3. Te invoco
  4. Rouge sobre el cuello
  5. Serafino Campanaro
  6. Pequeño rayo de luna
Ilcieloinunastanzaargentinaretro.jpg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia album, Mina Mazzini, sito ufficiale. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  2. ^ Il cielo in una stanza (album), in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato il 25 gennaio 2016.
  3. ^ Dal 2012 tutte le raccolte NON fanno più parte della discografia ufficiale.
  4. ^ Personalità, in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato il 25 ottobre 2016.
  5. ^ Rossetto sul colletto, in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato il 25 ottobre 2016.
  6. ^ (EN) Carlus Maximus, Mina in Brazil, Italian music in Brazil, 7 agosto 2014. URL consultato il 31 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]