Ferrari F355

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferrari F355
Ferrari F355 Coupé.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Ferrari
Tipo principale berlinetta
Altre versioni Spider
Produzione dal 1994 al 1999
Sostituisce la Ferrari 348
Sostituita da Ferrari 360
Esemplari prodotti 11.373
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.250 mm
Larghezza 1.900 mm
Altezza 1.170 mm
Passo 2.450 mm
Massa 1.350 kg
Altro
Stile Pininfarina
Ferrari 355 F1 Berlinetta h.jpg

La Ferrari F355 è una vettura sportiva dotata di 2 posti con motore 8 cilindri posteriore, prodotta dalla Ferrari dal 1994, che sostituisce la Ferrari 348. La F355 era disponibile in tre varianti di carrozzeria: coupé (F355 Berlinetta), targa (F355 GTS) e spider (F355 Spider). Il nome di questo modello, 355, indicava la cilindrata totale di 3,5 litri e le 5 valvole per cilindro.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

La Ferrari 355 GTS

Nel 1993 la Ferrari si dedica allo sviluppo dell'erede della 348.

Durante la realizzazione, la Ferrari, cominciò a trasferire alcune delle conoscenze derivate dal mondo della Formula 1 a quello delle vetture di serie: iniezione elettronica, fondo piatto, cambio sequenziale e sospensioni a controllo elettronico regolabili dall'abitacolo su due differenti settaggi, Normale e Sport. Quest'ultimo, in particolare, irrigidiva le sospensioni e, nelle versioni con cambio sequenziale elettroattuato, velocizzava la cambiata.

Il telaio della F355 era costruito interamente in acciaio, la scocca era essenzialmente basata sulla precedente Ferrari 348. Il motore, ubicato nella parte centrale dell'auto, era un 8 cilindri a V di 90° con 5 valvole per cilindro, capace di sviluppare una potenza massima di 380 cv a 8250 giri/min, un notevole incremento rispetto ai 300 cv della 348.

La F355 fu molto innovativa anche grazie ad un profondo studio condotto da Pininfarina sull'aerodinamica, tanto per il passaggio dei flussi nel sottoscocca, completamente carenato, della vettura che attorno all'abitacolo.

Il cambio della F355 era inizialmente un classico cambio manuale a 6 rapporti + RM. Nel 1997 per tutte le versioni della 355 fu reso disponibile per la prima volta nella storia della Ferrari il cambio elettroattuato "tipo" F1.Il cambio F1 mutuato dal mondo delle corse, era un cambio privo di pedale della frizione e comandato da 2 bilancieri posti dietro al volante per l'inserimento e la scalata delle marce caratteristici delle monoposto di F1[1]. Oltre ad alcuni comandi posti sul tunnel centrale per la selezione della retromarcia e del neutral. La Frizione era di tipo semiautomatico.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

F355 Berlinetta[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 venne lanciata la F355 Berlinetta. La versione coupé della "piccola" sportiva della casa di Maranello, che riscosse un notevole favore del pubblico, grazie ad una linea accattivante, prestazioni eccellenti e ad una guidabilità senza concorrenti sul mercato. Potentissima agile ed elegante, venne apprezzata dalla clientela sportiva della casa. Rimase in produzione fino al 1999.

F355 GTS[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995 venne introdotta la versione F355 GTS, che manteneva inalterata la linea della coupé, pur essendo dotata di un tettuccio apribile rigido classico delle vetture "tipo" targa.

F355 Spider[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995 venne presentata anche la F355 Spider una versione dotata di capote in tela a tutta apertura. Rimase in produzione fino al 2000.

Nel 2000 venne realizzata per omaggiare il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, come regalo di matrimonio, una 355 Barchetta F1, si tratta di una 355 Spider F1 di colore Grigio Alloy appositamente modificata, con parabrezza di dimensioni molto ridotte, priva di capote dotata di roll bar carenati. Questo è un esemplare unico.

La Ferrari, durante la produzione della F355 decise di allestire un kit per la preparazione Challenge per la clientela più sportiva e per farla partecipare ad un campionato monomarca di grande successo.

La F355 lasciò posto nel 1999 alla nuova Ferrari 360.

F355 Challenge[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1995 al 2000 la versione da competizione del modello, ovvero la F355 Challenge, partecipò al Campionato Ferrari Challenge. Rispetto alla vettura da cui ebbe origine, cioè la F355 berlinetta, gli sviluppi furono concentrati sull'impianto di scarico e sulla frizione. Il propulsore non venne modificato. Queste versioni sono prive di numero di telaio (hanno una speciale sigla) e non sono immatricolabili per utilizzo stradale. Fu sostituita dalla 360 Challenge[1].

F355 Serie Fiorano[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 la Ferrari introdusse una serie limitata della F355 Spider denominata Serie Fiorano. Questa serie limitata prodotta in 100 esemplari includeva una serie di modifiche all'handling e all'estetica della vettura tra cui nuove sospensioni di derivazione corsaiola, inserti in carbonio nell'abitacolo, quattro dischi freno forati e ventilati con pastiglie modificate, uno sterzo più pronto e diretto e la griglia nera posteriore della versione Challenge.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Ferrari F355 del 1994
Ferrari F355 Berlinetta.jpg
Configurazione
Carrozzeria: Berlinetta Posizione motore: centrale Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt. in mm): 4.250 × 1.900 × 1.170 Diametro minimo sterzata:
Interasse: 2.450 mm Carreggiate: anteriore 1.514 - posteriore 1.615 mm Altezza minima da terra:
Posti totali: 2 Bagagliaio: Serbatoio:
Masse a vuoto: 1.350 kg
Meccanica
Tipo motore: 8 cilindri a V di 90° - Rapporto di compressione: 11:1 - Raffreddamento a liquido Cilindrata: 3495,5 cm³
Distribuzione: bialbero a camme in testa, 5 valvole per cilindro Alimentazione: iniezione elettronica Bosch Motronic
Prestazioni motore Potenza: 380 cv a 8250 giri/min / Coppia: 363 N m (37 kgm) a 6000 giri/min
Accensione: elettronica statica Bosch Impianto elettrico:
Frizione: monodisco a secco Cambio: in blocco col motore (6 rapporti + retromarcia
Telaio
Corpo vettura autoportante in acciaio
Sterzo a cremagliera
Sospensioni anteriori: a ruote indipendenti / posteriori: ruote indipendenti; quadrilateri deformabili, molle elicoidali, barre antirollio, ammortizzatori a gas
Freni anteriori: a disco autoventilanti / posteriori: a disco autoventilanti
Pneumatici anteriori:225/40 ZR 18 - Posteriori: 265/40 ZR 18
Prestazioni dichiarate
Velocità: 295 km/h Accelerazione: 0-100 km/h in 4,7 s
Fonte dei dati: La F355 Berlinetta sul sito ufficiale Ferrari

La F355 nei media[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La "F355 Challenge" dal sito ufficiale della Ferrari
  2. ^ http://www.igcd.net/vehicle.php?id=23789&PHPSESSID=c18ff1...&width=1024 IGCD:1997 Ferrari F355 Berlinetta
  3. ^ 1996 Ferrari F355 Spider. URL consultato il 03 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]