Mina canta o Brasil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mina canta o Brasil
Mina canta o Brasil 1970.jpg
ArtistaMina
Tipo albumStudio
Pubblicazione1970
Durata35:03
Dischi1
Tracce11
GenereFolk
Pop
EtichettaPDU PLD A 5026
ArrangiamentiBob Mitchell
FormatiLP, CD
Mina - cronologia
Album precedente
(1969)

Mina canta o Brasil è il diciottesimo album della cantante italiana Mina, pubblicato su LP nel 1970 dall'etichetta discografica di proprietà della cantante PDU.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Altro album della discografia ufficiale in cui Mina canta esclusivamente brani nella lingua straniera originale, il precedente Mina for You conteneva solo canzoni in inglese. Questo LP in portoghese, è invece dedicato alla musica popolare brasiliana.

Compreso il brano Com açúcar, com afeto, già inserito nel 33 giri ...bugiardo più che mai... più incosciente che mai... (1969) e presente qui in versione differente, tutte le tracce del disco sono inedite e per la maggior parte già incise da Mina con testo in italiano.

L'album, con identica copertina e gli stessi brani, è stato rimasterizzato con tecniche digitali su CD nel 2001 (PDU 5367742, EMI 243 5 36574 2).

Arrangiamenti, adattamenti, orchestra e direzione d'orchestra di Augusto Martelli che si firma con lo pseudonimo Bob Mitchell.

Riepilogo delle versioni[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Interprete cover di Mina in italiano
Canto de Ossanha Quarteto Bossamba (1965), Elis Regina (1966) Chi dice non da, 1968 (solo dal vivo)
Com açucar, com afeto Chico Buarque de Hollanda (1967), Nara Leão (1967) ---
Upa neguinho Edu Lobo (1966) Allegria, 1968 (anche dal vivo)
Todas as mulheres do mundo Erasmo Carlos (1968) ---
Que maravilha Jorge Ben Jor e Toquinho (1969) Che meraviglia, 1970
A banda Nara Leão (1967), Chico Buarque (1967) La banda, 1967
Canção latina Brazilian Octopus (1969) ---
Tem mais samba Chico Buarque (1966) C'è più samba, 1968 (solo dal vivo)
Sentado à beira do caminho Roberto Carlos (1969) Mai cantata da Mina in italiano, è famosissima col titolo L'appuntamento (testo di Bruno Lauzi) nell'interpretazione di Ornella Vanoni del 1970.
A praça Nara Leão (1967) Dai dai domani, 1969
Nem vem que não tem Wilson Simonal (1967) Sacumdì sacumdà, 1968

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni musicali BIEM, eccetto ove indicato.

Lato A
  1. Canto de Ossanha – 2:39 (testo: Vinícius de Moraes – musica: Baden Powell)
  2. Com açucar, com afeto – 4:20 (Chico Buarque de Hollanda; edizioni musicali Astra)
  3. Upa neguinho – 2:07 (Edu Lobo)
  4. Todas as mulheres do mundo – 2:57 (Erasmo Carlos)
  5. Que maravilha – 2:31 (Jorge Ben Jor, Toquinho)
  6. A banda – 2:30 (Chico Buarque; edizioni musicali Cicogna)
Lato B
  1. Canção latina – 3:00 (Olmir Stocker, Victor Martins)
  2. Tem mais samba – 3:27 (Chico Buarque)
  3. Sentado à beira do caminho – 5:58 (Roberto Carlos, Erasmo Carlos)
  4. A praça – 3:00 (Carlos Imperial)
  5. Nem vem que não tem – 2:34 (Wilson Simonal)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia album, Mina Mazzini, sito ufficiale. URL consultato l'11 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]