Minacantalucio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Minacantalucio
Minacantalucio Mina 1975.jpg

Artista Mina
Tipo album Studio
Pubblicazione ottobre 1975
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Etichetta PDU
Note n° catalogo: PLD 6036
Mina - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1975)

Minacantalucio, pubblicato nell'ottobre 1975[1], è un album della cantante italiana Mina.

Album, tributo alla celebre coppia Mogol-Lucio Battisti.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Uscito inizialmente in coppia con La Mina, è stato venduto singolarmente nelle successive ristampe. In esso, la cantante rilegge alcune delle pagine del repertorio di Lucio Battisti. L'album è stato interamente arrangiato dal premio Oscar Gabriel Yared.

Foto di copertina è stata scattata a Villa d'Este a Tivoli, durante la realizzazione di un Carosello Tassoni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. I giardini di marzo (Lucio Battisti-Mogol) - 6:07
  2. Il nostro caro angelo (Lucio Battisti-Mogol) - 4:10
  3. Dieci ragazzi (Dieci ragazze) (Lucio Battisti-Mogol) - 2:39
  4. Innocenti evasioni (Lucio Battisti-Mogol) - 3:27
  5. 7 e 40 (Lucio Battisti-Mogol) - 3:39

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Emozioni (Lucio Battisti-Mogol) - 4:37
  2. Fiori rosa fiori di pesco (Lucio Battisti-Mogol) - 3:06
  3. 29 settembre (Lucio Battisti-Mogol) - 3:44
  4. L'aquila (Lucio Battisti-Mogol) - 4:32
  5. Non è Francesca (Lucio Battisti-Mogol) - 3:33

Arrangiamenti e direzione d'orchestra: Gabriel Yared
Tecnico del suono: Nuccio Rinaldis

Versioni Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • I giardini di marzo:
versione Live, vedi Mina Live '78
  • Emozioni:
versione Live, vedi Mina Live '78
versione Live TV '72 con Lucio Battisti, vedi Signori... Mina! vol. 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: "TV Sorrisi e Canzoni" n. 45 dell'11 novembre 1990.