Whiplash (Marvel Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Whiplash
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego Leeann Foreman
Autore Erik Larsen
Editore Marvel Comics
1ª app. maggio 1990
1ª app. in Marvel Comics Presents n. 49
Editore it. Editoriale Corno
Specie mutante
Sesso Maschio

Whiplash è il nome di battaglia di diversi personaggi dei fumetti della Marvel Comics, due dei quali noti come avversari di Iron Man.

Biografia dei personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Mark Scarlotti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Blacklash.

Ivan Vanko[modifica | modifica wikitesto]

Ivan Vanko (omonimo di Ivan Vanko/Whiplash), è un russo che vuole vendicarsi di Iron Man, credendolo erroneamente responsabile della morte di suo padre, Anton Vanko.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Iron Man 2.
Mickey Rourke interpreta Ivan Vanko

Nel film Iron Man 2 compare Ivan Vanko, come principale antagonista di Iron Man. Il personaggio è interpretato da Mickey Rourke[1], doppiato in lingua italiana da Francesco Pannofino. Rourke, per prepararsi al ruolo, ha anche visitato una prigione in Russia[2]. Si tratta di un personaggio nato dalla fusione di Dinamo Cremisi, Blacklash e Whiplash.

Nel film, Ivan è un russo e figlio di Anton Vanko, collaboratore del padre di Tony, Howard Stark, con cui Anton lavorò alla progettazione del reattore Arc e da cui si sentì tradito: Ivan matura quindi un odio profondo per la famiglia Stark, ritenendo ingiusto il loro successo di fronte alla rovina dei geniali Vanko. Proprio per questo, Vanko si presenta a Tony Stark (al Gran Premio del Principato di Monaco a cui l'imprenditore aveva deciso di partecipare) con un corpetto dotato di due potenti fruste elettriche, alimentato con un reattore Arc che ha costruito lui stesso (simile a quello di Tony), e tenta di eliminare il rivale. Nonostante ciò, Ivan viene sconfitto da Tony e imprigionato. Poco dopo, però, viene liberato da Justin Hammer, rivale imprenditore di Stark, il quale gli offre un accordo: gli avrebbe concesso la libertà in cambio di armature simili a quelle di Iron Man. Vanko, tuttavia, utilizzando le attrezzature di Hammer, si crea una nuova armatura (grigia e simile a quella dei vari Dinamo Cremisi, ma con innestate la fruste elettrificate di Whiplash), prende il comando dei robot di Hammer e attacca Stark, venendo tuttavia sconfitto e ucciso dal rivale e da War Machine. Prima di morire, però, fa saltare in aria l'intera area della Expo.

Il nome Whiplash non è utilizzato nella pellicola, ma lo è nel materiale di produzione e nel merchandising[senza fonte].

Whiplash è uno dei cattivi che appare nel crossover Phineas e Ferb: Missione Marvel.

Whiplash è apparso come uno dei cattivi Disk Wars Avengers

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Snider, First look: Mickey Rourke suits up as Whiplash for 'Iron Man 2', USA Today, 9 giugno 2009. URL consultato il 10 giugno 2009.
  2. ^ Iron Man 2: Mickey Rourke svela il suo Ivan Vanko, Badtaste, 21 aprile 2010. URL consultato il 12 luglio 2010.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics