Singolare (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Singolare
Singolare Mina 1976.jpg
foto di Mauro Balletti
ArtistaMina
Tipo albumStudio
Pubblicazioneottobre 1976
Durata41:45
Dischi1
Tracce10
GenereFolk
Pop
Musica leggera
EtichettaPDU PLD 6067
Registrazionestudi "La Basilica" a Milano
FormatiLP, MC, CD
Mina - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1976)
Singoli
  1. Nuda/Colpa mia
    Pubblicato: maggio 1976

« Cerco di capire i tuoi pensieri ma mi hai già spiegato ieri che non vedi l'ora di andar via perché non sei più mio... »

(L'ultima volta)

Singolare è il ventottesimo album studio della cantante italiana Mina, pubblicato su LP a ottobre del 1976 dall'etichetta discografica di proprietà della cantante PDU e distribuito dalla EMI Italiana.[1][2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente parte di un doppio con Plurale, poi venduto anche singolarmente.

L'edizione con i due LP presenta una sovra copertina realizzata in carta da pacchi, che aperta mostra una foto 70x100cm della cantante, ritoccata da Piero Crida, in cui la testa e una mano (con 6 dita!) sono inseriti in un busto azzurro. Le foto di Mauro Balletti NON sono scattate direttamente a Mina, ma alla sua immagine riflessa allo specchio.

Nel 2015 è stato rieditato e rimasterizzato in versione doppio vinile a tiratura limitata di mille copie (Parlophone 54196560614). Intitolato Singolare & Plurale, presenta una copertina apribile con all'interno due foto aggiuntive della cantante, tratte dal medesimo servizio del 1976 e rimaste inutilizzate. Le due buste interne riproducono, con una grafica leggermente modificata per i retro, le copertine originali dei due LP.[3]

Singolarmente l'album esiste su LP, musicassetta (PDU PMA 667) e CD (PDU 7906922); rimasterizzato nel 2001 (EMI 5354512). Del 1977 è la ristampa dell'LP per il mercato spagnolo (Odeon C062-99133).

Oltre al singolo di maggio con due brani in anteprima, a scopo promozionale viene estratto dall'album anche un 45 giri (fuori commercio) per jukebox, con Ancora dolcemente/Cablo (PDU PA JB 140). Degli stessi brani esiste una versione remix su vinile 12" a 45 giri per il mercato francese (Pathé C052-98.564y).[4]

Ancora una volta i due LP insieme scalano le classifiche: raggiungendo il decimo posto nella classifica annuale degli album più venduti del 1977 e anche la prima posizione in quella settimanale durante lo stesso anno.[5]

I brani[modifica | modifica wikitesto]

  • Sognando
    Già proposta dall'autore Don Backy nel 1973 con il titolo Sognando fumo.
Il brano è stato eseguito da Mina anche dal vivo nel suo ultimo concerto.
Mina la incide nel 1976 in francese con titolo À cœur ouvert e testo di Pierre Delanoë, ma rimarrà inedita fino alla pubblicazione sul CD Je suis Mina del 2011.
  • Devo dirti addio
    Cover con il testo italiano di Bruno Lauzi dell'originale in portoghese Pra dizer adeus di Edu Lobo (musica) e Torquato Neto (testo), successo nel 1966 della cantante Elis Regina.
  • L'ultima volta
    Incisa dall'autore e pubblicata a giugno del 1976 sul lato B del singolo con Io camminerò (poi entrambe inserite nell'album Io camminerò), cronologicamente poco prima delle esecuzioni di Mina degli stessi brani.
Canzone già incisa da Mino Reitano in un suo singolo del 1975.
  • Ancora dolcemente
    Come accaduto per Sognando, anche la versione in francese di questo brano, con titolo Les mauvais jours e testo di Pierre Delanoë, rimarrà inedita fino alla pubblicazione sul CD Je suis Mina del 2011.
La corrispondente versione in inglese Where Would I Be Without Your Love? (testo di Norman Newell), viene invece distribuita nel 1978 sull'LP Mina solo nel Regno Unito e poi nel 2011 sul CD internazionale I Am Mina.
  • Cablo
    Il titolo è l'abbreviazione di cablogramma e il brano ha il testo scritto nello stile tipico dei telegrammi.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Sognando – 4:05 (Don Backy; edizioni musicali PDU/Alfiere)
  2. Devo dirti addio (Pra dizer adeus) – 3:58 (testo: Bruno Lauzi – musica: Edu Lobo; edizioni musicali D.R.)
  3. Colpa mia – 4:02 (testo: Gian Pieretti – musica: Roberto Soffici, Simon Luca; edizioni musicali PDU/Alfiere)
  4. L'ultima volta – 3:10 (testo: Mamared – musica: Fausto Leali; edizioni musicali PDU/Vittoria)
  5. Terre lontane – 4:05 (testo: Ermanno Capelli, Bruno Longhi – musica: Franco e Mino Reitano, Bruno Longhi; edizioni musicali PDU/Fiumara)
Lato B
  1. Ancora dolcemente – 4:55 (testo: Paolo Cassella – musica: Fabio Massimo Cantini, Luigi Lopez; edizioni musicali PDU/RCA)
  2. Io camminerò – 4:25 (Umberto Tozzi, Giancarlo Bigazzi; edizioni musicali April)
  3. Triste – 5:35 (testo: Antonio Amurri – musica: Gianni Ferrio; edizioni musicali PDU/Curci)
  4. Cablo – 3:30 (testo: Camillo Castellari – musica: Corrado Castellari; edizioni musicali PDU)
  5. Nuda – 4:00 (Don Backy; edizioni musicali PDU/Alfiere)

Arrangiamenti e direzione d'orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Tecnico del suono: Nuccio Rinaldis

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia album, Mina Mazzini, sito ufficiale. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  2. ^ TV Sorrisi e Canzoni, in n. 45, 11 novembre, Mondadori, 1990.
  3. ^ (EN) Singolare & Plurale, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Singolo remix Francia, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  5. ^ Classifica annuale vendite album 1977, Hit Parade Italia. URL consultato il 22 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]