Elezioni regionali italiane del 1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le elezioni regionali italiane del 1963 coinvolsero la più grande e la più piccola fra le regioni autonome. L’appuntamento seguiva il ciclo quadriennale sia in Sicilia che in Valdaosta. Fu la prima volta che in Valdaosta il meccanismo elettorale fu cambiato col sistema proporzionale.[1]

Pur riguardando solo regioni speciali, l’inclusione della Sicilia diede loro il peso di un test per la Democrazia Cristiana.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con gli anni Sessanta la proporzionale fu imposta ovunque in Italia tranne che nei piccoli comuni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]