Evergreens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evergreens
Evergreens.jpg
ArtistaMina
Tipo albumRaccolta
Pubblicazionemaggio 1974
Durata51:47
Dischi1
Tracce14
GenereFolk
Pop
Musica leggera
EtichettaPDU 5099
Formatisolo MC
Mina - cronologia
Album precedente
(1973)
Album successivo
(1974)

Evergreens è una raccolta della cantante italiana Mina, pubblicata a maggio 1974 soltanto su musicassetta dall'etichetta discografica di proprietà della cantante PDU e distribuita dalla EMI Italiana.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Raccolta senza inediti, eccetto Lamento d'amore già pubblicato soltanto su singolo nel 1973. In seguito comparirà su CD solo nella raccolta Mina Studio Collection del 1998.

Nel 2012, tutte le raccolte sono state rimosse dalla discografia sul sito ufficiale della cantante.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

L'anno indicato è quello di pubblicazione dell'album d'appartenenza (di cui nasconde il link).

Lato A
  1. Fiume azzurro – 3:58 (testo: Luigi Albertelli – musica: Enrico Riccardi; edizioni musicali PDU/Ritmi e canzoni)1972
  2. Vorrei che fosse amore – 2:26 (testo: Antonio Amurri – musica: Bruno Canfora; edizioni musicali Curci)1968
  3. Se stasera sono qui – 3:32 (testo: Mogol – musica: Luigi Tenco; edizioni musicali Radio Record Ricordi)1969
  4. Insieme – 4:05 (testo: Mogol – musica: Lucio Battisti; edizioni musicali PDU/Acqua Azzurra)1970
  5. Non credere – 4:06 (testo: Mogol, Ascri[2] – musica: Roberto Soffici; edizioni musicali PDU/Fono Film)1969
  6. Una mezza dozzina di rose – 3:57 (testo: Mina, Paolo Limiti – musica: Augusto Martelli; edizioni musicali PDU/Peer)1969
  7. Lamento d'amore – 3:22 (testo: Luigi Albertelli – musica: Enrico Riccardi; edizioni musicali PDU/Ritmi e canzoni)Inedito su album
Lato B
  1. La canzone di Marinella – 3:11 (Fabrizio De André; edizioni musicali Barracuda)1967
  2. La mente torna – 4:26 (testo: Mogol – musica: Lucio Battisti; edizioni musicali PDU/Acqua Azzurra)1973
  3. Bésame mucho – 2:40 (Consuelo Velázquez; edizioni musicali Southern)1967
  4. Bugiardo e incosciente (La tieta) – 6:16 (testo: Paolo Limiti – musica: Joan Manuel Serrat; edizioni musicali PDU/Southern)1969
  5. Quand'ero piccola – 2:52 (testo: Franco Migliacci – musica: Luis Enríquez Bacalov, Bruno Zambrini; edizioni musicali General)1968
  6. Un colpo al cuore – 3:16 (testo: Giancarlo Bigazzi – musica: Giancarlo Bigazzi, Mario Capuano; edizioni musicali Duomo)1968
  7. E penso a te – 3:40 (testo: Mogol – musica: Lucio Battisti; edizioni musicali Acqua Azzurra)1971

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Utenti libero.it, Mina: PDU 67-70, su users.libero.it. URL consultato il 6 febbraio 2018.
  2. ^ Pseudonimo di Luigi Clausetti.