Ferrari 195 Inter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferrari 195 Inter
SC06 1951 Ferrari 195 Inter.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Ferrari
Tipo principale Coupé
Altre versioni Spider
Produzione dal 1950 al 1951
Sostituisce la Ferrari 166 Inter
Sostituita da Ferrari 212 Inter
Esemplari prodotti 27
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.100 mm
Larghezza 1.425 mm
Altezza 1.360 mm
Massa 950 kg
Altro
Assemblaggio Maranello
Stessa famiglia Ferrari 195 S
Note Immagini riferite alla variante carrozzata Ghia
Ferrari 195 Inter No. 133.JPG

La Ferrari 195 Inter fu un'automobile prodotta dalla casa automobilistica Ferrari nel 1951.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La 195 Inter sostituì il precedente modello 166 Inter nel 1951 quando questo modello raggiunse quasi 40 unità. La differenza sostanziale tra i due modelli risiede nella motorizzazione, che passa da 1.955 cm³ a 2.341,02 cm³.

Inoltre, il passo della vettura viene allungato e passa da 2420 a 2500 mm. L'aumento di cilindrata è dovuto alla modifica effettuata al precedente motore progettato da Gioacchino Colombo, aumentando l'alesaggio da 60 a 65 mm. Questo veicolo fu sostituito l'anno successivo dal modello 212 Inter dopo aver raggiunto le 27 unità.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Ferrari 195 Inter
Ferrari195 Inter coupe Vignale 0083S Coppa Intereuropa 1951.jpg
Configurazione
Carrozzeria: Coupé Posizione motore: anteriore longitudinale Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Interasse: 2.500 mm Carreggiate: anteriore 1.275 - posteriore 1.250 mm Altezza minima da terra:
Posti totali: Bagagliaio: Serbatoio: 72 litri
Masse a vuoto: 950 kg
Meccanica
Tipo motore: 12 a V di 60°, basamento testata in lega leggera; rapporto di compressione: 7,5:1 Cilindrata: (Alesaggio e Corsa: 65 x 58,8 mm) 2.341,02 cm³
Distribuzione: 2 valvole per cilindro, 1 albero a camme in testa Alimentazione: 1 carburatore Weber 36 DCF
Prestazioni motore Potenza: 130 CV a 6000 giri/min
Accensione: mono, a spinterogeno Impianto elettrico:
Frizione: monodisco a secco Cambio: 5 velocità + RM
Telaio
Corpo vettura monoblocco in tubi di acciaio a sezione ellittica
Sterzo a vite senza fine, ruota elicoidale e selettore
Sospensioni anteriori: ruote indipendenti con balestra trasversale e ammortizzatori idraulici / posteriori: ponte rigido, balestre semiellittiche longitudinali, ammortizzatori idraulici
Freni anteriori: a tamburo / posteriori: a tamburo a comando idraulico
Pneumatici anteriori 5.50x15, posteriori: 6.00x15
Prestazioni dichiarate
Velocità: 200 km/h Accelerazione: 0-100:9.4 secondi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

La 195 Inter sul sito ufficiale, auto.ferrari.com. URL consultato il 5 marzo 2017.