Ferrari Daytona SP3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ferrari Daytona SP3
Ferrari Daytona SP3 front side at CF 2022.jpg
Descrizione generale
CostruttoreItalia  Ferrari
Tipo principaleTarga
Produzionedal 2021
Esemplari prodotti599
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza4680 mm
Larghezza2050 mm
Altezza1140 mm
Massa1485 kg
Altro
StileCentro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni
Stessa famigliaFerrari LaFerrari
Auto similiLamborghini Countach (2021)
Ferrari Daytona SP3 rear side at CF 2022.jpg

La Ferrari Daytona SP3 è un'autovettura sportiva prodotta dalla casa automobilistica italiana Ferrari dal 2021.

La Daytona SP3 è il terzo modello della cosiddetta famiglia di vetture in edizione limitata chiamata Icona — comprendente anche le Ferrari Monza SP —, costituita da modelli che richiamano nel nome e nel design le vetture storiche della Ferrari. La Daytona SP3 è stata presentata il 20 novembre 2021, con la produzione prevista in soli 599 esemplari[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che erano stati avvistati alcuni muletti nei pressi di Maranello gia a ottobre[2], la versione definitiva ha esordito il 20 novembre 2021 sul circuito del Mugello durante l'evento Ferrari Finali Mondiali 2021[3].

La vettura adotta una carrozzeria del tipo berlinetta, ma con tetto targa e hard-top asportabile. Il design esterno della Ferrari Daytona SP3 si ispira alle vetture sport prototipi da competizione di fine anni '60 come le 330 P3/4 e 330 P4. Elemento caratteristico sono gli specchietti retrovisori che sono posti direttamente sopra i parafanghi anteriori.

La plancia, minimalista, è dotata di una strumentazione digitale con display da 16 pollici con comandi a sfioramento posti sul volante. I sedili sono fissati direttamente al telaio.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La Daytona SP3 riprende il telaio monoscocca in fibra di carbonio della precedente LaFerrari, con la carrozzeria che viene realizzata attraverso materiali compositi. Alcune aree e zone del telaio per assorbire gli impatti e gli urti, sono realizzate in kevlar.

A spingere la vettura c'è un motore a benzina aspirato con architettura V12 di 65° da 6,5 litri siglato F140HB derivato direttamente da quello montato sulla 812 Competizione[4], ma montato in posizione centrale-posteriore. Eroga una potenza massima di 840 CV, con il limitatore fissato a quota 9500 giri/min. La Daytona SP3 ha un peso a vuoto di 1485 kg, con rapporto peso-potenza di 1,77 kg/CV. Lo scatto nello 0-100 km/h viene coperto in 2,85 secondi, mentre lo 0-200 km/h in 7,4 secondi; la velocità massima si attesta sui 340 km/h.

Gli pneumatici forniti dalla Pirelli sono specifici per questo modello[5].

Scheda tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Ferrari Daytona SP3
Ferrari Daytona SP3 front at CF 2022.jpg
Configurazione
Carrozzeria: Berlinetta Posizione motore: Posteriore Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt. in mm): 4680 × 2050 × 1140 Diametro minimo sterzata:
Posti totali: 2 Bagagliaio: Serbatoio:
Masse a vuoto: 1485 kg
Meccanica
Tipo motore: 12 cilindri a V di 65° Cilindrata: 6496 cm³
Distribuzione: bialbero per bancata con 4 valvole per cilindro, per un totale di 48 Alimentazione: iniezione diretta
Prestazioni motore Potenza: 618 kW (840 CV) a 9000 giri al minuto / Coppia: 700 Nm a 7250 giri al minuto
Frizione: doppia Cambio: automatico Getrag a 7 marce
Telaio
Corpo vettura Fibra di carbonio
Prestazioni dichiarate
Velocità: >340 km/h Accelerazione: 0-100 km/h in 2,85 s
Omologazione: Euro 6 Emissioni CO2:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Sylvain Reisser, Ferrari Daytona SP3, un sport-prototype sur la route, in Le Figaro, 22 novembre 2021. URL consultato il 28 novembre 2021.
  2. ^ Alessandro Pinto, Ferrari Icona: le foto spia della nuova supercar di Maranello, in La Gazzetta dello Sport, 11 ottobre 2021. URL consultato il 28 novembre 2021.
  3. ^ (FR) Eric Houguet, La Ferrari Daytona SP3 s’inspire des prototypes sportifs des années 1960, in La Tribune Auto, 2021-20-11. URL consultato il 28 novembre 2021.
  4. ^ Lorenzo Facchinetti, Ferrari Daytona SP3 - Ecco la nuova icona di Maranello, in Quattroruote, 20 novembre 2021. URL consultato il 28 novembre 2021.
  5. ^ (FR) Florent Ferrière, Ferrari dévoile la Daytona SP3, in Caradisiac, 20 novembre 2021. URL consultato il 28 novembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]